Diecimila firme in 48 ore il grido feroce delle partite iva

Lanciata un petizione popolare “Partite Iva Pronte a Cambiare Tutto” che in sole 48 ore ha raccolto più di 10.000 adesioni in tutta Italia.

Questo è il grido delle Partite Iva che dicono basta al genocidio ci massa.

Infatti negli ultimi 3 anni sono state cessate circa tre milioni di Partite Iva e chiuse le saracinesche di un quarto del totale delle attività tradizionali Italiane! Adesso Basta gridano le Partite Ive!

– Malattia, maternità e disoccupazione pagate per i possessori di partite Iva;

Tassa unica al 20% per tutte la P.Iva;

– La regolamentazione di oltre 50 mila abusivi nel settore del credito (che oggi lavorano in nero);

– La possibilità di mandare in galera sia i dirigenti che gli impiegati bancari corrotti e spregiudicati (oggi protetti da una subdola legge tutta Italiana, Banca popolare Bari ne è l’ultima prova);

– L’aumento delle erogazioni di prestiti a PMI e famiglie per iniettare liquidità nell’economia reale (necessari per ridurre il Gap dei 300 miliardi erogati in meno negli ultimi anni);

– L’ entrata annuale certificata di 2 miliardi di euro nelle casse dello stato grazie all’abolizione del mono mandato e la possibilità di collaborazione tra agenti in attività finanziaria;

Arginare l’ascesa dei colossi del web con un’imposta ulteriore del 30% una tantum per ogni transazione sulle vendite;

 

Sono solo alcuni dei tanti punti che presto finiranno sulle scrivanie del Presidente Giuseppe Conte, al Ministro del Mef Roberto Gualtieri, al Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo e per finire al Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

 

Per chi fosse interessato a sostenere la causa o chi semplicemente volesse avere maggiori informazioni ecco il link della petizione popolare lanciata su change.org: https://www.change.org/p/partite-iva-pronte-a-cambiare-tutto

 

Diecimila firme in 48 ore il grido feroce delle partite iva ultima modifica: 2020-01-28T20:13:12+01:00 da Raffaele Tafuro

48 Comments

  • Andrea Giuseppe Antonaci ha detto:

    Ormai nn di riesce a mangiare..figuriamoci a pagare tutto..nn se può vivere ormaiii…

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Renato ha detto:

    Trovo sia il minimo che le partite iva possano pretendere visto che anch’esse si scontrano con la dura realtà ed i molteplici problemi della quotidianità.
    Sono una ex p.i. che attualmente vive in Camerun e che vorrebbe rientrare in Italia per ricominciare una nuovo percorso ma le condizioni per ricominciare non sono per niente incoraggianti.
    Spero un giorno che le vostre richieste vengano ascoltate dai ministri economici che fino ad oggi anno pensato che che i titolari di partita iva siano dei super eroi immuni da qualsiasi problema, come se sia sufficiente esibire quelle undici cifre per poter guadagnare un compenso a rischio zero.

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • gabriele ha detto:

    fatto

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Grazie!

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Francesco ha detto:

    Titolare di p.iva io ho preso parte al gruppo ed ho invitato altri titolari.
    Domanda: chi ha lanciato la petizione?

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      La nostra agguerrita associazione Assopam

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Enzo Moriconi ha detto:

    E’ ora che qualcuno costituisca il PPI – PARTITO DELLE PARTITE IVA.

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Non sarebbe male
      Ma la politica finirebbe di inquinare le nostre idee espresse nei punti della petizione

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Paolo ha detto:

    Proprio in questo momento mo stanno installando il registratore di cassa telematico.. 630 euro buttati nel cesso..

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Luciano ha detto:

    Ribelliamoci!!! Prima che diventi troppo tardi…

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Luciano ha detto:

    Siamo diventati il bancomat dell’ostato

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Giorgio ha detto:

    Cosa importante eliminare definitivamente studi di settore e vari indici…. Non può esistere uno stato che tassi quello che non esiste….. Ogni anno ci dicono di adeguarsi
    Per paura di conttolli e sanzioni…. Bastaaaaaaa

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • D'andrea ha detto:

    Ci stanno decimando….. Si soffre sempre dippiú…. L’entrate diminuiscono…. mentre le tasse aumentano!!!!!

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Furio ha detto:

    Siamo l unici che dobbiamo lavorare per forza. Senza aiuti da nessuno
    E tutti vogliono i soldi da noiiii
    Stato, banche, regioni, comuni.
    E per ultime anche le associazioni
    Di artigiani e commercianti.
    E non possiamo scioperare
    Non gli frega niente a nessuno…..

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Sara ha detto:

    Non è possibile che chi ha la partita Iva, ha solo doveri, spese, si lavora 10 ore al giorno e dei mesi neanche lo stipendio, non abbiamo la mutua, non abbiamo l infortunio, no abbiamo la disoccupazione ma,,,, paghiamo inps. E inail ma come cacchio è

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Ottavio ha detto:

    Io ho due bimbe, volevo fare la domanda
    per assegno famigliare, mi hanno risposto che non posso farla perché il 70% del reddito della famiglia deve derivare da lavoro dipendente. Quindi, considerando che uno stipendio di un dipendente sia di media 1500,00 euro, una partita IVA dovrebbe guadagnare 450,00 euro mensili di media. Le famiglie, soprattutto con bambini, dovrebbero avere tutti gli stessi diritti

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Calabrese Antonina ha detto:

    Sono un medico ho ricevuto un accertamento fiscale per il periodoi in cui ero in maternità ho lavorato sempre fino a quindici giorni prima del parto e dopo il parto, per gli studi di settore non risultavo congrua mi hanno condannato al pagamento… il giudice era una donna che avrà avuto senz’altro anni di maternità retribuita visto che i politici non si interessano di noi facciamo qualcosa

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Vincenzo ha detto:

    In un Italia ormai corrotta e comandata da pseudopolitici senzapalle… Perché non prendere il toro per le corna e finalmente spendere in campo e cercare di cambiare questo paese ormai alla deriva. Solo noi p. Iva possiamo farlo il resto sta comodo comodo aspettando sulla poltrona lo stipendio che va e viene..

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Lisa ha detto:

    Ho la partita Iva da 30 anni e prima di me mio padre che aprì il negozio nel 1950 quindi fatevi il conto da quanti anni paghiamo le tasse senza avere niente in cambio.Io spesso non mi pago lo stipendio perché con tutto quello che pago non ci esce nulla per me …e adesso con le nuove regole fiscali ancora peggio!!! Non ho mai capito perché paghiamo l’Iva su l’iva gia pagata…. paghiamo l’inail e l’imps ma se siamo malati non possiamo metterci in malatia e dobbiamo alzare la serranda anche con la febbre se no non si mangia!!!! Questo governo ci sta lasciando in mutande!!!

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Alessandro Tiberi ha detto:

    Partita Iva da 40 anni … no comment!

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Antonio ha detto:

    Buongiorno,nelle condizioni attuali, l’unica soluzione per modificare è che tutti insieme chiudessimo in un giorno stabilito la partita iva ,

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Antonio ha detto:

    Costruiamo, insieme un movimento,solo così ci prenderanno in considerazione, soprattutto diamo voce ai nostri giovani,solo così possiamo salvare i nostri territori , è non fargli emigrare.

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Kirstie Mathieson ha detto:

    Firmato. Voglio sapere cosa succede quando questa petizione raggiunge 25’000 firme???
    Credo fortamente che dobbiamo formare un gruppo online per portare questo avanti.
    Chi ha scritto questo petizione?

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Petizione proposta da Assopam e condivisa con altre associazioni e promossa da tutti i firmatari!
      Raggiungendo 25.000 per poi andare ad oltranza
      più firme più voce

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Monica ha detto:

    Come mai in Francia quando scioperano ottengo qualcosa dal loro governo in Italia siamo abituati a guardare il ns orticello e va bene così ma tutte queste riforme che stanno facendo per accattivarsi i voti chi le paga ma noi con la partita IVA ogni giorno quando arrivo al lavoro trovo sempre novità fiscali adesso basta non molliamo cerchiamo di ottenere qualcosa da questo governo

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      Concordo.

      Ti prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Tutti insieme ce la possiamo fare!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Fiorenzo ha detto:

    Sono un pensionato con reddito di 30.000€. Ok. Lo scorso anno mi hanno convinto a prendere la partita IVA per continuare a svolgere la mia attività (prestazioni occasionali) A regime forfettario..per cui poteva essere accettabile per me. Adesso con la nuova legge di bilancio hanno nuovamente spostato i paletti per cui passerò a regime ordinario con aliquota Irpef almeno al 38%. Mi vedrò costretto a cessare l’attività.

    • Raffaele Tafuro ha detto:

      E’ uno Stato dove non riescono a comprendere che la Partita Iva per noi cittadini deve essere una soluzione e non un problema come nel Suo caso!

      Vi prego di interagire per questa causa comune.

      Dopo aver firmato facciamo girare il messaggio se possibile tagliando e incollando questo messaggio:
      https://www.change.org/…/partite-iva-incazzate-pronte-a…

      Raggiungiamo 25.000 firme! Dai dai dai!

      Malattia, Maternità e Disoccupazione anche per le Partite Iva significa equità sociale.

      Firmare, condividere e far girare la petizione è un dovere imprescindibile.

  • Federico ha detto:

    Prima furono gli studi di settore ,uniti alla discriminazione di categoria col mantra : Imprenditori = Evasori.Ora per i piccoli esercizi l’obbligo di cambiare il registratore di cassa e guai se non riporta il Qr code altrimenti sei sanzionabile in caso di controllo. Se dimentichi di battere il sacchetto di plastica la sanzione arriva a 2000 euro.Per gli agenti rimane l’obbligo dell’Enasarco non cumulabile all’Inps in caso di cessata o mutata attività, ricattabile solo se si procede a contribuzione volontaria per gli anni mancanti. Monomandati capestro , pressioni sempre più insistenti ,del resto abbiamo scelto di essere macchine da numeri .Alla faccia della Repubblica fondata sul lavoro e che dovrebbe tutelare il lavoro in ogni sua forma.

  • Federico ha detto:

    Dimenticavo: anticipi IVA, anticipi tasse, se non riesci a pagare ti sanzionano se paghi in ritardo , tasse sui cartelli vetrina , su occupazione del suolo pubblico se le tende da sole proiettano ombra sul passaggio pedonale , tasse sugli audio o audiovisivi nei locali commerciali, pure il tappeto riportante un riferimento all’esercizio viene tassato ,tutto va a sommarsi a tutto il resto ,verrebbe da esclamare il fatidico :” E io pago !” ,almeno finché respiro.

  • Giovanni ha detto:

    La verità è che chi rappresenta alle istituzioni non vive più la vita reale di tutti i giorni.
    Fanno i forti con i deboli e i deboli con i forti.
    Poi ci stupiamo che i giovani vanno via dell’Italia.
    Manca una visione prospettica globale di sviluppo e si pensa solo a vincere le prossime elezioni

  • Giovanna Zirattu ha detto:

    Non se ne può più nn ci possiamo neanche ammalare che lavoriamo sempre altrimenti ci portano via quel poco che abbiamo…. E basta, basta, la legge è uguale per tutti, o mi sbaglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.