Il 16 dicembre il Ministro per l’innovazione tecnologica Vittorio Colao ha partecipato alla celebrazione della prima Giornata Nazionale dello Spazio
La Giornata Nazionale dello Spazio ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini italiani alle attività spaziali, ma anche di ricordare il lancio del primo satellite italiano, il San Marco 1, avvenuto il 15 dicembre del 1964, grazie al quale l’Italia è stata tra i primi Paesi al mondo a superare l’atmosfera terrestre.
vittorio colao

Articolo del

La Giornata Nazionale dello Spazio ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini italiani alle attività spaziali, ma anche di ricordare il lancio del primo satellite italiano, il San Marco 1, avvenuto il 15 dicembre del 1964, grazie al quale l’Italia è stata tra i primi Paesi al mondo a superare l’atmosfera terrestre.

Nella conferenza stampa il Ministro Colao ha fatto il punto sulla strategia spaziale italiana, anche alla luce delle nuove e importanti opportunità previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il Ministro ha poi sottolineato come lo spazio rappresenti un settore strategico per lo sviluppo del Paese – anche a livello industriale – oltre che un’importante risorsa per promuovere l’Italia a livello internazionale.

L’Italia è uno dei fondatori dello Spazio europeo. La storia va celebrata anche per avere aspirazioni future e questo è il nostro obiettivo di oggi: trovare risorse e persone che porteranno avanti questa storia – Ministro Colao

A margine dell’evento, il Ministro Colao e il direttore generale dell’ESA, Josef Aschbacher, hanno firmato l’accordo per lo sviluppo di una Costellazione per l’Osservazione Terra e di una nuova famiglia di motori per il trasporto spaziale.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI