Italpizza ha acquisito da Nestlé lo stabilimento di Caudry nel Nord-Est della Francia
Italpizza oltre al costo dell’acquisto del sito produttivo in Francia, stanzierà più di 12 milioni di euro di investimenti per i lavori di ammodernamento e rilancio dell’impianto in un piano pluriennale.
pizza napoletana

Articolo del

Italpizza oltre al costo dell’acquisto del sito produttivo in Francia, stanzierà più di 12 milioni di euro di investimenti per i lavori di ammodernamento e rilancio dell’impianto in un piano pluriennale. L’acquisizione consentirà all’azienda di rafforzare la propria presenza industriale in Europa che, attualmente, comprende 6 stabilimenti che riforniscono clienti in 60 Paesi, e servire direttamente il mercato del Nord Europa e quello UK riducendo i costi di logistica e razionalizzando la produzione dell’impianto, aumentandone la capacità produttiva.

Per l’azienda italiana, che sviluppa un volume d’affari di quasi 400 milioni di euro, di cui il 60% sui mercati esteri, si tratta di un processo di internazionalizzazione che ha portato nel 2022 all’acquisto dello stabilimento spagnolo di Pizza Artesana. Sempre nel 2023, Italpizza ha acquistato il compendio aziendale del ramo pizze della Mantua Surgelati e la quota di maggioranza dell’azienda Italgelato.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI