Il Banking Summit fa la doppietta

Articolo del

L’EVENTO SI RIPETE – Dopo il successo della prima edizione, Banking Summit concede il bis. The Innovation group organizza per il 20 settembre l’evento formativo di riferimento per il settore bancario italiano con ospiti di rilievo e speaker d’eccezione. Il focus di quest’anno sarà la tecnologia: i recenti piani industriali presentati dalle principali banche italiane, indicano infatti che siamo di fronte ad una processo irreversibile di profonda ristrutturazione del settore e delle aziende utilizzando l’Ict.

L’ERA DIGITALE – Le tecnologie digitali continuano ad evolvere rapidamente e vanno costantemente monitorate per essere funzionali alle trasformazioni organizzative, alla semplificazione dei processi, al ridisegno dei modelli distributivi. Molto più complicato, ma forse più necessario, è cercare di individuare nuovi bisogni e nuovi segmenti di clienti con gli strumenti e le capacità che le tecnologie digitali mettono a disposizione e che poche banche sanno ancora utilizzare al meglio.

VOLTI E ARGOMENTI – Tra le tematiche che saranno affrontate nel corso della giornata il ridisegno dei canali distributivi e lo svecchiamento delle filiali attraverso l’integrazione tra i nuovi canali on line esistenti e i nuovi, abilitati dalla diffusione delle reti sociali dai nuovi device mobili e dal cloud computing; la possibilità di conoscere, ascoltare, monitorare e segmentare la clientela; La capacità di creare soluzioni innovative per diversi mercati sia retail che aziende; La revisione e l’innovazione di alcuni processi critici come la gestione del credito. Tra i protagonisti che interverranno per arricchire il dibattito Damiano Castelli, ceo di Ing Direct Italia, Giovanni Damiani, vice direttore Ggenerale, Ibcpi, Victor Massiah, ceo di Ubi.

GRAN CHIUSURA – Infine nella sessione di chiusura dal titolo “Dopo l’euro: che futuro per le banche italiane?”. Interverranno il Professor Giacomo Vaciago, ordinario di Politica economica ed Economia monetaria all’Università Cattolica e il giornalista e conduttore radiofonico Oscar Fulvio Giannino.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI