attestazione di servizio

Attestazione di servizio

FAC SIMILE ATTESTAZIONE DI SERVIZIO

(parte A – riservata all’Ufficio competente per la gestione funzionale del mutuatario)


(La presente ATTESTAZIONE DI SERVIZIO deve essere rilasciata in triplice originale)

 


 

Ritenuto che il sig./ra _________________________/ codice fiscale _________________________ ha fatto richiesta a _________________________________________                           di contrarre un finanziamento   assistito   da delegazione di pagamento a valere su quote di emolumenti (ai sensi ed effetti degli articoli 1268 e seguenti codice civile nonché, anche per applicazione analogica, delle disposizioni del D.P.R. 5/1/50 n. 180 e D.P.R. 28/7/50 n. 895 ed ai sensi ed effetti delle successive Leggi vigenti in materia), questa Amministrazione, con sede in ___________________ , legalmente rappresentata come in calce indicato, certifica quanto segue:

 


1) il sig./ra ____________________ , nato/a a _______________ , il __________ , residente a ____________________ in Via/Piazza ____________________ n. _____ , C.A.P. ______ , presta servizio presso questa Amministrazione dal


_______________ in qualità di ____________________ ed è assunto a tempo indeterminato (se l’assunzione è, invece, a tempo determinato va specificato indicando di seguito la scadenza del contratto ________________ ). Il servizio complessivo prestato, utile agli effetti degli assegni di quiescenza, è di anni _____ ;

 

2 ) durante il summenzionato periodo di servizio □ non ha/ha □ subito sospensioni dall’impiego e dallo stipendio per

____________________ per la durata di _______________ dal __________ al __________ ;

 

3) ha già assolto gli obblighi di leva o non ha obblighi di leva;

 

4) attualmente non sono in corso a suo carico provvedimenti disciplinari, penali o atti che potrebbero determinare l’esonero o la sospensione del servizio. Il dipendente è, a tutt’oggi, presente al lavoro, in piena attività e, comunque, non è rimasto assente dal lavoro negli ultimi 6 mesi per infortunio e/o malattia cumulativamente per più di 30 giorni. La sottoscritta si impegna, in caso di riduzione e sospensione – anche temporanea – della trattenuta, per qualsiasi motivo, a darne immediata comunicazione a____________________________________________.

 

5) può chiedere il collocamento a riposo dopo _____ anni di età e _____ anni di servizio e, pertanto, non può essere collocato

d’ufficio a riposo, salvo modifiche della vigente legislazione, prima del __________ ;

 

6) questa Amministrazione si impegna a non rilasciare ulteriori attestazioni di servizio fintanto che non sarà perfezionata la pratica in corso con _____________________________________salvo comunicazioni diverse da parte della stessa.

Il mutuatario potrà rivolgersi per qualsiasi comunicazione in merito presso il nostro ufficio _______________ , situato al seguente indirizzo: Via/Piazza ____________________ (tel. _____/__________ – fax _____/_________ ) –

______________________________ .

Con riferimento al D.Lgs. 30 giugno 2003 N. 196, si precisa che i dati relativi alla sottoscritta Amministrazione – che è informata di

quanto previsto dall’art 13 del D.Lgs. – possono essere trattati da __________________________soltanto in relazione all’operazione di finanziamento oggetto della presente dichiarazione.

Il sottoscritto conferma l’assoluta esattezza dei dati e delle notizie suesposte e ne assume piena responsabilità.

 

 

____________________ , lì _______________

L’Amministrazione per conferma ed accettazione

 

 

 

 

 

      Timbro e Firma

 

 

 

ATTESTAZIONE DI SERVIZIO

(parte B – riservata all’Ufficio competente per la gestione amministrativa del mutuatario)

(La presente ATTESTAZIONE DI SERVIZIO deve essere rilasciata in triplice originale)

 

Ritenuto che il sig./ra __________________________ / codice fiscale _________________________ ha fatto richiesta a ____________________________di contrarre un finanziamento assistito da delegazione di pagamento a valere su quote di emolumenti (ai sensi ed effetti degli articoli 1268 e seguenti Cod. Civ. nonché, anche per applicazione analogica, delle disposizioni del D.P.R. 5/1/50 n. 180 e D.P.R. 28/7/50 n. 895 ed ai sensi ed effetti delle successive Leggi vigenti in materia), questa Amministrazione, con sede in ___________________ , legalmente rappresentata come in calce indicato, certifica quanto segue:

 

  1. il sig./ra ____________________ , nato/a a _______________ , il __________ , residente a ____________________ in

Via/Piazza ____________________ n. _____ , C.A.P. ______ , è provvisto di:

• stipendio mensile, al netto delle ritenute previdenziali, fiscali ed assistenziali, di _ ______________________ (Euro

_________________________________ );

• indennità integrativa speciale, al netto di ritenute previdenziali, fiscali ed assistenziali, di _ _____________________ (Euro

_________________________________ );

che determinano una retribuzione mensile netta pari a _ _____________________ ;

 

  1. sulla retribuzione mensile, come sopra determinata, gravano le seguenti trattenute:

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per precedente cessione del quinto in corso con

___________________ , stipulata in origine per la durata di mesi ___ ; le quote mensili residue sono __________ ;

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per precedente piccolo prestito in corso con

_________________ , stipulato in origine per la durata di mesi ___ ; le quote mensili residue sono __________ ;

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per precedente delegazione di pagamento non

conseguente a situazione di insolvenza del richiedente in corso con _____________________ , stipulata in origine per la

durata di mesi ___ ; le quote mensili residue sono __________;

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per precedente pignoramento in corso promosso da

____________________ ; le quote mensili residue sono __________ ;

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per ritenuta stipendiale per recupero crediti erariali ex

art. 3 R.D.L. 19/1/1939 N. 295;

• _ __________________ (Euro _____________________________ ) per ritenuta stipendiale per morosità ex artt .60, 61 e

62 T.U. 180/1950 o altre ritenute conseguenti a situazioni di insolvenza.

 

  1. non esistono altri pignoramenti in coda a quello eventualmente in corso;

 

  1. questa Amministrazione si impegna a non rilasciare ulteriori attestazioni di servizio fintanto che non sarà perfezionata la pratica in corso con___________________________________, salvo comunicazioni diverse da parte della stessa.

La presente attestazione   di servizio si rilascia al fine di consentire    l’ottenimento  di  un finanziamento  assistito da delegazione di pagamento e, pertanto, la sottoscritta  Amministrazione    si  impegna sin d’ora a sottoscrivere l’atto di delegazione e ad effettuare la trattenuta delle quote mensili delegate sulla retribuzione del delegante impegnandosi altresì a trasmetterle alla delegataria _______________________________________secondo le modalità che verranno dettagliate nell’atto di delegazione stesso.

Il mutuatario potrà rivolgersi per qualsiasi comunicazione in merito presso il nostro ufficio _______________ , situato al seguente indirizzo: Via/Piazza ____________________ (tel. _____/__________ – fax _____/_________ ) –

______________________________ .

Con riferimento al D.Lgs. 30 giugno 2003 N. 196, si precisa che i dati relativi alla sottoscritta Amministrazione – che è informata di

quanto previsto dall’art. 13 del D.Lgs. – possono essere trattati dalla _________________________soltanto in relazione all’operazione di finanziamento oggetto della presente dichiarazione.

Il sottoscritto conferma l’assoluta esattezza dei dati e delle notizie suesposte e ne assume piena responsabilità.

 

____________________ , lì _______________

L’Amministrazione per conferma ed accettazione

Leggi anche...
Attestazione di servizio ultima modifica: 2016-10-26T00:35:11+00:00 da Deborah