BPER Banca e il Gruppo Gardant hanno finalizzato una partnership per la gestione di crediti deteriorati
Accordo strategico per la gestione di crediti deteriorati di titolarità di BPER Banca e Banco di Sardegna.
Licenziamenti e chiusura filiali per Bper home banking

Articolo del

Accordo strategico per la gestione di crediti deteriorati di titolarità di BPER Banca e Banco di Sardegna.

La partnership tra il Gruppo BPER e il Gruppo Gardant è realizzata mediante: la creazione di una piattaforma di servicing partecipata al 70% da Gardant Bridge, società del Gruppo Gardant, e al 30% da BPER; e la sottoscrizione di due accordi di servicing relativi alla gestione e al recupero dei crediti classificati sia ad inadempienze probabili (UTP – Unlikely to Pay), sia a sofferenza (NPL – Non Performing Loans) di titolarità di BPER e BdS.

La valorizzazione della transazione genererà una plusvalenza complessiva di circa 150 milioni di euro al lordo delle imposte e sarà contabilizzata nel primo trimestre del 2024.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI