Google + RSS Feed

Il termine ultimo per l’iscrizione Oam degli agenti con vecchio ordinamento è il 31/12

337

settembre 12, 2012 by Deborah

E’ diffusa la sensazione che dopo il 30 settembre la nostra attività si debba continuare obbligatoriamente con il nuovo regime regolato dalla legge 141/2010.

riportiamo quanto segue:

1.       Il periodo transitorio, cioè quel periodo entro il quale è possibile continuare ad operare con  la “vecchia” iscrizione all’UIF della Banca d’Italia, termina il 31 dicembre 2012 come previsto dal Titolo V, Art. 26, comma 1 della legge 141/2010, che di seguito riportiamo integralmente

“1. I soggetti già iscritti, alla data di entrata in vigore del presente decreto ovvero ai sensi del comma 3, nell’albo dei mediatori creditizi previsto dall’articolo 16 della legge 7 marzo 1996, n. 108, o ai sensi dell’articolo 17 della legge 28 dicembre 2005 n. 262, o nell’elenco degli agenti in attività finanziaria previsto dall’articolo 3 del decreto legislativo 25 settembre 1999, n. 374, hanno sei mesi di tempo dalla costituzione dell’Organismo per chiedere l’iscrizione nei nuovi elenchi, previa presentazione della documentazione attestante il possesso dei requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività ai sensi degli articoli 128-quinquies e 128-septies e 128-quaterdecies.”

Per costituzione dell’Organismo si intende il giorno di apertura degli elenchi, e cioè il 1.07.2012

2.       Il 30 settembre 2012 è esclusivamente la data ultima, in attesa dell’eventuale II° Decreto Correttivo alla legge 141/2010, entro la quale, si può richiedere l’iscrizione all’OAM potendo godere dell’esenzione al sostenimento della Prova d’Esame e della Prova Valutativa, se si è in possesso dei requisiti di Professionalità (come da Circolare n. 4-12).


337 comments »

  1. K scrive:

    Per capire bene, io che non posseggo i 3 anni di anzianità lavorativa e devo presentare domanda per effettuare l’esame per diventare agente e successivamente richiedere iscrizione all’OAM, ho tempo fino al 31/12 ?

    • agentifinanzari scrive:

      No, tu puoi sempre iscriverti, senza limite temporale, quando deciderai dovrai pagare la quota di prenotazione dell’esame, poi se passerai l’esame pagherai la quota di iscrizione OAM (200 euro per ditte individuali, etc.), farai un’assicurazione r.c. professionale obbligatoria, e una volta ogni biennio un corso di formazione. L’articolo era riferito a chi ha già i requisiti e non deve sostenere gli esami.

      • Dario scrive:

        buona sera, io sn iscritto all’albo dei mediatori creditizi dal 2009 ma ho esercitato la professione per due mesi, adesso voglio rimettermi nel settore, devo fare anch’io l’esame? vi ringrazio anticipatamente!

  2. mario scrive:

    Salve, sono amministratore di società iscritta come agente in attività finanziaria al vecchio elenco.
    Quindi, se non ho capito male, io in qualità di amministratore, avendo i titoli equipollenti (senza fare gli esami) , ho termine ultimo il 30/09, mentre la società che amministro, visto che le società non fanno esami, posso iscriverla entro il 31/12 ?

    • agentifinanzari scrive:

      Tu come amministratore non hai l’obbligo di iscrizione, ma è del tutto facoltativa. Puoi iscrivere la societa’ entro il 31/12 per evitare di fare gli esami. Ciao

      • Alberto scrive:

        scusate, io ho i titoli come agente iscritto da più di tre anni ma la società di cui sono accomandatario no. a questo punto posso iscrivere la società e fanno fede i requisiti personali dell’accomandatario? mi devo iscrivere anche personalmente ricalcando così le vecchie iscrizioni in Banca d’Italia? grazie

  3. E.P. scrive:

    Ma per le società di persona (nel mio caso s.a.s.) che hanno anzianità oltre i tre anni, che fanno parte del vecchio ordinamento, il versamento all’organismo va fatto comunque entro il 30/9? Grazie

  4. marco scrive:

    Sono un mediatore creditizio con oltre tre anni di anzianità e ho costituito una srl(non unipersonale) con il capitale sociale richiesto.La mia domanda è:Può l’amministratore della neonata società essere persona con i requisiti professionali richiesti
    avendo svolto attività per oltre cinque anni in una società immobiliare?(quindi mai iscritto all’uif).

  5. giada scrive:

    da 6 anni lavoro in una soc fin.ria, dall’aprile 2011 sono iscritta nell’albo, mi viene proposto di passare da dip a collaboratore, dovrei sostenere l’esame o rientro nella vecchia normativa? grazie

    • agentifinanzari scrive:

      Collaboratore è un conto, agente è un altro. Tu immagino ti riferivi a diventare agente?

      • giada scrive:

        chiedo quale sia la differenza se diventassi collaboratore o se esercitassi come agente, nella prima ipotesi devo iscrivermi all’oam? nella seconda posso iscrivermi senza sostenere l’esame essendo iscritta nell’albo agenti appunto dal 2011, ma avendo esercitato di fatto la professione come impiegata dal 2005? spero di essermi spiegata, grazie.

      • giada scrive:

        Un ultimo chiarimento: mi viene proposto di diventare collaboratore di soc di mediazione, so di non dover far l’esame in quanto sono iscritta nell’albo dei mediatori dal 2007 e nell’albo degli agenti dal 2011, so che dovrò aprire partita iva, come ditta individuale. Chiedo se diventare collaboratore sia più conveniente del diventare agente?, penso forse si, perchè ha meno oneri. Inoltre nel caso poi avessi l’opportunità di ritornare dipendente anche in altro settore, posso mantenere l’iscrizione? mi è stato detto si solo se il contratto di lavoro è inferiore alle 8ore giornaliere. Grazie

        • agentifinanzari scrive:

          Come si puó stabilire cosa è più conveniente? Dipende dalle provvigioni che le offrono come collaboratore e quelle ke le offrono come agente. Per quanto riguarda l’iscrizione come collaboratore, viene disiscritto quando deciderà di nn lavorare più per quella società o le revocano il mandato, in quanto in qualità di collaboratore verrà iscritta in un elenco, non in un albo

  6. luca scrive:

    Agente in attività finanziaria (addirittura con tutti i requisiti per iscrivermi senza sostenere l’esame) con una 106 e d’altro canto collaboratore di un agente in attività finanziaria per un importante gruppo bancario. Il dilemma è questo, considerato che la norma prevede esplicitamente che un agente non possa anche essere collaboratore e viceversa, sono tenuto a fare una scelta di campo ?

    • agentifinanzari scrive:

      Se sei ditta individuale, Puoi essere iscritto come agente e collaborare per uno o più prodotti con altro agente o mediatore, diversamente devi scegliere tra agente o collaboratore monomandatario

  7. luca scrive:

    Si sono ditta individuale. La norma è come sempre, all’italiana, interpretativa e fumosa.
    Dunque da quanto mi comunichi potrei avere un mandato con la 106 X e contemporaneamente avere un mandato di sub agente di banca Y ? Oppure ho capito male ?

  8. Massimo scrive:

    Buona sera, ho sentito che il termine ultimo per l’iscrizione all’elenco senza l’obbligo di sostenere l’esame – a condizione di possedere i requisiti chiaramente – è stato prorogato al 31 di ottobre; potete cortesemente darmi una conferma ? Grazie

  9. Andrea scrive:

    Salve, io lavoro da 18 mesi presso uno studio di consulenza finanziaria come dipendente, non ho nessuna iscrizione come collaboratore o altro, nessun corso di formazione. Vorrei sapere precisamente cosa dovrei fare per diventare un agente in attività finanziaria. Poi, è meglio iscriversi come agente o come collaboratore? Insomma, l’attività mi piace molto e vorrei sapere cosa devo e cos’è meglio fare per proseguire in questo lavoro.
    Grazie

    • agentifinanzari scrive:

      Per diventare agente in attivitá finanziaria, oltre a tutta la pratica burocratica da fare, ke trovi anke su qst sito, devi avere un mandato, pertanto ti consiglio per iniziare di diventare collaboratore di un agente.

  10. luigi scrive:

    Ho tutti i requisiti per essere agente in attività finanziaria ,senza esame da sostenete in quanto mediatore dal 2000 ed agente dal 2009 ma attualmente non ho nessun mandato diretto di società finanziaria o banca.Potrei iscrivermi entro il 31/10/2012 presso l’Organismo? grazie

  11. luigi scrive:

    un iscritto all’Albo dei Promotori finanziari senza avere un mandato da banca potrebbe esercitare l’agente in attività finanziaria di fatto ma non iscriversi all’Organismo Agenti Mediatori o potrebbe potersi iscriversi in quanto già ha superato un esame selettivo?

    • agentifinanzari scrive:

      A quanto pare, dovrà fare cmq l’esame. Ciao

    • linda scrive:

      Anche io sono iscritta All’albo dei Promotori Finanziari dal 1993, fino ad ora ho svolto sempre attività di mediazione creditizia, dimostrabile con centinaia di fatture, ho una lettera di risposta della UIC ad un mio quesito preciso, dove mi dicono che non possono iscrivermi perchè: ” In base al comma 8 dell’art. 16 della legge 7/3/1996 n° 108, i Promotori Finanziari, iscritti all’Albo tenuto dalla Consob possono svolgere l’attività di Mediazione Creditizia, senza doversi iscrivere nell’apposito albo qui tenuto”
      morale?
      Tutto quello che ho dimostrato, non è servito a nulla!!
      non ho i requisiti ( 5 anni di iscrizione all’Albo dei Mediatori ) devo fare l’esame se voglio diventare Agente, optare per un corso ed un mini esame per diventare Collaboratore per aveve poi cosa?
      UDITE UDITE un mandato come “Agente di Commercio ”
      Siamo tornati indietro di 25 anni!!!
      questo tipo di Mandato si faceva negli anni 80 “Agente di commercio nel settore finanziario”
      Ho lavorato una vita per essere al punto di partenza!
      Sono proprio senza parole!!!

  12. diego scrive:

    buonasera, sono mediatore creditizio da 2 anni e devo diventare collaboratore di mediatore creditizio, devo fare il corso e la prova valutativa con test finale in aula .e poi il med creditizio mi iscrive con lui giusto? per fare tutto questo iter e farmi iscrivere che termine ultimo ha il med creditizio? loro mi hanno detto 30/09 altrimenti devo attendere 120 gg di silenzio assenso , e’ corretto? grazie anticipatamente per la cortesia.

  13. diego scrive:

    quindi se il med creditizio mi iscrive con lui ad esempio il 15/10 posso essere operativo da quella data senza aspettare i 120 gg di silenzio assenso . grazie ancora per la cortesia.

  14. IVAN scrive:

    SALVE SONO UN AGENTE ISCRITTO ALL’ALBO DA PIU’ DI 3 ANNI MI CONFERMATE CHE PER L’ISCRIZIONE ALL’OAM HO TEMPO FINO AL 31 OTTOBRE ? GRAZIE

  15. Salve sono mediatore creditizio come persona fisica dal 2003 e ho una srl con capitale di euro 120.000, di cui sono amministratore, iscritta all’albo dei mediatori creditizi da febbraio 2010. Sono esentato dallo svolgere la prova di esame giusto? E di conseguenza devo iscrivermi entro il 31 ottobre al nuovo organismo, corretto? Se volessi essere solo procuratore della società, il nuovo amministratore, pur con tutti gli altri requisiti richiesti, dovrebbe in seguito dare l’esame?Grazie per le risposte.

  16. cosma amabile scrive:

    buonasera e complimenti per il sito, io ho compilato la domanda di iscrizione, vecchio ordinamento, ho pagato la quota, ho stipulato la polizza, ho la pec ed ho la firma digitale da 12 anni e anche rinnovata, vado per fare la pratica e per un errore non riesco a inviarla, mi hanno detto che devo chiedere un dublicato ma servono almeno 10gg lavorativi, ma io ho tutti i requisiti richiesti e decido di inviarli tramite la pec mia e dell’oam, secondo lei è sufficiente?

  17. Luca scrive:

    sono iscritto da più di 3 anni come agente in attività finanziaria con i requisiti richiesti dall’organismo, indi per cui non debbo sostenere l’esame: mi può cortesemente indicare il termine massimo per l’iscrizione all’albo?

  18. IVAN scrive:

    salve in merito alla proroga che da la possibilità a quelli del vecchio ordinamento di iscriversi all’oam entro il 31 ottobre 2012 ,volevo chiedere perche sul sito dell’oam non ne danno conferma? e se si dove la trovo grazie mille per le delucidazioni

    • agentifinanzari scrive:

      Non so se l’Oam l’ha pubblicato o no, non ho proprio controllato, in quanto le leggi le fa il Parlamento non l’Oam, pertanto se sul secondo correttivo c’è scritto 31 Ottobre, per me fa fede questo non quello che dice l’Oam

  19. Michela scrive:

    Io sono stata mediatore creditizio dal 2000 al 31/12/1012.
    Poi ho smesso l’attività per un problema di salute, ma conto di ricominciare da gennaio prossimo.
    Ma vorrei evitare di rifare l’esame quindi vorrei iscrivermi adesso, dato che negli ultimi 5 anni ne ho lavorati oltre 3.
    Ho chiesto ed ottenuto la PEC e ma il Kit per la firma digitale arriverà i primi di ottobre.
    Le mie domade sono queste:
    – Posso fare la domanda ad ottobre senza fare l’esame?
    – Devo per forza assicurarmi, aprire partita iva ed ottenere mandato subito? O posso aspettare gennaio per farlo e per il momento rimango iscritta?
    – Quanto devo pagare per l’iscrizione senza esame?

    Grazie

    • Michela scrive:

      Rettifico il primo rigo: Io sono stata mediatore creditizio dal 2000 al 31/12/2010

    • agentifinanzari scrive:

      se hai i requisti dei 3 anni negli ultimi 5 e puoi dimostrare di aver fatturato almeno 5000 euro annui, non dovrebbero esserci problemi.
      La partita Iva puoi aprirla quando trovi un mandato, l’assicurazione la devi fare da subito.

      La quote di iscrizione le trovi su questo sito, basta fare una piccola ricerca

  20. jean scrive:

    Buongiorno, mediatore dal 2006 ed agente dal 2009, ho aperto partita iva nel 2011. Nel periodo precedente sono stato retribuito con ritenute d’acconto pari a 5000 euro e con contratti a progetto dalle varie società con la quale ho collaborato. La domanda è spontanea : posso con questi requisiti essere iscritto senza passare per le forze caudine dell’esame ?

  21. Angelo scrive:

    Buon giorno,sono iscritto all’ uif come mediatore dal 2007 e come agente da 0ttobre 2011,ho fatturato più di 5000 euro ma solo nell’ultimo anno e mezzo per questioni di salute non ho lavorato.Volevo sapere se mi iscrivono e fino a quando è possibile iscriversi ?grazie.

  22. Michela scrive:

    Mi consigliate qualcuno cui fare l’assicurazione e mi dite piu o meno quanto costa assicurarsi?

  23. Antonio scrive:

    Buongiorno, sono un agente in attività finanziaria dal 16/11/2010 e sono in possesso di tutti i requisiti per non sostenere l’esame e accedere all’iscrizione di diritto…ho fatto la registrazione al sito http://www.organismo-am.it ma una volta entrata nell’area privata, nella sezione servizi, trovo solo la possibilità di prenotare l’esame…come devo fare per richiedere l’iscrizione all’albo??? la società con cui collaboro non mi ha saputo aiutare…. grazie in anticipo

    • agentifinanzari scrive:

      se sei agente dal 2010, l’esame lo devi fare. Ciao

      • MENDI scrive:

        buonasera ,chi mi sa dire come faccio a fare la firma digitale nel portale del oam, ho acquistato la otp da aruba ma sono tre giorni che provo ma non riesco ad accedere per completare l’iscrizione grazie

      • Antonio scrive:

        mi scusi sono ho specificato che sono promotore finanziario dal 2002. Nel 2007 ho iniziato a operare con alcune società nell’ambito delle mediazione creditizia. Non ho mai potuto iscrivermi all’albo UIC in quanto lo stesso, in modo perentorio, asseriva che era sufficiente l’iscrizione all’albo dei P.F. per operare nella mediazione creditizia.
        Nel 2010, viste le nuove regolamentazioni in materia creditizia, ho provveduto all’iscrizioni all’albo degli Agenti in attività finanziaria. Sono quindi in possesso di tutti i requisiti per essere esonerato dal superamento dell’esame e accedere all’iscrizione del nuovo Albo.
        Non riesco però a capire dove devo andare nel sito per compilare il documento digitale per la richiesta di iscrizione…. può aiutarmi lei? Grazie Antonio.

  24. MENDI scrive:

    saresti cosi gentile da indicarle anche a me?

  25. Luigi fasoni scrive:

    Salve ho i requisiti per iscrivermi come agente, ma operando a mia volta per un agente mi viene proposto il passaggio adiventare collaboratore di fatto in continuità con l’attività svolta. Posso comunque iscrivermi come agente per non perdere la possibilità di iscrivermi senzaesami, visto che ne ho oggi i requisiti? Una volta iscritto qual’è il presupposto per mantenere l’iscrizione, posso mantenerla senza un mandato e catturano come collaboratore, fino a quando?Quali sarebbero i miei unici oneri kn assenza di mandato?

    • agentifinanzari scrive:

      Basta ke paghi l’iscrizione, fai la polizza e il corso di agg professionale quando ti verrà richiesto, puoi restare iscritto anke senza mandato.. Nn só fino a ke punto ti conviene se la tua intenzione è quella di restare coll.re

  26. Nicola scrive:

    Ammettendo che io ottenga l’iscrizione senza esami adempinendo a tutti gli obblighi come ex iscritto al vecchio ordinamento, se in futuro volessi cancellarmi per un periodo per svolgere altra attività, sarò poi tenuto a rifare gli esami per iscrivermi nuovamente? Oppure una volta accertata l’idoneità, questa varrà per sempre? Grazie

  27. nicola scrive:

    Se ottengo l’iscrizione adesso, senza esame perchè facente parte del vecchio ordinamento ed ottemperando a tutti gli obblighi, se in futuro volessi sospendere l’attività per svolgere altro lavoro e cancellarmi, sarò poi tenuto a fare gli esami per reiscrivermi o sarà data per scontata la competenza essendo gia stato iscritto al nuovo ordinamento? Grazie

  28. michela scrive:

    Per quanto riguarda il corso, mi sa dire dove e quando si farà ed all’incirca quale sarà il costo?

  29. FrANCESCO scrive:

    Sono socio accomandatario di un SAS e posseggo i requisiti per l’esenzione dall’esame, nonchè PEC e FirMa DIgitale.
    Sulla pagina relativa all’iscrizione del sito OAM leggo:
    “In fase di registrazione al portale, si raccomanda agli utenti di fare particolarmente attenzione all’indirizzo PEC che si andrà ad indicare poiché:
    • questo indirizzo, che verrà verificato dal sistema, sarà assegnato ESCLUSIVAMENTE al soggetto (persona fisica o persona giuridica) che richiederà l’iscrizione negli Elenchi. Pertanto, lo stesso indirizzo PEC non potrà essere usato da altri soggetti (persona fisica o persona giuridica) né per la registrazione al portale né per l’iscrizione negli Elenchi;
    • non potrà essere modificato dall’iscrivendo, se non al termine del procedimento di iscrizione”

    DOMANDA:
    devo iscrivermi sia come persona giuridica che come persona fisica acquisendo di conseguenza doppia firma digitale e PEC, oltre che ad effettuare doppio versamento: sia come Scoietà che come persona ficica, appunto?
    Grazie.

    • agentifinanzari scrive:

      NO, se vuoi operare con la società, devi iscrivere solo la società

      • FrANCESCO scrive:

        La ringrazio della risposata. Mi sorge ancora un dubbio.
        Poichè non escludo la possiblità di poter sciogliere (in seguito) la SAS, continuando quindi ad operare come persona fisica, mi chiedo se questo possa crearmi problemi visto che al 31.10.2012 per l’OAM risulterò iscritto solo come società: non c’è il rischio che come persona fisica mi riconoscano la possibilità di iscrivermi se non sostenendo l’esame? (come specificavo nella mia precedente la SAS ha i requisiti per l’esenzione).
        Grazie ancora.

      • FRA scrive:

        Sto procendo all’iscrizione della mia SAS ma, a quanto pare, la procedura richiede obbligatoriamente l’inserimento nell’apposita sezione di un nominativo come collaboratore/dipendente.
        Al momento non ho nè l’uno e nè l’altro, ho pensato pertanto di inserire il mio stesso nominativo (sono il socio accomandatario): ripeto, mi segnala come errore il mancato inserimento di un nominativo.
        Potrebbe darmi qualche indicazione suggerimento su come comportarmi? Forse qualcuno ha già sollevato e risolto tale problema?
        Grazie.

        • agentifinanzari scrive:

          Io ho inserito me stesso, in quanto anche a me non faceva procedere.
          Intendevo comunicarli in un secondo momento i nominativi dei collaboratori e invece soo stato costretto a inserire il mio nome e cognome per procedere.
          Di conseguenza loro mi hanno mandato una mail sulla PEC di registrazione chiedendo il supplemento di 120 euro, in quanto hanno contato me stesso come collaboratore.

          La polizza falla da quando firmi il primo monomandato.

      • FRA scrive:

        Quindi incorrreremmo anche nell’obbligo di fare la prova valutativa di 20 ore?
        Mi sembra assurdo oltre che dispendioso.
        Sto già operando con un mandato, procedo quindi subito alla sottoscrizione della polizza.
        Grazie.

      • FRA scrive:

        Augurandomi che possa essere utile ai fruitori del blog, riporto la riposta ufficiale apparsa sul sito dell’OAM, alla mia prima domanda:
        “La società di persone si deve iscrivere come persona giuridica attraverso il proprio legale rappresentante. I soci, che siano anche amministratori, hanno la facoltà, ma non l’obbligo, di iscriversi come agenti in attività finanziaria personalmente; resta fermo l’obbligo di iscriversi personalmente nel momento in cui fossero loro ad entrare in contatto con il pubblico per la promozione o conclusione di contratti relativi alla concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma o alla prestazione di servizi di pagamento”.

        Chiedo cortese conferma rispetto alla seguente conclusioni:
        – per quanto sopra, entrando in contatto con il pubblico, dovrò quindi iscrivermi anche come persona fisica (versamento di altro contributo, altra pec, altra firma digitale, altra polizza professionale);
        – poi, però, mi devo inserire come collaboratore al momento della registrazione della SAS e, da quello che mi segnali sopra, mi verrà richiesto il versamento di altri €.120,00;
        – praticamente dovrò effettuare tre versamenti (come persona giuridica, come persona fisica e come collaboratore);
        – infine, mi chiedo se dovrò fare anche tre polizze (quella come persona giuridica e persona fisica sicuro, quella come collaboratore spero di no).
        Grazie ancora per il feedback.

        • agentifinanzari scrive:

          Il collaboratore nn deve fare la polizza. Ma se io come persona fisica mi iscrivo solo come collaboratore monomandatario della mia società credo ke ho i requisiti per portare a termine i contratti.

      • FRA scrive:

        Potresti gentilmente chiarirmi meglio la tua risposta? Grazie

        • agentifinanzari scrive:

          Quando tu iscrivi la srl (fattibile solo con società di capitali) ti chiede ki sono i collaboratori monomandatari, persone perció autorizzate a concludere i contratti anke se non iscritti all’albo. Se io mi censisco nei collaboratori della miá società, la conseguenza é ke posso operare e concludere contratti.

      • FRA scrive:

        Purtroppo non è il mio caso: trattandosi di SAS, dovrò iscrivermi necessariamente come persona fisica e fare la polizza come persona fisica (oltra a quella come SAS), almeno così capisco. Giusto?

        • agentifinanzari scrive:

          Si, esatto. Infatti le sconsiglio vivamente di iscrivere la sas o le snc, è antieconomico, ed ha le stesse caratteristiche di un agente ditta individuale, ma solo con maggiori adempimenti. Pertanto ritengo, che se intende lavorare a livello locale e senza collaboratori, é preferibile una ditta individuale. Diversamente una societá di capitali. Saluti

  30. andrea scrive:

    buonasera,sono un agente iscritto al vecchio ordinamento con il titolo di studio triennale di scuola secondaria superiore ,potro’ iscrivermi al nuovo organismo che chiede solo titolo quinquennale ? comunque potro’ operare fino al 31/12/2012 senza obbligo di fare la polizza?grazie …andrea

  31. Nadia scrive:

    Buongiorno, nel caso in cui una snc passi a srl e non deve sostenere l’esame quale documentazione deve trasmettere e in che modo?
    lo stesso per gli agenti e collaboratori.
    Grazie

  32. Andrea scrive:

    Buongiorno, ho tutti i requisiti necessari per l’iscrizione di cui polizza rc professionale, firma digitale remota, posta certificata e ho provveduto al bonifico di € 200,00 quale contributo annuale. Il problema è che quando vado a fare l’invio telematico, dopo aver firmato digitalmente, mi arriva questo errore “index was outside the bounds of the array” e non mi completa l’invio. Sto provando a mettermi in contatto con l’Oam ma giustamnete non hanno nemmeno un numenro di telefono e non ti rispondono all’email. Se qualcuno sa dirmi qualcosa sarebbe cosa gradita.
    Grazie
    Andrea

  33. luigi scrive:

    in caso che un iscritto ,esentato dal’esame per requisiti e successivamente cancellatosi,si volesse ri-iscivere all’albo potrebbe farlo tipo l’albo dei P.F. ?

  34. -- scrive:

    Gli agenti in attività finanziaria che sceglieranno di diventare collaboratori quali documenti devono presentare? quali sono i termini?

    • agentifinanzari scrive:

      I collaboratori dovranno presentare la documentazione che verrà richiesta dall’agente o la società di mediazione con la quale hanno intenzione di collaborare.
      Dovranno sicuramente fare un corso con prova valutativa della durata di 20 ore.
      Devono iscriversi dal momento in cui decidono di collaborare con tale agente o società

  35. CARLO scrive:

    sono iscritto dal 2004 all’ufficio italiano cambi e sono agente in attività finanziaria da quell’anno e ho mandato diretto di una società di leasing che andrò a recedere. Collaboro in via continuativa con una società che ha diversi mandati da intermediari leasing. Inoltre sono iscritto dal 31/03/2010 all’ Albo Mediatori Creditizi. Posso iscrivermi all’OAM senza fare l’esame? entro quando devo iscrivermi

  36. BS scrive:

    Quando e come devono essere inviati i documenti che attestano il possesso dei requisiti per non dover fare l’esame?
    I dati della polizza si possono inviare ad iscrizione approvata?

  37. Michela scrive:

    Ho contattato Aec Underwriting, come da Suo consiglio. Questi ultimi mi hanno detto che sono solo dei “grossisti” e che devo mandare una email ad un loro referente di zona per essere ricontattato. Lo ho fatto subito, sono passati diversi giorni, ma non sono stato richiamato. Dato che vorrei iscrivermi al piu presto, può indicarmi una alternativa ad Aec Underwriting? Vorrei anche chiedere a chi si è già assicurato, all’incirca, qual’è l’ordine di spesa cui vado incontro? Grazie

  38. -- scrive:

    Buongiorno,
    un’informazione. Stiamo predisponendo il corso di formazione per i nostri collaboratori con prova valutativa. Dobbiamo dare comunicazione all’OAM dei soggetti che faranno il corso entro diegi giorni dalla prova. La comunicazione può essere trasmessa anche prima che l’agenzia sia iscritta all’OAM o dobbiamo completare l’iscrizione per fornire la sueddetta comunicazione?

    Grazie

  39. Fabrizio scrive:

    Salve,
    io sono iscritto uif dal 2006 ed ho sempre operato come dipendente.Il mio contratto è scaduto a giugno di quest’anno.In questo momento sono alla ricerca di un mandato o di un rapporto di collaborazione.Da quello che ho capito sono sia esonerato dall’esame , sia ho la possibilità di iscrivermi all’OAM ovviamente entro il 31/10/2012 senza dover specificare il mio rapporto se di agente o collaboratore giusto?Se si ,volevo sapere c ‘è un termine massimo entro il quale comunicare successivamente all’OAM la mia posizione di agente ,o collaboratore/subagente e quindi indicare il realtivo intermediario?
    E poi ,sbaglio o dovrei pagare due quote d’iscrizione (leggo dalle FAQ del sito OAM sia come collaboratore,sia come persona fisica) nel caso diventassi collaboratore di un agente monomandatario OAM?
    grazie.

    • agentifinanzari scrive:

      Sei esonerato dall’esame per AAF se hai operato negli ultimi 3 anni e dimostri di aver percepito un reddito di almeno 5000 euro annui, per beneficiare dell’esclusione dell’esame devi iscriverti entro il 31/10. Puoi rimanere iscritto anke senza mandati (basta che paghi la quota loro sn piu ke contenti) altrimenti puoi sempre farti iscrivere da una agenzia o da una società di mediazione come collaboratore.

      • Fabrizio scrive:

        Quindi rientro nell’esonero avendo operato come dipendente dal 2006 a giugno 2012.Ma non ho capito una cosa.Se faccio il collaboratore,vuol dire che sono anche dotato di p.iva ed opero alla fine come ditta individuale/persona fisica.Ripeto ci vuole la doppia iscrizione/quota o ne basta una come persona fisica, e poi eventualmente segnalerò sotto quale agente o intermediario opero?
        grazie

        • agentifinanzari scrive:

          Se sei collaboratore avrai partita iva come ditta individuale. Non puoi essere contemporaneamente collaboratore e agente, ma se decidi di essere agente, puoi anche esserlo di altro agente.

  40. CARLO scrive:

    posso essere iscritto all’albo agenti (ho tutti i requisiti) senza alcun mandato e essere collaboratore di un agente o mediatore? inoltre posso essere collaboratore di più di un mediatore/agente/istituto di credito essendo ditta individuale con p.iva?

  41. Anna scrive:

    Ho appena fatto domanda di iscrizione all’OEM (senza esame) e versato i 200€ per iscrivemi come agente in attività finanziaria autonomo. Ho segnalato che comunicherò i dati dell’assicurazione in seguito. Vorrei sapere quanto tempo ho adesso per assicurarmi ed entro che data dovrò iniziare i corsi di aggiornamento. Grazie

  42. ULISSE scrive:

    SONO ISCRITTO COME MEDIATORE CREDITIZIO COME PERSONA FISICA DA PIÙ DI TRE ANNI VORREI SAPERE
    1 QUANTO DOVREI PAGARE ,
    2 SE L’ASSICURAZIONE DEVE ESSERE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER OAM O GENERALE
    3 SE E’ PREVISTA LA SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ

    • agentifinanzari scrive:

      200 EURO COSTA L’ISCRIZIONE COME AAF PERSONA FISICA
      L’ASSICURAZIONE VA’ FATTA PER TUTTA LA TUA ATTIVITA’ A 360 GRADI.
      CREDO CHE SE SOSPENDI L’ATTIVITA’, MA VUOI RIMANERE ISCRITTO, DEVI CONTINUARE A PAGARE L’ISCRIZIONE, ALTRIMENTI VERRAI CANCELLATO

      • ULISSE scrive:

        quindi al momento che non pago vengo cancellato e devo rifare l’esame, ma non è giusto visto che tutte le attività professionali ciò non succede perché i diritti acquisiti no possono essere tolti.

  43. rossella scrive:

    salve,sto perfezionando la domanda di iscrizione a OAM (come studio di mediazione creditizia), e in quanto società srl, la quota da versare prevista è di 2000 euro (circolare n.2.12). effettuando il pagamento oggi ha validità un anno con decorrenza da oggi o è valida solo per l’anno 2012 quindi con scadenza al 31/12/12?
    grazie

  44. Andrea Ariani scrive:

    Salve, sono un sub-agente ovvero: ho un mandato di sub-agenzia con una SRL, che a sua volta è Agente diretta
    dell’Intermediario. Quindi non ho un mandato diretto con l’Intermediario e sono configurabile come “collaboratore”. Devo comunque iscrivermi all’OAM e fare anche la polizza, anche se non sono un agente diretto (ma un semplice sub-agente) ?
    Grazie in anticipo per la cortese risposta.

  45. Fabrizio scrive:

    La mia situazione è identica al sig. Andrea Ariani.Io penso di iscrivermi comunque all’ OAM (200€+pec+firm dig + assicurazione) come persona fisica-collaboratore dell’Agente che ha il mandato diretto , lui nel frattempo mi inserirà come collaboratore. Penso che con questa configurazione potrei successivamente anche avere un mandato diretto come Agente da una banca/intermediario sempre rispettando il discorso dei prodotti.Quindi risulterei Agente di banca X e collaboratore di Agente Y (agente di banca Z) giusto????

  46. Fabrizio scrive:

    La ringrazio sinceramente a nome di tutti per l’estrema disponibilità e pazienza che sta avendo.

  47. antonio scrive:

    Salve, sono iscritto dal 2007 come agente in attività finanziaria ed ho i requisiti per iscrivermi all’OAM.
    La mia questione è la seguente: mi viene proposto un mandato con un mediatore e quindi sarò iscritto come collaboratore.
    Domanda: se dopo il 31/10/2012 dovessi cambiare idea e mi volessi iscrivere nell’albo degli agenti in attività finanziaria lo potrò fare senza dover sostenere l’esame?
    Grazie in anticipo

  48. antonio scrive:

    Mi perdoni, ma una risposta alla mia domanda non sono riuscito a trovarla.
    Le chiedo cortesemente riscontro, non vorrei perdere i requisiti per l’iscrizione all’OAM.
    Di seguito riporto la domanda:
    Salve, sono iscritto dal 2007 come agente in attività finanziaria ed ho i requisiti per iscrivermi all’OAM.
    La mia questione è la seguente: mi viene proposto un mandato con un mediatore e quindi sarò iscritto come collaboratore.
    Domanda: se dopo il 31/10/2012 dovessi cambiare idea e mi volessi iscrivere nell’albo degli agenti in attività finanziaria lo potrò fare senza dover sostenere l’esame?
    Grazie
    Cordiali saluti

  49. daniela scrive:

    Salve,
    ho fatto l’esame ma ha avuto esito negativo.

    Quando posso rifarlo?

    Grazie

  50. antonio scrive:

    non voglio essere scortese, ma la mia domanda non ha avuto risposta
    saluti

  51. antonio scrive:

    dispiace non aver avuto risposta
    saluti

  52. daniela scrive:

    GRAZIE

  53. valentina scrive:

    Buonasera, nonostante abbia letto tutti i commenti di cui sopra, non ho un’idea chiara della figura del Collaboratore. Quali sono i vincoli legati a questa figura ? (per es. fatturazione annua max Euro….. etc.)

    • agentifinanzari scrive:

      Nessun vincolo ai fini fiscali. La sola differenza rispetto all’agente, é che puó lavorare con un solo intermediario. Saluti

      • valentina scrive:

        mi perdoni un’ultima domanda: attualmente sono un segnalatore/presentatore per un agente in attività finanziaria che a breve diventerà monomandatario come da dlgs 141. Posso essere inserito nell’elenco dell’agente come collaboratore, sostenendo quindi la prova valutativa, e continuare a fatturare per il lavoro svolto come consulente ?
        Grazie

      • fabio scrive:

        Buongiorno, mi scusi, vorrei porle una domanda :

        mia moglie lavora come agente in attività finanziaria….da alcuni anni.
        lei iscritta nel vecchio elenco, con diploma triennale,
        può continuare a lavorare come subagente…..avendo il diploma di tre anni !
        nonostante anni di lavoro .

        grazie mille

        cordiali saluti

        fabio casini

  54. Andrea scrive:

    Scusi, mi riferisco al commento di Valentina (10 ottobre ore 5:32 PM).
    La Sig.ra Valentina dice che verrà iscritta come collaboratore “sostenendo la prova di esame”.
    Ma non si era detto che i collaboratori (subagenti, dipendenti, segnalatori di Agenti con mandato
    diretto) NON devono iscriversi all’OAM ne’ sostenere l’esame ?
    Anch’io sono collaboratore (sub-agente di una SRL che ha mandato diretto), e mi era stato
    risposto ieri che NON dovevo iscrivermi all’OAM nè sostenere l’esame, proprio in quanto collaboratore…
    Potete fare maggiore chiarezza su questo punto ?
    Grazie mille

  55. Andrea scrive:

    Con riferimento alla domanda della Sig.ra Valentina (10 ottobre ore 5:32)
    non si era detto che i collaboratori di Agenti diretto NON devono iscriversi
    all’OAM ne’ sostenere l’esame ?
    Qualche giorno fa avevo posto il quesito, in quanto sono sub-agente di
    una SRL (Agentzia diretta), quindi mi configuro come “collaboratore”: mi era
    stato risposto che NON era necessaria la mia iscrizione OAM.
    Potreste chiarire definitivamente questo concetto fondamentale ?
    Grazie mille

    • agentifinanzari scrive:

      i collaboratori non dovranno fare l’esame presso l’Oam, ma solo un corso con prova valutativa organizzato dall’agente ed erogato da una società convenzionata con l’agente, abilitata a farlo. Oltretutto non dovrà iscriversi all’albo, ma dovrà essere segnalato dall’agente nell’elenco dei propri collaboratori tenuto dall’OAM al costo di 120 euro. Ma dovrebbe illustrarti l’agente queste procedure..

  56. agentifinanzari scrive:

    pero’ effettivamente non avevo notato che la faq a cui tu fai riferimento, riguarda le società di persone, pertanto credo che a questo punto per le società di persone bisogna fare doppia isrizione

  57. CARLO scrive:

    volevo un ultimo chiarimento. Posso iscrivermi all’albo agenti senza alcun mandato per non sostenere l’esame (avendo i requisiti) e essere collaboratore di un mediatore creditizio (SRL) che mi iscriverà come suo collaboratore? Come agente non prenderò alcun mandato o al limite un mandato per prodotti non proposti dal mediatore. In altre parole posso iscrivermi all’albo agenti e essere collaboratore di un mediatore? In questo caso quale sarebbe il mio codice attività? Mi sembra di aver capito che la polizza sarà stipulata dal mediatore. Corretto? Grazie anticipatamente per la risposta ai miei dubbi.

  58. Dany scrive:

    Ho effettuato il versamento di € 200,00 all’OAM, ho l’assicurazione, ho comprato il KIT ARUBA in CONVENZIONE con L’OAM ma, nonostante stia provando da moltissimo tempo ed in tutte le ore ad inoltrare la richiesta d’iscrizione all’Albo (dopo aver compilato il modulo tramite il portale ed inserito i files in firma digitale Aruba) quando premo INVIA esce la dicitura “INDEX WAS OUTSIDE THE BOUNDS OF THE ARRAY” che non mi permette d’iscrivermi all’ALBO (termine ultimo 31/10/2012).
    Ho provato anche a cambiare browser e computer (Windows 7, Windows XP, ect), ma è sempre lo stesso.
    Chi non è riuscito ad iscriversi recentemente come me? qualcuno è riuscito, invece, a risolvere questo problema? e come?
    Ho parlato con un tecnico informatico molto competente e mi ha detto che non dipende da me, ma l’errore è dovuto probabilmente ad un aggiornamento del sito OAM.
    Chi può segnalare all’OAM di questo problema al suo SERVER?
    Voi potete farlo?
    Sono molto preoccupata!
    Grazie

    • Gennaro scrive:

      Stesso problema.Ho mandato tramite PEC una mail.Spero di ricevere una risposta a breve tra le faq…e che Dio ce la mandi buona!!!!

    • roberto scrive:

      Salve ho lo stesso tuo identico problema, è giorni che provo a tutte le ore ma niente da fare “INDEX WAS OUTSIDE THE BOUNDS OF THE ARRAY” viene fuori sempre, anche cambiando pc con sistemi operativi diversi. Ho mandato una mail oll’OAM speriamo provvedano al più presto. Ho provato in tutti i modi, anche cancellando i dati precedentemente salvati e ricompilando la domanda. Niente da fare… Ho parlato con un programmatore e mi ha detto che è un problema del loro server… Sono tentato di mandare la domanda firmata manualmente con in allegato bonifico e polizza per raccomandata con ricevuta di ritorno.
      Saluti

      • vittorio zocco scrive:

        Riscontro da tre mesi il medesimo ptoblema. Anche allegando il file offline con la procedura aggiornata compare ancora la dicitura “Index was outside the bounds of the array” che blocca il buon fine dell’operazione. Ho inviato all’OAM decine di fax e mail ed ho inviato per raccom,andata tutti i documenti in cartaceo. La settimana scorsa la segreteria OAM mi ha contattato telefonicamente rassicurandomi che con la firma offline il problema sarebbe stato risolto ed invece il blocco informatico persiste.

    • fabio scrive:

      Ciao, ho lo stesso problema e sono tornato a scrivere ad info@organismo-am.it in questi termini:

      Buongiorno,
      rimarco il messaggio che viene comunicato dal sistema una volta inviata l’istanza firmata e copia del bonifico (tutti i parametri sono ok.).

      Ho sentito diversi operatori informatici che mi comunicano essere un problema del server di destinazione.

      Molti altri agenti in attività finanziaria stanno avendo i medesimi problemi (ne ho sentiti almeno una trentina miei conoscenti).

      Stiamo pensando di inviare il tutto via pec firmato digitalmente se il problema non si risolve.

      Alcuni legali mi consigliano di procedere in questi termini vista la validità della pec e della firma digitale – oltre ad aver già effettuato tutti i pagamenti necessari all’iscrizione (oam e assicurazione).

      di seguito il messaggio di errore che compare all’invio dell’istanza:

      INDEX WAS OUTSIDE THE BOUNDS OF THE ARRAY” –

      in attesa di ricevere Vostre comunicazioni per la risoluzione del problema tecnico porgo

      distinti salut

      spero dia risulati..ma invito tutti ad inviare un messaggio simile per sveltire le loro procedure e tutelarci in caso di ritardi da loro causati (magari inviando a pochi giorni dalla scadenza dei termini istanza e copia b.b. via pec firmati digitalmente).
      concordo con la mancanza di qualsiasi supporto da parte dell’organismo.

  59. CARLO scrive:

    Il sindaco di una società che svolge l’attività di mediatore creditizio deve avere precedenze esperienza in materia finanziaria?

  60. CARLO scrive:

    se divento collaboratore di un mediatore creditizio, posso esserlo anche di un altro mediatore o di un altro agente?

  61. jean scrive:

    buongiorno, qualcuno sa come è possibile recuperare il modulo di iscrizione oam? mille grazie

  62. Rosy scrive:

    Salve, vi spiego brevemente la mia situazione: sono iscritta all’albo agenti in attività finanziaria dal maggio del 2009 poichè ho lavorato come dipendente di agenzia in attività finanziaria sotto forma di srl (fino a giugno 2012). Vorrei mantenere i requisiti per esercitare la professione di agente, pertanto dovrei iscrivermi all’ OAM entro il 31/10 ma non ho un mandato da un intermediario!Posso farlo lo stesso?Ovvero posso iscrivermi all’OAM e mantenere l’iscrizione come agente anche senza mandato? In questo caso la polizza devo cmq stipularla?Se un domani dovessi diventare collaboratore di agente, andrà bene l’iscrizione all’OAM come agente?
    Inoltre posso essere collaboratore di collaboratore di un agente con mandato diretto?mi spiego meglio: al momento non posso avere un mandato diretto da un intermediario in quanto non ho un volume d’affari tale da poterlo ottenere ma un mio collega mi ha chiesto di poter lavorare con lui che a sua volta è collaboratore di un agente con monomandato. Posso essere collaboratore di collaboratore?

    Grazie mille!
    Saluti

  63. daniela scrive:

    Buongiorno,
    sono un ex dipendende di banca.

    sono in possesso dell’iscrizione negli elenchi di promotore finanziario.
    volevo iscrivermi nell’elenco degli agenti in attivita’ finanziaria.
    come devo procedere?
    cosa e’ necessario fare?
    l’iscrizione all’OAM e’ gia’ stata fatta.
    e’ necessario fare l’esame o no?

    GRazie

    • agentifinanzari scrive:

      Alla data attuale la normativa non permette di conciliare l’ iscrizione OAM e quella consob. Il promotore finanziario puo’ collocare solo finanziamenti che servano a finanziare strumenti di investimento da far sottoscrivere ai clienti, pur senza iscriversi all’OAM. Diversamente se hai praticato la professione di promotore finanziario o dipendente bancario negli ultimi 3 anni, puoi iscriverti all’OAm senza fare l’esame, purchè revochi l’iscrizione come promotore finanziario.

  64. Luca scrive:

    Buongiorno, avendo i requisiti necessari per l’iscrizione volevo porle questo quesito: è possibile iscrivermi, pagando la quota ma senza alcun mandato di agenzia per poi eventualmente “attivarlo” in un secondo momento?

  65. fabio scrive:

    stesso problema dei sig,ri di cui sopra…messaggio di errore al momento dell’invio dell’attestazione..spero risolvano presto..tenetemi aggiornato ..grazie. p.s. ho inviato anche io mail ad info@organismo-am.it per chiarimenti in merito..al momento nulla di risposta..

  66. fabio scrive:

    EUREKA!!! CI SONO RIUSCITO ORA A FARE LA REGISTRAZIONE CON SUCCESSO…PROVATE..PROVATE..

  67. Rosy scrive:

    Salve, mi dispiace essere insistente m ho davvero bisogno di una risposta ai miei quesiti (rip. commento scritto il 14/10).
    “Salve, vi spiego brevemente la mia situazione: sono iscritta all’albo agenti in attività finanziaria dal maggio del 2009 poichè ho lavorato come dipendente di agenzia in attività finanziaria sotto forma di srl (fino a giugno 2012). Vorrei mantenere i requisiti per esercitare la professione di agente, pertanto dovrei iscrivermi all’ OAM entro il 31/10 ma non ho un mandato da un intermediario!Posso farlo lo stesso?Ovvero posso iscrivermi all’OAM e mantenere l’iscrizione come agente anche senza mandato? In questo caso la polizza devo cmq stipularla?Se un domani dovessi diventare collaboratore di agente, andrà bene l’iscrizione all’OAM come agente?
    Inoltre posso essere collaboratore di collaboratore di un agente con mandato diretto?mi spiego meglio: al momento non posso avere un mandato diretto da un intermediario in quanto non ho un volume d’affari tale da poterlo ottenere ma un mio collega mi ha chiesto di poter lavorare con lui che a sua volta è collaboratore di un agente con monomandato. Posso essere collaboratore di collaboratore?”
    Grazie mille.
    Saluti

    • K scrive:

      Salve,
      sono iscritto come agente dal 2010 quindi avevo pensato di intraprendere la strada di collaboratore di agente. Ma se volessi aspettare dicembre per farlo, potrei in ogni momento fare il corso di 20 ore ed essere collaboratore oppure dovrei sostenere l’esame per diventare Agente? grazie.

      • agentifinanzari scrive:

        se vuoi diventare collaboratore, perchè vuoi sostenere l’esame di agente? temo che hai le idee molto confuse.

        • K scrive:

          La domanda era posta male, riformulo :

          Voglio diventare collaboratore di Agente. Posso farlo, per esempio, a Dicembre? O devo farlo entro il 31 ottobre, altrimenti poi posso solo diventare Agente? E’ piu chiara cosi?

  68. agentifinanzari scrive:

    il 31 ottobre è solo il limite temporale per gli agenti vecchio ordinamento che vogliono iscriversi senza sostenere l’esame.
    Pertanto ovviamente puoi diventare collaboratore anche a Dicembre

  69. MARILU' scrive:

    BUONASERA SONO ISCRITTA ALL’ABO UIF BANCA ITALIA DAL 10/11/2009 E SONO DIPENDENTE DI UNA SAS ISCRITTA DAL 01/10/2009; IL TERMINE DEL 31/10 DA ESONERO ESAME MI ESCLUDE PER POCHI GIORNI?
    NELL’AREA PRIVATA DEL SITO OAM SU CUI SONO REGISTRATO NON RIESCO A COMPILARE RICHIESTA ISCRIZIONE PER GLI ISCRITTI VECCHIO ORDINAMENTO (NON MI DA POSSIBILITA’) MA POSSO SOLO PRENOTARE ESAME O ISCRIVERMI COME PROMOTORE.
    DEVO PER FORZA ISCRIVERMI COME AGENTE E SUPERARE ESAME E PAGARE ASSICURAZIONE PER POTER CONTINUARE A LAVORARE OPPURE POTREI LAVORARE COME COLLABORATORE SENZA ESAME?
    HO CHIAMATO SEGRETERIA OAM MA NON MI SANNO RISPONDERE…GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA

  70. c scrive:

    ho bisogno di sapere se un dipendente che lavora presso un mediatore creditizio con mansioni anche commerciali da più di 10 anni ma che si è iscritto all’albo 2 anni fa ha l’obbligo di sostenere l’esame di ammissione.

  71. michela scrive:

    Ho acquistato il kit per firma remota da aruba (quello in convenzione 30€+iva) ad inizio mese e ad oggi ancora non mi è arrivato. Non vorrei che me lo facciano arrivare troppo tardi facendomi scadere i temini per l’iscrizione senza esame del 31 ottobre. Nel caso le cose si mettano male, qulcuno conosce il modo di avere un kit per firma digitale immediatamente da negozio fisico?

  72. Jill scrive:

    Salve, espongo la mia situazione. Ho fatto colloqui per una banca al fine di diventare Agente in attività finanziaria, per me è la prima volta quindi non so bene come funziona ma mi è stato detto che dovrò aprire la partita , fare un corso per iscrizione all’Oam, avere la rc etc. Quello che vorrei sapere è a quanto può ammontare il costo per me per l’iscrizione, partita iva, la rc , singolarmente a quanto possono ammontare i costi annuali? Capisco che può dipendere dalla situazione ma desidererei avere una visione generalizzata. Spero di ricevere risposta al quesito senza rinviarmi alla ricerca sul sito, poichè ho cercato e non ho trovato informazioni specifiche.
    Grazie
    Distinti saluti

  73. Paolo scrive:

    Buonasera,
    io sono iscritto alla Banca d’Italia da ottobre 2010 come agente in attività finanziaria ed ho fatturato almeno 5000 euro nel 2010, nel 2011 e nel 2012, nel mio caso devo sostenere l’esame oppure non serve?

  74. sergio scrive:

    Buongiorno a tutti, vorrei conoscere i costi per l’assicurazione mi date qualche valore di rifiremineto e magari anche il recapito telefonico della compagnia?
    L’assicurazione deve essere pagata entro il 31/10/2012 o il pagamento può essere effettuato anche in un secondo momento avendo fatto domanda il 10/10/2012?
    Grazie

    • michela scrive:

      Sono riuscita ad iscrivermi ed ho messo la spunta su “si mpegna a comunicare gli estremi della polizza mediante l’apposita funzione comunicazione dati polizza disponibile nell’area privata del portale”.
      Adesso mi tocca assicurarmi entro il 31/10/2012 oppure posso attendere per verificare prima se accettano la mia domanda?
      Inoltre la funzione “comunicazione dati polizza disponibile nell’area privata del portale” in non l’ho trovata, voi avete trovato come fare? Grazie

  75. Luciano scrive:

    Ma chi è iscritto con il vecchio ordinamento con diploma triennale che fa !!! Io lavoro come agente regolamente iscritto dal 2008 e credo che come me ci siano molte persone , prima bastava il triennio , da un giorno all’altro non possono cambiare le cose , comunque il mio avvocato si sta informando.

    • silvia scrive:

      Ciao Luciano, mi chiamo silvia, anche io ho lo stesso tuo problema, io sono ben 26 anni che faccio questo mestiere, ed iscritta alla Banca d’Italia come agente dal 2002, ma non posso iscrivermi perche’ ho un diploma triennale. Anche io ho parlato con il mio avvocato, ma da soli si ottiene poco. Rimaniamo in contatto, questa è la mia email se vogliamo scambiarci delle idee a delle possibili soluzioni. sil.pog67@gmail.com

  76. c scrive:

    il corso di aggiornamento per la persona che esercita il controllo e amministrazione di una società di mediazione creditizia e’ lo stesso del collaboratore dipendente?

  77. michela scrive:

    Sono riuscita ad iscrivermi ed ho messo la spunta su “si mpegna a comunicare gli estremi della polizza mediante l’apposita funzione comunicazione dati polizza disponibile nell’area privata del portale”.
    Adesso mi tocca assicurarmi entro il 31/10/2012 oppure posso attendere per verificare prima se accettano la mia domanda?
    Inoltre la funzione “comunicazione dati polizza disponibile nell’area privata del portale” in non l’ho trovata, voi avete trovato come fare? Grazie

  78. Maurizio scrive:

    Buongiorno
    ho difficolta’ a trovare compagnie assicurative che stipulino la pozza richiesta dall’Oam, qualcuno puo’ aiutarmi, magari postando un link?
    Grazie

  79. daniela scrive:

    BUONASERA,
    HO FATTO L’ESAME A SETTEMBRE ,MA NON L’HO SUPERATO.
    ADESSO PER RIFARE L’ESAME NUOVAMENTE DEVO PAGARE LA SOMMA DI € 150.00?

    GRAZIE

  80. Anna scrive:

    Salve, sono iscritta all’UIF dal 2007 ed esercito l’attività di mediatore creditizio dal febbraio 2008. Non ho un reddito annuo (5000 euro) che mi consenta di iscrivermi all’Oam senza sostenere la prova d’esame. Se volessi passare da autonomo a collaboratore (come sarà) cosa devo fare? Mi spiego meglio. La partita Iva deve restare aperta? Basta il mio CV x attestare la mia annuale esperienza e collaborare con eventuali agenti -promotori – mediatori, o devo comunque sostenere qualche prova o versare qualche quota? Se alla data del 31/10/2012 non avessi fatto nessun adempimento, l’iscrizione all’albo Uif decadrà naturalmente? Grazie anticipatamente

  81. daniela scrive:

    INVECE PER QUANTO RIGUARDA LE ASSICURAZIONI.
    VORREI SAPERE CHE COSA BISOGNA FARE PER AVERE UN MANDATO DA SUBAGENTE DI ASSICURAZIONI AUTO,VITA,ECC….
    CHE ISCRIZIONI SONO NECESSARIE?
    GRAZIE

  82. simone bambi scrive:

    simone
    ho un contratto di affiliazione commerciale (che mi è costato € 3000) con una srl broker di fideiussioni, e sono iscritto all’albo UIC da due anni. ma ora non ho i titoli nè requisiti necessari per essere mediatore creditizio, e mi sembra complicato anche essere agente in attività finanziaria. Posso diventare COLLABORATORE? E in pratica cosa dovrei fare? E può la srl opporsi a modificare il ns contratto?
    grazie.

  83. daniela scrive:

    BUONGIORNO,
    VOLENDO ISCRIVERSI ALL’OAM CANCELLANDO L’ISCRIZIONE DI PROMOTORE FINANZIARIO E DOVENDO FARLO ENTRO IL 31 OTTOBRE 2012 (PER EVETARE DI SOSTENERE GLI ESAMI) E NON AVENDO ANCORA IL MANDATO DI UN INTERMEDIARIO ,SI CHIEDE SE E’ POSSIBILE EFFETTUARE TALE ISCRIZIONE EVITANDO L’APERTURA DI UNA PARTITA IVA ,L’ISCRIZIONE ALLA CAMERA DICOMMERCIO E QUINDI IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI INPS .
    CHIARAMENTE TALE PROCEDURA SARA’ ATTIVATA DOPO AVER RICEVUTO UN MANDATO DA PARTE DI UN INTERMEDIARIO.

    GRAZIE

    DIEGO

  84. Alex scrive:

    Salve,una domanda. La società di mediazione dove lavora mi sta iscrivendo come collaboratore ; dopo il 31/10/2012 qualora dovessi cambiare società , ci sono dei termini che devo rispettare quali date e/o scadenze per essere riscritto con la nuova società?Grazie

  85. doria scrive:

    salve, sono iscritta negli albi della banca d’italia come agente in attività finanziaria dal 22/10/2009 e sono stata impiegata presso una srl con oggetto agente in attività finanziaria dal 09/2008 al 31/07/2012 devo superare l’esame per l’scrizione nei nuovi elenchi?

  86. daniela scrive:

    SALVE,
    PER ISCRIVERMI COME MEDIATORE CREDITIZIO DEVO FARE L’ESAME ALLOAM?
    O L’ESAMEVALE SOLO PER L’ISCRIZIONE DI AGENTE?
    GRAZIE

  87. daniela scrive:

    L’ISCRIZIONE ALL’OAM COME AGENTE IN ATTIVITA’ FINANZIARIA E’ COMPATIBILE CON L’ISCRIZIONE AL RUI NELLA SEZIONE E ,COME COLLABORATORE DI INTERMEDIARI FINANZIARI?
    GRAZIE
    DIEGO

  88. samantha scrive:

    Salve, sono una ormai EX MEDIATORE CREDITIZIO e forse attuale “Collaboratore di una società di Mediazione”.
    Per poter essere un Collaboratore ho effettuato il corso Obbligatorio delle ? non ricordo) ore previste dall’organismo, ho scoperto tramite il vostro sito che non rientro nei famosi 3 anni, non avendo, nell’ultimo anno fatturato i € 5.000!!, ora dovrò sostenere la famigerata prova valutativa !!
    Il quesito è, visto che l’iscrizione all’OAM + assicurazione è stata effettuata dalla società con cui avrei dovuto “collaborare”( che, piccolo particolare mi ha omesso il punto € 5.000!!), l’iscrizione e la relativa polizza ha validità solo con quella società o, nell’eventualità in cui io voglia cambiare società di mediazione cred. posso usufruirne visto che ho pagato !!
    GRAZIE

  89. doria scrive:

    Salve, sono iscritta negli albi della banca d’italia come agente in attività finanziaria dal 22/10/2009 e sono stata impiegata apprendista presso una srl con oggetto agente in attività finanziaria dal 09/2008 al 31/07/2012 con reddito sup. a € 5000 .
    Devo cmq superare l’esame o devo soltanto effettuare il versamento e iscrivermi nei nuovi elenchi?
    Resto in attesa di una gradita risposta.
    Saluti

  90. c scrive:

    ho già iscritto all’AOM due collaboratori della società di mediazione creditizia. E’ possibile aggiungerne due? se si come devo fare?
    Grazie

  91. Paolo scrive:

    Salve, avevo inviato la domanda di seguito riportata. Potrei ricevere cortesemente risposta? Grazie
    Buonasera,
    io sono iscritto alla Banca d’Italia da ottobre 2010 come agente in attività finanziaria ed ho fatturato almeno 5000 euro nel 2010, nel 2011 e nel 2012, nel mio caso devo sostenere l’esame oppure non serve?

  92. Grazia scrive:

    Buongiorno, avrei bisogno di sapere come si integrano i dati di una società con l’indicazione di un nuovo collaboratore. Mi spego meglio: abbiamo assunto un nuovo dipendente al quale abbiamo fatto superare la prova valutativa. Adesso come lo comunico all’OAM? Grazie mille

    • agentifinanzari scrive:

      Effettivamente il sistema ancora non consente di aggiungere o rimuovere collaboratori o dipendenti. Nel frattempo, fà fede la distinta di bonifico dei 120 euro e l’attestato di superamento della prova valutativa.

  93. Linda Genesini scrive:

    Sono amministratore di sax che non vuole piu’ iscriversi all’ohm cosa devo fare? Devo cancellarmi o basta semplicemente non iscrivermi piu’

  94. daniela scrive:

    BUONGIORNO,
    ENTRANTO NELL’AREA PRIVATA DELL’OAM NON RIESCO A PRENOTARE LA PROVA D’ESAME CHE SI TERRA’ A MILANO IL 28 NOVEMBRE.
    COME DEVO FARE?
    DA PREMETTERE CHE HO GIA’ FATTO UN’ESAME A SETTEMBRE.
    GRAZIE
    DANIELA

  95. Monica scrive:

    Buongiorno,
    sono già iscritta come agente con vecchio ordinamento, ora dovrei iscrivermi all’Oam come collaboratore della società di cui sono dipendente da più di 10 anni ma ho un diploma professionale, posso procedere o è tassattivo il diploma di maturità ?

  96. alessio scrive:

    c’e’ la possibilita’ che venga prorogata la data di iscrizione per i vecchi iscritti in banca d’Italia?

  97. Antimo scrive:

    Buonasera, avendo costituito di recente una ditta individuale e avendo i requisiti, mi sono iscritto come agente pagando anche la quota di € 200,00. Se un domani divento collaboratore di un agente (societa di capitale)devo pagare anche la quota come collaboratore?? E poi i requisiti di agente in attivita’ finanziaria vengono comunque mantenuti o persi?? Grazie

  98. Valentino scrive:

    Ciao a tutti i colleghi agenti in attività finanziaria,
    facciamo solo 2 conticini, con numeri per difetto….
    ISCRIZIONE OAM
    7.000 iscritti x 200,00 € quota minima, senza contare le società…. = 1.400.000,00 a ottobre 2012
    ” ” ” = 1.400.000,00 a febbraio 2013 ( senza sapere se accettano l’ iscrizione)
    TOTALE IN 4 MESI = 2.400.000,00 EURI !!!!!
    TASSA DI CONCESSIONE GOVERNATIVA
    7.000 iscritti x 168,00 € = 1.176.000,00 € E… LO STATO RINGRAZIA !!!!

    ASSICURAZIONE FUTURA RC
    7.000 iscritti X 300,00 € costo medio minimo polizza = 2.100.000,00 E LE ASSICURAZIONI RINGRAZIANO !!!!!

    FIRMA DIGITALE + PEC
    in camera di commercio gratuita
    facciamo che la meta’ degli iscritti l’ abbiano fatta su indicazione dell’ oam tralascio il nome ma avete capito…..
    3.500 iscritti x 30,00 € = 105.000,00 E….. IL FORNITORE DI SERVIZI RINGRAZIA !!!!

    CORSI AGGIORNAMENTO PER I COLLABORATORI
    non riesco a quantificare il numero, ma con una media di 300,00 a corso …. E.. I VARI PROFESSIONISTI RINGRAZIANO

    VOLUME TOTALE GENERATO DA QUATO NUOVO ORGANISMO STIME PER DIFETTO !!! = 6.200.000,00 € !!!
    in un periodo di recessione, hanno trovato un bel sistema per generare profitti !!!!
    e noi AAF CHI DOBBIAMO RINGRAZIARE ???????
    se volevano fare pulizia degli iscritti che non operano , non serviva certamente questa creazione di ricchezza !!!
    l’ anno prossimo creeranno naturalmente una cassa previdenziale ad hoc….
    CI HANNO MESSO PROPRIO NEL SACCO !!! E IO PAGOOOOO
    IN EUROPA SI VA VERSO LE SEMPLIFICAZIONI E REGOLAMENTAZIONI SENZA COSTI E GABELLE,
    E DOPO CI MERAVIGLIAMO SE IN EUROPA NON SI FIDANO DELL’ ITALIA ???
    ciao a tutti

    • Mattia scrive:

      E cio che fa rabbia è che nonostante tutti questi incassi da parte dell’oam, non viene fornita neanche un’assistenza decente (anzi l’assistenza è inesistente), non un numero di tefefono, non un forum ufficiale, nessuna risposta alle email. Per quel che riguarda le assicurazioni, a me hanno chiesto 400€, chi è che propone 300€?. Comunque il sistema non è redditizio per lo Stato, perchè si disincentiva l’iniziativa privata, e senza l’iniziativa privata lo Stato non guadagna. Chi vuol cominciare da zerò dovrà anticipare troppi soldi per avventurarsi in un mercato dove, dalla data del fallimeto Lehman Brothers, hanno chiuso i rubinetti al credito. E’ un sistema moooolto redditzio per organismi, assicurazioni, aziende che forniscono corsi di aggiornamento, aziende di PEC e firme digitali. Se non è per un interesse privato, perchè non accettare le normali raccomandate in alternativa alle firme digitali? E se non è per un interesse privato, perche obbligare ad un’assicurazione da 400€? Che danni mai può fare un AAF tali da giustificare una tale spesa?

  99. alessio scrive:

    buonasera
    vorrei sapere se per la certificazione l’oam richiede anche le fatture e se è sufficente fattura come collaboratore occasionale

    grazie

  100. alessio scrive:

    la certificazione che l’oam richiede al momento dell’iscrizione relativa al trriennio da agente, o basta essere stato iscritto nell’albo degli agenti finanziari?

  101. Massimo scrive:

    Buon giorno, avevo un dubbio: essendo iscritto al nuovo albo, è possibile avere un mandato diretto da parte di una Banca per un prodotto (nella fattispecie credito al consumo e leasing auto) ed essere collaboratore di un’agente (quindi sub-agente) per un altro prodotto che completa questo (e quindi leasing per strumentali e noleggio operativo) ? Grazie.

  102. Pietro scrive:

    La regola è che si può essere alle dipendenze di o collaborare con un solo intermediario. Il plurimandato, fino ad un massimo di tre, è consentito solo nel caso in cui l’intermediario conferisca mandato solo per specifici prodotti o servizi; in tal caso è consentito all’agente, al fine di offrire l’intera gamma di prodotti o servizi, di assumere due ulteriori mandati (art. 128 quater TUB)

    • Massimo scrive:

      La ringrazio per la risposta, devo però anche capire una cosa: è possibile essere agente diretto di un intermediario e collaboratore (quindi sub-agente) per un altro intermediario, a condizione che i due intermediari trattino prodotti diversi ?

  103. fabio scrive:

    mia moglie è in possesso di un diploma triennale…nonostante anni di esperienza !…cosa fa….per il lavoro !
    è possibile che non ci sia un via di uscita !

    grazie

    fabio

  104. Alessandro scrive:

    Salve a tutti, forse qui riesco a chiarire il mio dubbio.
    Sono un ex agente in attività finanziaria, mi sono cancellato dall’albo agli inizi del 2012, avrei però i requisiti per l’iscrizione all’OAM, devo sostenere l’esame?

  105. Alessandra scrive:

    salve vorrei diventare agente in attività finanaziaria e sto studiando per poter svolgere questa professione e per poter sostenere l’esame…. volevo sapere se una volta superato l’esame mi devo iscrivere subito all’albo o posso aspettare.
    Posso intanto sostenere l’esame e decidere di avviare l’attività in futuro?
    Quali costi devo sostenere?
    Grazie

  106. fabio scrive:

    Buongiorno,
    per favore posso sapere se mia moglie iscritta uic, può continuare a lavorare come sub agente,
    anche se non in possesso del diploma di 5 anni, ma solo un diploma di tre anni .

    grazie
    saluti

    fabio casini

  107. fabio scrive:

    La circ.30_ottobre_2012_prot._dt-85076 del Ministero dell’Economia chiarisce che l’iscrizione negli elenchi costituisce presupposto necessario per lo svolgimento anche della cosiddetta attività di “segnalazione”, esclusa ai soggetti non iscritti, compresi gli agenti immobiliari.
    E’ possibile quindi pagare provvigioni solo a soggetti iscritti, ma questi devono avere necessariamente un rapporto diretto/ufficiale con chi li paga?
    Mi spiego meglio: io sono AAF con regolare iscrizione OAM e mandato diretto da Società 106: posso pagare provvigioni ad altri AAF per loro “segnalazioni” pur non avendo questi nessun rapporto ufficiale con me, ma esercitando invece abitualmente per conto di altre Società ed essendo quindi comunque iscritti? (mi riferisco alla classica operazione che ci viene “girata” dal collega concorrente perchè non fattibile diversamente).
    Spero di essere stato chiaro.
    Grazie.

    • No, tu puoi pagare provv.ni solo a chi ha un mandato con te.

      • FRA scrive:

        Ti ringrazio. TI chiedo ancora:
        1) posto tale divieto, da quando è da ritenersi valido e vigente?
        2) Riusciresti a darmi un riferimento più preciso alla normativa che stabilisce questo divieto, perchè a mio avviso dalla circolare citata non sembra esserci molta chiarezza.
        Grazie ancora.

        • Dal 01 gennaio termina il regime transitorio. Nel D.L. 141 quasi nulla ha un chiaro riferimento normativo in quanto il decreto contiene innumerevole lacune. Ma nel caso specifico, mi sembra scontato che quando si parla di monomandato, non si possono gestire prt per altre società/agenti nel limite max di 3 mandati.

          • FRA scrive:

            In merito a quanto sopra ti chiedo ancora un tuo cortese parere.
            Premesso che mi è sorto un dubbio circa la scadenza del regime transitorio (31.10 o 31.12 – 2012?), per alcune pratiche segnalatemi da un collega di altra società (le ultime direi!), ho ritenuto opportuno far emettere fattura con data entro il 31.12.2012. Credi che tale accorgimento possa essere utile?
            Grazie.

          • FRA scrive:

            Grazie

          • FRA scrive:

            Altro caso sul quale gradirei un tuo feedback:
            se io sono AAF con regolare mandato da parte di un intermediario X, un mediatore creditizio (una SPA ovviamente) può emettere fattura nei miei confronti per clienti che mi segnala?
            Grazie.

          • FRA scrive:

            Deduco che il Mediatore potrà fatturare a quegli Intermediari con i quali ha stabilito un rapporto ufficiale (che non può essere instaurato in alcun modo con un AAF).

  108. WerOne scrive:

    sono iscritto all’uic dal 2007 e mi sono registrato all’oam posso entro il 31.12.2012 iscrivermi pagando la quota e non sostenere l’esame???

  109. Pietro scrive:

    Salve io ho fatto l’esame come agente in attivita finanziaria per l’oam sia a novembre che a dicembre. Purtroppo peró non è andato bene. Ci saranno nuove sessioni o non posso fare piu l’agente??? Grazie anticipatamente

  110. Enrico scrive:

    Salve, sono agente in attività finanziaria e ho fatto richiesta di iscrizione all’albo entro il termine utile ma, come molti miei colleghi, non risultiamo ancora iscritti e alcuni presenti in elenco risultano iscritti inattivi. Ci chiedono di stipulare la polizza di assicurazione e versare la tassa governativa di € 168,00 ma l’obbligo è subordinato all’iscrizione? Viste le lungaggini per l’iscrizione c’è qualche proroga?
    Grazie

    • L’iscrizione non è subordinata alla polizza e alla tassa. Fino a quando riceverai comunicazione di accettazione o diniego puoi operare, se l’esito dell’istruttoria è positivo, dovrai poi ottemperare a quanto da te menzionato per diventare iscritto operativo.

  111. FRA scrive:

    POLIZZA RC.
    Avendo effettuato doppia iscrizione all’OAM (come SAS di cui sono accomandatario e come AAF della SAS stessa), mi trovo a dover contrarre doppia polizza, il che è davvero paradossale.
    Chiedo se vi risulta che sia possibile evitare tale “incoveniente” che si traduce in un furto – visto che in caso di sinistro, evento di per sè già improbabile, scatterebbe solo una polizza – contraendo una singola polizza ed inserendo nella schermata prevista dal sito OAM i dati della stessa per entrambe le posizioni (SAS e persona fisica).
    Domanda un pò al limite lo so…
    Grazie.

  112. massimo scrive:

    Buonasera a tutti ho fatto la richiesta e la relativa procedura per il passaggio da mediatore creditizo ad agf il 15/10/2012, bonifico regolarmente eseguito e allegato ( sono iscritto come mediatore dal 2006 e naturalmente ho sempre svolto la professione) ora se entro nel portale nella mia area riservata / elenco dei procedimenti trovo che sotto la dicitura STATO c’è la scritta ESAME DI MERITO e sotto la parola ESITO non c’è scritto nulla ( qualcuno sa rassicurarmi….è capitato anche a voi di trovare la frase Esami di merito?) ultimo quesito se entro il 15/01/2013 non ricevo alcuna risposta sono automaticamernte iscritto? Grazie

  113. Stefano scrive:

    Esame di Merito è lo step successivo al primo. Credo sia normale.
    La colonna esito, essendo il sito mal fatto, è riferito al procedimento per intero e non al singolo step, ahimè.
    Comunque Bankitalia ha pubblicato l’elenco delle società che hanno presentato istanza di iscrizione all’OAM e che, in virtù di ciò, possono continuare ad operare in regime transitorio:
    http://www.bancaditalia.it/vigilanza/regolamentati/albi-elenchi/med-cred

    Il termine dei 90 giorni di silenzio/assenso a cui ti riferisci dovrebbe essere vero, ma è anche vero che probabilmente scaduto il termine l’OAM iscriva negli elenchi, riservandosi comunque – come normativa prevede – di controllare poi che i requisiti siano effettivamente rispettati e, se questo non è verificato, cancellare la società.

    In questo caso, quindi, l’avvenuta iscrizione per decorsi termini per il diniego, non costituisce requisito per l’iscrizione in barba a quanto disposto dalla normativa.

  114. CARLO scrive:

    volevo sapere come viene inquadrato dal punto di vista della propria attività un collaboratore (ditta individuale) di un mediatore creditizio iscritto nel nuovo elenco OAM. Che codice attività deve risultare in visura camerale? Grazie

  115. mattia scrive:

    salve sono iscritto all’albo dei mediatori da 7 anni p.iva sempre aperte però negli ultimi 2 anni ho esercitato pochissimo non tenendomi aggiornato sulla normativa ora volevo diventare agente in attività finanziaria
    Devo fare l’esame o posso essere ancora esentato e quali sono i passi da fare?

  116. eugenio scrive:

    salve, sono iscritto all’albo mediatori creditizi dal 2007 e dal 2010 in quello agenti in attività finanziaria. A settembre 2012 ho sostenuto esame per essere inserito nell’elenco dei dipendenti/collaboratori della mia società (regolamente iscritta). a gennaio è terminato il mio rapporto lavorativo con la società. cosa devo fare per essere iscritto nell’albo agenti in attività finanziaria persone fisiche?? devo sostenere l’esame pur avendo 6 anni di lavoro nel settore??
    grazie mille

  117. giuseppe scrive:

    SONO UN ISCRITTO UIC da un decennio ma non ho operato direttamente, per cui se voglio iscrivermi devo fare esame considerato che siamo a febbraio

  118. Salvatore scrive:

    Buonasera, sono da poco stato iscritto all’oam, senza sostenere lì’esame avendo io esercitato la professione per oltre un quinquennio, ora vorrei costituire una srl unipersonale devo fare l’esame?

  119. CARLO scrive:

    i collaboratori dei mediatori creditizi devono sostenere un esame? se sì, è obbligatorio? quando deve essere sostenuto il corso e l’esame?

  120. andrea scrive:

    salve, sono un promotore finanziario . per esercitare come agente in attività finanziaria devo sostenere l’esame?

  121. Na scrive:

    salve, devo sostenere l’esame come agente. Se successivamente mi volessi far segnalare all’Oam da un’agenzia come collaboratore dovrei seguire il corso di 20 ore e spstenere la prova valutativa?

    grazie

  122. CARLO scrive:

    Un agente finanziario regolarmente iscritto all’albo agenti può diventare collaboratore di un mediatore creditizio, cancellandosi dall’albo agenti e di conseguenza rinunciando al mandato?
    Grazie

  123. scrive:

    Buonasera,
    sono iscritto come all’Oam come agente ma forse sto valutanedo l’idea di diventare collaboratore di un agente. Nel caso volessi ritornare ad essere agente che procedure dovrò svolgere?
    Grazie

  124. alessandra scrive:

    Una domanda: Ho ottenuto l’iscrizione all’OAM come agente in attività finanziaria senza fare l’esame perchè appartenevo al vecchio ordinamento. Attualmente risulto ancora “ISCRITTA NON OPERATIVA” perchè ho avuto problemi di salute ed ho dovuto affrontare dei ricoveri. Dato che per almeno un altro anno non potrò lavorare, c’è un tempo limite per conservare l’iscrizione senza essere operativa? Sono costretta a pagare assicurazione e partita iva per un anno in cui sarò inattiva oppure posso farlo tranquillamente fra un anno o due pagando solo l’iscrizione all’albo? Grazie

  125. Gianfranco scrive:

    Sono un agente in regola col vecchio ordinamento quindi esonerato dall’esame, iscritto all’Oam come collaboratore ed operante per una srl anch’essa iscritta Oam. Se un domani cessasse la collaborazione potrò essere iscritto all’Oam come persona fisica senza sostenere alcune esame? Grazie

    • Se oggi sei iscritto come collaboratore e non come agente, se domani vuoi tornare a fare l’agente devi sostenere l’esame.

      • Gianfranco scrive:

        Ma io sono un agente con p iva da anni e lavorando per una srl non potevo iscrivermi come agente ma solo come collaboratore

        • ti sbagli, puoi anche essere agente di altro agente.

          • Gianfranco scrive:

            Quindi se capisco bene io non sono in realtà iscritto all’OAM ma sono solo un collaboratore anche se agente, di una società iscritta e quindi se questa cessa io perdo l’iscrizione e dovrò fare l’esame anche se formalmente e sostanzialmente in regola con tutti gli adempimenti e caratteristiche di un agente in att fin iscritto. Se la società poi si trasforma in soc di persone o ind cambia qualcosa per me?

          • Tu avevi i requisiti per iscriverti senza sostenere l’esame se lo facevi entro il 31/10/2012. “Passato il santo passata la festa” se la società mandante si trasforma in ditta indiv. o soc di persone o cessa la tua attività, ti dovrai far iscrivere da altra società e sostenere nuovamente il corso con prova valutativa.

  126. Giada scrive:

    Sono iscritta operativa all’OAM come Agente in Attività finanziaria (ex mediatore creditozio per l’attività di gestione e recupero crediti) ma il costo per cambiare alla camera di commercio l’attività da Mediatore creditizio ad Agente in attività finanziaria (con la stessa partita IVA) dicono che è di circa € 500,00. Me lo potete confermare? E per quale motivo il costo è così elevato? Spero che non sia così! Resto in attesa di un Vostro chiarimento in merito. Grazie.

    • Sebastiano scrive:

      Io ho fatto il cambio in camera di commercio ed ho speso 120,00 euro, la cifra da te indicata mi sembra esagerata. Ti avviso però su una cosa: appena la camera di commercio riceve la tua richiesta telematica di variazione attività da mediatore ad agente ti chiede immediatamente una copia del mandato per confermare la variazione.

  127. cosimo fontana scrive:

    non ho fatto in tempo a mantenere l’iscrizione all’albo dei mediatori; che cosa devo fare per reiscrivermi? Grazie

  128. Giada scrive:

    Per la variazione presso la camera di commercio da Mediatore creditizio ad Agente in attività Finanziaria (gestione e recupero crediti), qual’è il numero del Codice Attività? Spero mi possiate aiutare. Grazie.

    • Sebastiano scrive:

      Basta mettere su un qualsiasi motore di ricerca “codici attività camera di commercio” e ti darà l’elenco completo. Comunque la variazione la devi fare presso una persona o società accreditate con un particolare programma telematico (commercialisti, ragionieri, ecc), loro sicuramente avranno l’elenco dei codici attività.

  129. Natale scrive:

    Salve,

    Sono un ex AAF. mi sono cancellato dall’albo 1anno e mezzo fa. Ora vorrei reinserirmi.
    Quindi per iscrivermi come agente devo fare un esame (mi dite i costi?) e poi sarò iscritto all’OAM.
    Se voglio fare il collaboratore non devo fare alcun esame e alcuna polizza giusto e sono operativo sin da subito?

    Quanto costa la polizza da agente? E la formazione (aggiornamento) biennale ha un costo?

    Grazie mille

    Natale

    • Sebastiano scrive:

      Ti confermo che per iscriverti all’Oam devi sostenere l’esame, essendo ormai trascorsi i termini per l’iscrizione con esenzione esame. Per la prenotazione, i costi e le sedi puoi visitare il sito dell’Oam, ci sono dei termini entro cui prenotarti per la sessione ed il costo è di 150,00 euro. Per le polizze puoi fare una ricerca su internet, ci sono tanti broker assicurativi che trattano le polizze agenti, comunque il costo medio è di 250/300 euro.

  130. Lidia scrive:

    Buongiorno, sono un mediatore creditizio iscritto all’uic dal 2003, ho esercitato la professione continuatamente dal 2007 a giugno 2012, poi ho interrotto per un anno. Oggi vorrei iscrivermi all’oam e poichè intendo esercitare la prof.ne con una società di mediazione creditizia ho già effettuato l’iscrizione al corso e pagato 243 euro,superato questo sarò collaboratrice di quella esclusiva società oppure potrei lavorare con qualunque altra sociteà finanziaria?

  131. Anto scrive:

    Buongiono, ho fatto il corso on-line con esame in aula per diventare collaboratore, devo iscrivermi ad una lista o albo ? se si, potreste indicarmi la provedura? grazie

  132. Anto scrive:

    ps: il problema è che il commercialista non mi iscrive alla camerda di commercio senza l’iscrizione all’albo, e la società finanziaria non mi iscrive all’albo senza l’iscrizione alla camera di commercio.

    • Deborah scrive:

      La società dovrebbe iscriverla tranquillamente, tanto è vero che lei fino a 5.000 euro di fatturato annuo puo’ anche non avere la partita IVA e fatturare con codice fiscale.
      Poi ogni società è libera di agire come le pare.

  133. francesca scrive:

    Salve,
    sono agente in attivita finanziaria iscritta all’albo uif dal 2007 e successivamente all’albo oam per aver superato l’esame in data 10 ottobre 2012.
    Ho ricevuto esito positivo nella meta di novembre
    Il 3 marzo ho effettuato l’iscrizione non operativa in oam
    Il 19 marzo l’oam mi ha risposto dicendo che la mia iscrizione era non operativa sinche non avrei integrato la documentazione
    In luglio 2013 ho regolarizzato la mia posizione in oam firmando un mandato, stipulando l’assicurazione e pagando la tassa governativa.
    Nel periodo che va da gennaio a luglio 2013 potevo comunque operare per un periodo di prova per societa finanziarie che non conoscendomi prima di darmi un mandato volevano conoscermi?
    Come potevo operare provvisoriamente se non avevo un mandato da una banca fino al luglio 2013?
    Non ci sono faq al riguardo sul sito e volevo qualche chiarimento piu dettagliato

  134. francesca scrive:

    ma prima di darmi il mandato la banca vuole conoscermi, esiste una possibilita nell’operare occasionalmente per un tempo breve? magari di 15 giorni?

  135. giovanni ettore scarpino scrive:

    Una srls agenzia in attività finanziaria può scriversi all’ oam… Una persona fisica con P. IVA (società di servizi ) può diventare un collaboratore di una agenzia in attività finanziaria ???’

Rispondi

Cap.ital.fin

Tassi di riferimento

Calcolatrice

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo sito, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli.

Unisciti a 63 altri iscritti