Fra gli appuntamenti societari di oggi spicca l’assemblea degli azionisti di Prysmian

Articolo del

PrysmianSulla Borsa di Milano, fari ancora puntati su Fca dopo che il cda di Renault si è aggiornato a questa sera per decidere sulla maxi fusione. Fonti vicine al gruppo auto francese hanno confermato “l’interesse” del cda per il progetto. Segno però che i partecipanti non si sono seduti al tavolo ieri con un accordo già in tasca. Il governo francese secondo le indiscrezioni avrebbe ottenuto un posto in cda (uno dei 4 destinati a Renault), mentre le altre richieste riguardano la sede a Parigi e un dividendo extra.

Tim e Gedi Gruppo Editoriale hanno raggiunto un accordo per la cessione delle rispettive quote del 70% e 30% di Persidera a F2i e EI Towers per 240 milioni. Si chiude così la lunga vicenda della vendita della società dei multiplex per il digitale terrestre. Telecom ha la partecipazione iscritta a bilancio per circa 133 milioni; Gedi per 90 milioni.

Fra gli appuntamenti societari spicca l’assemblea degli azionisti di Prysmian (Milano ore 14,30) ieri protagonista a Piazza Affari con un +6% in scia alla riapertura nei tempi prestabiliti del cavo sottomarino WesternLink.

Nel risparmio gestito, Banca Generali (ieri +3,3%) ha visto a maggio una raccolta netta di 475 milioni da 545 milioni di aprile. La raccolta segna 2,431 miliardi da inizio anno (2,651 da gennaio a maggio 2018). L’ad Gian Maria Mossa sottolinea la “volatilità e l’incertezza che hanno caratterizzato maggio sui mercati” e guarda “con fiducia alle prospettive dei prossimi mesi”.

Diasorin ha annunciato questa mattina il rafforzamento della sua collaborazione con Qiagen sulla tecnologia QuantiFeron
con un test innovativo per la diagnosi precoce della malattia di Lyme.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI