James T. Kirk sta per andare nello spazio
E' in programma per oggi alle 15:30 la seconda missione con equipaggio nello spazio per Blue Origin.
capsula-blue-origin

Articolo del

E’ in programma per oggi alle 15:30 la seconda missione con equipaggio nello spazio per Blue Origin.


L’equipaggio è composto da quattro persone, Chris Boshuizen (ex ingegnere NASA e cofondatore di Planet Labs), Glen de Vries (cofondatore di Medidata e vicepresidente di Life Sciences & Healthcare alla Dassault Systèmes), Audrey Powers (vicepresidente di Mission & Flight Operations di Blue Origin) e dal capitano della USS Enterprise (NCC-1701) James T. Kirk, al secolo l’attore e produttore (e tante altre cose) William Shatner.


Si tratterà di un volo suborbitale, è questa l’offerta di Blue Origin. Il veicolo spaziale non si immetterà in orbita intorno alla Terra ma effettuerà una parabola che lo riporterà a Terra. New Shepard decollerà verticalmente e si spingerà verso l’alto grazie al proprio propulsore BE3. Dopo la separazione dal booster, la capsula con l’equipaggio Supererà la linea di Karman, la soglia di 100 km convenzionalmente riconosciuta come limite al di sopra del quale si entra nello spazio. Il booster farà rientro in autonomia. La capsula atterrerà mediane l’ausilio di paracadute. L’intero volo durerà intorno ai 10 minuti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI