Assalto a un furgone portavalori: colpo da 350 mila euro
A Roma una banda di quattro banditi armati di pistole ha circondato un mezzo di un istituto di vigilanza privata e aperto il fuoco.
furgone portavalori

Ancora nessun commento

A Roma una banda di quattro banditi armati di pistole ha circondato un mezzo di un istituto di vigilanza privata e aperto il fuoco. Una rapina studiata e violenta, con i banditi ora in fuga e ricercati dalla polizia che ha fatto alzare in volo anche un elicottero.

È il racconto di quando successo intorno alle 8 del mattino di venerdì 1 luglio, nella periferia est di Roma. Secondo quanto si apprende, i malviventi sono arrivati in via Anteo a bordo di un furgone che è poi è stato lasciato sul luogo dell’assalto. L’azione si è consumata a poca distanza da un bar. Una volta scesi dal mezzo, i malviventi hanno sparto, ferendo appunto il vigilante – un uomo di 49 anni – portato al policlinico Casilino dal 118: non è on pericolo di vita. 

Fatto sta che dopo aver sparato, il commando si è impadronito di alcuni plichi contenenti almeno 350 mila euro – secondo i primi riscontri investigativi – destinati all’ufficio postale di zona. Quindi la fuga un altro furgone. Le ricerche della polizia sono in corso in tutto il quadrante sud est della Capitale anche con posti di blocco verso il centro e il litorale, ma anche oltre il raccordo anulare.

Altri due vigilanti, per mettere in salvo il restante denaro, sono riusciti a scappare con il portavalori in un garage ora presidiato dalla polizia. Intanto sul posto gli agenti della squadra mobile e della polizia scientifica, insieme con gli investigatori del commissariato Casilino Nuovo che indagano per ricostruire l’accaduto. Saranno acquisiti i filmati delle telecamere di vigilanza della zona, dell’ufficio postale e del bar davanti al quale è avvenuto il colpo, già aperto per la colazione. Non è escluso che si possa trattare di un’azione condotta da professionisti, pianificata da tempo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Lancia torna nei rally?

Lancia sta vivendo la sua fase di rilancio, iniziata con la nuova Ypsilon e che proseguirà con una serie di nuovi modelli in arrivo.

Leggi »