La classifica delle città più ricche del mondo: quali sono le uniche 2 italiane
Ancora una volta è New York la metropoli con il maggiore numero di residenti milionari. Lo rivela la classifica delle 50 città più ricche del mondo stilata dalla società di consulenza Henley & Partners, specializzata in trasferimenti di capitali in tutto il globo, in collaborazione con la società internazionale di data intelligence New World Wealth.…

Ancora nessun commento

Ancora una volta è New York la metropoli con il maggiore numero di residenti milionari. Lo rivela la classifica delle 50 città più ricche del mondo stilata dalla società di consulenza Henley & Partners, specializzata in trasferimenti di capitali in tutto il globo, in collaborazione con la società internazionale di data intelligence New World Wealth. Secondo l’aggiornamento del 2024 della rilevazione, nella Grande Mela la ricchezza totale degli abitanti supera i 3mila miliardi di dollari, un ammontare superiore a quella della maggior parte dei principali paesi del G20, tra i quali anche l’Italia. In questa graduatoria gli Stati Uniti la fanno da padroni con 11 città, tra cui le prime due e la sesta, mentre il nostro Paese fa la sua apparizione con Milano e Roma.

Il report

Stando a quanto emerso dal report, negli ultimi 10 anni la popolazione di New York con un patrimonio di almeno un milione di dollari è aumentata del 48%. La metropoli è però tallonata da San Francisco e la Bay Area, che dal 2014 ha registrato un incremento dell’82% e che risulta l’area urbana con la maggiore presenza di miliardari.

“Gli Stati Uniti continuano a dominare le città più ricche del mondo grazie al loro dominio nei settori finanziario, tecnologico e dell’intrattenimento globale”, ha spiegato Andrew Amoils, capo della ricerca del New World Wealth. “In particolare, negli ultimi dieci anni le città statunitensi hanno significativamente ‘sovraperformato’ sulle altre città occidentali in termini di ricchezza complessiva e crescita milionaria”, ha aggiunto Amoils.

Il continente europeo è ben rappresentato con 15 città, tra cui Londra, che è però crollata negli ultimi anni dal primo al quinto posto in classifica a causa di diversi fattori, primo tra i quali la Brexit, mentre la Svizzera rimane una meta attrattiva soprattutto per i sui regimi fiscali.

Quest’anno, nei primi 10 posti è entrata per la prima volta una città cinese, la capitale Pechino, che negli ultimi 10 anni ha registrato un aumento del 90% dei residenti milionari.

Fuori dalla top ten troviamo la prima città italiana, Milano, al 14esimo posto e ancora più giù Roma, al 25esimo, mentre non risulta in graduatoria nessuna delle città del continente sudamericano o africano.

La classifica

Di seguito la classifica delle 50 più ricche del mondo, con tra parentesi il numero di residenti milionari (con patrimoni stimati in dollari):

  1. New York (Stati Uniti – 349.500)
  2. San Francisco e la Bay Area in California (Stati Uniti – 305.700)
  3. Tokio (Giappone – 298.300)
  4. Singapore (244.800)
  5. Londra (Regno Unito – 227.000)
  6. Los Angeles (Stati Uniti – 212.100)
  7. Parigi e Île-de-France (Francia – 165.000)
  8. Sydney (Australia – 147.000);
  9. Hong Kong (143.400);
  10. Pechino (Cina – 125.600);
  11. Shanghai (Cina – 123.400);
  12. Chicago (Stati Uniti, 120.500);
  13. Toronto (Canada – 106.300);
  14. Milano (Italia – 104.500);
  15. Melbourne (Australia – 97.900);
  16. Francoforte (Germania – 94.500);
  17. Houston (Stati Uniti – 90.900);
  18. Zurigo (Svizzera – 88.400);
  19. Seoul (Sud Korea – 82.500);
  20. Ginevra (Svizzera – 79.800).
  21. Dubai (Emirati Arabi – 72.500);
  22. Dallas (Stati Uniti – 68.600);
  23. Monaco di Baviera (Germania – 68.400);
  24. Mumbai (India – 58.800);
  25. Roma (Italia – 57.600);
  26. Seattle (Stati Uniti – 54.200):
  27. Shenzhen (Cina – 50.300);
  28. Amsterdam (Paesi Bassi – 45.200);
  29. Osaka (Giappone – 43,100);
  30. Boston (Stati Uniti – 42.900);
  31. Vancouver (Canada – 41.400);
  32. Madrid (Spagna – 36.000);
  33. Miami (Stati Uniti – 35,300);
  34. Perth (Australia – 33.600);
  35. Austin (Stati Uniti – 32,700);
  36. Hangzhou (China – 31.600);
  37. Delhi (India – 30,700);
  38. Mosca (Russia – 30.300);
  39. Taipei (Taiwan – 30,200);
  40. Vienna (Austria – 29.700);
  41. Washington, DC (Stati Uniti – 28.300);
  42. Brisbane (Australia – 27.200);
  43. Berlino (Germania – 26.500);
  44. Nizza (Francia – 26.300);
  45. Stoccolma (Svezia – 24.800);
  46. Guangzhou (Cina – 24.500);
  47. Tel Aviv (Israele – 24.300);
  48. Dublino (Irlanda – 24.200);
  49. Auckland (Nuova Zelanda – 23.400);
  50. Manchester e Trafford (Regno Unito – 23.200).
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI