È nuovamente disponibile la promozione Carta Oro American Express
American Express lancia la promozione che offre un anno di canone gratuito per la carta oro e uno sconto di 200 euro sugli acquisti effettuati.
Premio miglior servizio clienti, secondo posto per American Express

Ancora nessun commento

American Express lancia la promozione che offre un anno di canone gratuito per la carta oro e uno sconto di 200 euro sugli acquisti effettuati.

Come accedere alla promozione?

Carta Oro American Express garantisce un servizio di pagamento di altissimo livello, accompagnato da una serie di vantaggi esclusivi. Approfittando di questa promozione, i nuovi clienti potranno beneficiare di uno sconto di 200 euro sugli acquisti effettuati con la carta, a condizione di spendere almeno 10 mila euro nei primi dodici mesi dall’emissione. Se sei interessato, cogli al volo questa imperdibile offerta perché sarà disponibile soltanto fino a giugno.

Inoltre, i nuovi titolari di Carta Oro American Express potranno godere di un anno di canone gratuito, che successivamente si rinnova a soli 20 euro al mese. Inclusi nel canone ci sono anche una serie di altri vantaggi, tra cui l’iscrizione al Club Membership Rewards che offre la possibilità di convertire gli acquisti in premi entusiasmanti o sconti e la tutela per 90 giorni, che copre fino a 2.600 euro in caso di furto o danneggiamento degli acquisti effettuati.

Carta Oro American Express offre anche l’iscrizione gratuita al Programma Priority Pass, che consente l’accesso a oltre 1.200 VIP Lounge negli aeroporti di tutto il mondo. Inoltre, per rendere l’esperienza ancora più vantaggiosa, American Express regalerà ai titolari due ingressi gratuiti ogni anno e un voucher annuale di 50 euro, utilizzabile per avventure fuori porta. Questi sono solo alcuni dei numerosi benefici inclusi nella quota annuale della Carta Oro American Express, che comprende anche crediti, upgrade, sconti, coperture assicurative, accessi esclusivi e premi, solo per citarne alcuni.

Come richiedere Carta Oro American Express?

Per richiedere la Carta Oro American Express, è sufficiente compilare il modulo disponibile a questo link. Tuttavia, è importante sottolineare la presenza di alcuni requisiti, primo tra tutti possedere un conto corrente bancario o postale all’interno del circuito SEPA, essere in possesso di un documento di identità valido (come Carta d’identità, Passaporto o Patente), fornire il proprio codice fiscale (o presentare la Carta d’identità elettronica o la Tessera Sanitaria), essere maggiorenni e residenti in Italia (o avere un indirizzo di corrispondenza italiano) e dimostrare un reddito annuale lordo di almeno 25 mila euro. American Express potrà richiedere una prova del reddito dichiarato.

Questa promozione della Carta Oro American Express rappresenta una grande opportunità per i nuovi clienti, che potranno beneficiare di un anno di vantaggi senza canone e uno sconto di 200 euro sugli acquisti effettuati con la carta. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Paulo Fonseca al Milan, l’annuncio ufficiale di Ibrahimovic: quanto guadagna l’allenatore

Paulo Fonseca è ufficialmente il nuovo allenatore del Milan. Lo ha annunciato Zlatan Ibrahimovic nel corso della sua prima conferenza stampa in veste di dirigente, in un’intervista fiume nella quale ha affrontato diversi argomenti. Nonostante lo scetticismo generale e l’aperta contrarietà di parte della tifoseria rossonera, il tecnico portoghese approda sulla panchina che era di…

Leggi »

Ucraina-Usa, cosa prevede l’accordo firmato da Biden e Zelensky

A volte le premesse sono fondamentali, come questa: per la maggior parte del mondo, ciò che dice il G7 non ha valore. Un’organizzazione multilaterale internazionale non ha potere geopolitico, ma è importante per decifrare tensioni e traiettorie interne al fronte occidentale, guidato dagli Usa. Usa che vogliono compattare il fronte europeo nella guerra d’Ucraina, mostrando…

Leggi »