Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole in Basilicata

Erogazione di microcrediti in Basilicata

BANDO MISURA 6: Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese forestali. II finestra.
SOTTOMISURA 6.1: aiuto all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori
OPERAZIONE: 6.1.1 : incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori.
OBIETTIVO: agevolare l’insediamento iniziale dei giovani agricoltori e l’adeguamento strutturale delle aziende agricole.
DOTAZIONE FINANZIARIA: € 10.000.000,00.
TERRITORIO DI APPLICAZIONE: Intero territorio regionale della Basilicata.
BENEFICIARI: Persone di età compresa tra 18 anni (compiuti) e 41 anni (non compiuti), che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali e che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo dell’azienda.
CONTRIBUTO: in conto capitale legato alla corretta attuazione del Piano di Sviluppo Aziendale.
€ 70.000,00 per gli insediamenti in aree territoriali con vincoli naturali (aree montane, ex Direttiva 75/268/CE e ss.mm.ii.) o specifici (Aree Parco o Natura 2000).
Almeno il 51% della SAU dovrà ricadere in aree territoriali con vincoli naturali o specifici; € 60.000,00 in tutte le altre aree.
REQUISITI: età compresa tra 18 anni (compiuti) e 41 anni (non compiuti) che si insediano per la prima volta in azienda agricola in qualità di capo azienda e che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali; Il giovane agricoltore deve risultare insediato da non oltre 24 mesi; se non è unico capo dell’azienda, il richiedente deve risultare contitolare, socio amministratore di società di capitale o cooperative;
PIANO DI SVILUPPO AZIENDALE: deve contenere: Anagrafica, Situazione iniziale dell’azienda, Progetto d’impresa, Eventuale accesso all’approccio integrato, L’azienda agricola deve avere una produzione lorda standard non inferiore a 10mila e non superiore a 150mila;
DOMANDA: SCADENZA 25 GIUGNO 2018.

GIOVANI AGRICOLTORI

  • Sottomisura 6.1
    Aiuto all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori
  • Operazione 6.1.1
    Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori

OBIETTIVI

La sottomisura 6.1 “Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori” mira ad agevolare l’insediamento iniziale dei giovani agricoltori e l’adeguamento strutturale delle aziende da essi condotte, concorrendo a soddisfare i seguenti fabbisogni primari:

  • Promuovere l’aumento della dimensione economica delle imprese agro-forestali e l’orientamento al mercato;
  • Favorire l’ingresso e la permanenza dei giovani in agricoltura, anche attraverso lo sviluppo del capitale umano;
  • Aumentare l’accessibilità ai servizi per la popolazione e le imprese delle aree rurali;
  • Favorire azioni integrate e di sistema per la valorizzazione turistica del patrimonio naturale, storico-culturale e architettonico delle aree rurali;
  • Creare opportunità occupazionali, in particolare per giovani e donne, attraverso lo sviluppo di nuove imprese agricole, artigianali e commerciali.

L’operazione garantisce un sostegno all’avviamento di attività agricole e concorre al raggiungimento degli obiettivi di cui alla Focus Area 2B “Favorire l’ingresso di agricoltori adeguatamente qualificati nel settore agricolo e, in particolare, il ricambio generazionale”.

AMBITO TERRITORIALE

L’operazione si applica su tutto il territorio regionale della Basilicata, in quanto rurale.

CASI PARTICOLARI

Per quanto attiene a potenziali beneficiari con terreni posti anche in altre Regioni, l’aiuto potrà essere concesso a condizione che siano soddisfatti entrambi i seguenti requisiti:

  • a) almeno il 70% della SAU ricade in territorio lucano;
  • b) l’azienda è ubicata in territorio lucano, come rilevabile da Fascicolo Aziendale e/o domanda di aiuto SIAN.

Gli eventuali investimenti fissi devono essere eseguiti in territorio lucano.

BENEFICIARI

I beneficiari sono persone di età non superiore a quaranta anni, ovvero quarantuno anni non compiuti, che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali e che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo dell’azienda.

CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ

L’aiuto forfettario viene riconosciuto esclusivamente per un solo titolare giovane insediato.

L’accesso alla presente sottomisura è consentito a condizione che al momento del rilascio della domanda di aiuto sul portale SIAN siano soddisfatti i seguenti requisiti:

  • 1. I beneficiari sono giovani di età non superiore a quaranta anni, ovvero quarantuno anni non compiuti, che si insediano per la prima volta in azienda agricola in qualità di capo azienda e che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali (titoli di studio in materia agronomico – forestale, attestati di frequenza corsi in materia agronomico – forestale, esperienza lavorativa)2. Il possesso di adeguate qualifiche e competenze professionali dovrà essere conseguito entro 36 mesi dalla data della decisione di concedere il sostegno.
  • 2. Il giovane agricoltore deve risultare insediato da non oltre 24 mesi3. L’inizio dell’insediamento è identificato con la data in cui risulta, per la prima volta, l’apertura della partita IVA agricola.
  • 3. Nel caso in cui un giovane agricoltore non si insedia nell’azienda come unico capo della stessa, il richiedente deve risultare alternativamente:
    a. contitolare, nel caso di insediamento in società agricole di persone, ed avere poteri di rappresentanza ordinaria e straordinaria;
    b. socio amministratore di società di capitale o di società cooperative avente come unico oggetto la gestione di un’azienda agricola. Nelle società di capitale non cooperative il giovane socio deve essere amministratore unico o amministratore delegato della società e titolare delle quote di capitale sufficienti ad assicurargli la maggioranza sia in assemblea ordinaria che straordinaria.
  • 4. Il Piano di Sviluppo Aziendale (PSA) deve essere compilato chiaramente ed adeguatamente in ogni sua parte, pena l’irricevibilità dell’istanza. Il PSA deve prevedere l’impegno del beneficiario ad essere conforme all’articolo 9 del Regolamento (UE) n. 1307/13 e ss.mm.ii. (“Agricoltore in attività”) entro 18 mesi dalla data di insediamento4. Il PSA, come indicato all’articolo 9, non può essere oggetto di integrazioni.
  • 5. L’azienda deve avere una dimensione economica espressa in termini di Produzione Lorda Standard (Standard Output – SO) non inferiore a 10.000,00 euro e non superiore a 150.000,00 euro (ai sensi dell’art.19 paragrafo 4 del Reg.(UE) n.1305)

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria complessiva del bando, sottomisura 6.1, è pari ad € 10.000.000,00.

CONTRIBUTO

L’aiuto forfettario è concesso in conto capitale quale sostegno allo start-up ed è legato alla corretta attuazione del PSA.

  • Ciascun potenziale beneficiario potrà presentare una sola istanza.

L’aiuto forfettario è modulato tenendo conto delle aree che presentano maggiori criticità, come di seguito riportato:

  • ✓ € 70.000,00 per gli insediamenti in aree territoriali con vincoli naturali (aree montane, ex Direttiva 75/268/CE e ss.mm.ii.) o specifici (Aree Parco o Natura 2000). Almeno il 51% della SAU dovrà ricadere in aree territoriali con vincoli naturali o specifici;
  • ✓ € 60.000,00 in tutte le altre aree.

L’aiuto sarà erogato in due rate in un periodo massimo di 36 mesi, salvo diversa indicazione temporale indicata nel cronoprogramma.

DOMANDA

Condizione necessaria per la presentazione della domanda di aiuto è la costituzione, ovvero l’aggiornamento, del Fascicolo Aziendale, di cui al D.P.R. n. 503/99.

La costituzione/aggiornamento del Fascicolo Aziendale deve essere eseguita prima della compilazione della domanda di aiuto sul SIAN, presso i Centri di Assistenza Agricola (CAA) convenzionati con l’Organismo Pagatore (AGEA) o da tecnici abilitati ai quali dovranno essere conferiti espliciti mandati.

SCADENZA: Rilascio della domanda sul portale SIAN, entro il 25/06/2018
Presentazione del PSA e della documentazione a corredo: entro il 24/07/2018

Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole in Basilicata ultima modifica: 2018-04-23T14:08:59+00:00 da Deborah