Azioni Poste Italiane su ennesimi massimi storici dopo la raccomandazione buy sul titolo arrivata dagli analisti di Goldman Sachs

L’Authority ha convocato la riunione sulla rivoluzione di Poste Italiane Goldman Sachs ha alzato il suo giudizio su Poste Italiane. Inoltre gli analisti della banca Usa migliorano il target price di Poste da 10 a 13 euro.

Goldman Sachs alza le stime sull’Ebit di Poste Italiane in media dell’8% nel periodo 2019-21, spiegando di vedere “valore nascosto nella divisione Pagamenti Mobile e Digitale”, mentre “il minore costo del rischio in Italia conduce a valutazioni più alte nel business dei servizi finanziari”.

Il report con la raccomandazione buy è nuova benzina per il rally del titolo a Piazza Affari, che sfonda anche la soglia degli 11 euro segnando un massimo a 11,07 euro per azione.

Alle ore 10,13 le azioni Poste Italiane segnano +0,88% a 10,895 euro, con il Ftse Mib che dopo una buona partenza cambia direzione e ora cede lo 0,38%.

Azioni Poste Italiane su ennesimi massimi storici dopo la raccomandazione buy sul titolo arrivata dagli analisti di Goldman Sachs ultima modifica: 2019-10-23T13:02:59+00:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.