Afa killer: muore mentre passeggia in acqua a Porto San Giorgio

afa caldoUna tragedia si è consumata davanti agli occhi di decine di bagnanti nello specchio d’acqua antistante lo chalet Tropical , sul lungomare sud sangiorgese. Un turista 82enne proveniente dal Novarese, nello specifico dalla Valle d’Ossola, è morto mentre si trovava in acqua, probabilmente a seguito di un arresto cardiaco. Il malore lo ha colpito intorno alle 11 mentre cercava un po’ di refrigerio nell’ennesima giornata da bollino rosso per l’afa. Una passeggiata che si è rivelata letale per l’anziano che alloggiava in un agriturismo a Fermo. Per lui non c’è stato nulla da fare nonostante i tentativi di rianimarlo da parte dei bagnini della Cooperativa Delta di Confcommercio che hanno subito notato l’anziano privo di sensi a 30 metri dalla riva. I soccorritori hanno fatto il possibile. Subito è stato portato sulla battigia e sono iniziate le  procedure di primo soccorso. Nel frattempo è arrivata l’ambulanza della Croce Azzurra sangiorgese ed è stata allertata l’eliambulanza . Icaro ha sorvolato la zona e il medico si è calato dall’alto con il verricello, ma nonostante i tentativi di rianimarlo durati un’ora il cuore dell’anziano non ha ripreso a battere. Sul posto anche i militari della Guardia Costiera che hanno identificato la vittima. Si tratta di Renato Conti, pensionato.

Afa killer: muore mentre passeggia in acqua a Porto San Giorgio ultima modifica: 2018-08-11T15:32:57+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.