Isvap: Giannini offre dimissioni da Commissario straordinario

Ancora nessun commento

Giannini ha ricevuto l’avviso di garanzia dai pm di Torino che indagano sull’ipotesi di concorso in falso in bilancio e martedi’ scorso gli uffici dell’Isvap e l’abitazione del Commissario Isvap sono stati perquisiti dalla Guardia di Finanza

L’ipotesi dei magistrati e’ di presunti inadempimenti e ritardi da parte dell’Autorita’ nell’azione di vigilanza nei confronti del gruppo assicurativo che fa capo alla famiglia Ligresti

Giannini e’ stato presidente dell’Isvap fino a meta’ agosto quando e’ entrato in vigore il decreto sulla spending review che ha fatto decadere gli organi dell’Autorita’ assicurativa e contestualmente assegnato a Giannini le funzioni di Commissario per l’ordinaria e la straordinaria amministrazione, tra l’altro con trattamento economico ridotto solo del 10% per cento rispetto a quello di presidente. Le dimissioni di Giannini da Commissario costringerebbero il Governo a varare un provvedimento di legge ad hoc per nominare un nuovo commissario in attesa che la governance e le funzioni del nuovo istituto siano a regime. Secondo fonti qualificate, il nuovo istituto sara’ a regime all’inizio di gennaio. Il prossimo passo per la nascita dell’Ivass e’ infatti il varo dello statuto, atteso all’inizio del mese prossimo, deliberato dal Direttorio della Banca d’Italia e approvato con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del presidente del Consiglio

Il presidente dell’Ivass sara’ il direttore generale della Banca d’Italia. Spetta poi al Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, indicare gli altri due componenti del Consiglio dell’istituto scelti “tra persone di indiscussa moralita’ e indipendenza oltre che di elevata qualificazione professionale in campo assicurativo”. Anche per queste nomine serve la delibera del Consiglio dei ministri. I cantieri della fase transitoria, inoltre, prevedono, entro meta’ dicembre, la definizione del trattamento giuridico, economico e previdenziale del personale nonche’ il piano di riassetto organizzativo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Lancia torna nei rally?

Lancia sta vivendo la sua fase di rilancio, iniziata con la nuova Ypsilon e che proseguirà con una serie di nuovi modelli in arrivo.

Leggi »