alassio

La Liguria conferma il suo appeal sia per chi cerca una seconda casa, sia per chi è interessato alla locazione turistica. Oltre alle sempre più ambite location top di Portofino e Santa Margherita Ligure, sono molto richieste anche soluzioni in località più piccole, ma vicine ai principali centri dove l’offerta è di qualità e in contesti più tranquilli.

Tra le località più gettonate si confermano in prima battuta Portofino e Santa Margherita Ligure, seguono Zoagli, Camogli e la zona costiera di Rapallo. A queste si aggiungono le località di San Michele di Pagana e Paraggi, comuni più piccoli ma comunque appetibili da questo tipo di mercato.

In queste località, il cliente tipo per l’acquisto di una seconda casa proviene prevalentemente da Lombardia e Piemonte, mentre chi proviene dall’Emilia Romagna (in particolare dalle provincie di Parma e Piacenza) è più orientato verso i territori delle Cinque Terre. Anche per quanto riguarda le richieste in locazione per il periodo estivo, il cliente tipo quest’anno proviene per il 70% dalla Lombardia. Sia per l’acquisto sia per la locazione, si conferma anche per il 2021 la prevalenza di un mercato italiano rispetto a quello straniero, quest’ultimo ricopre un 20% del totale.

Come dichiara Emiliano Di Bartolo, amministratore delegato di Gabetti Short Rent: «Nel 2021 prosegue il boom di richieste di ville da affittare e non mancano le richieste di appartamenti. La stagione è molto similare alla precedente sotto tutti gli aspetti, anche se in realtà nelle località esclusive di Portofino e Santa Margherita Ligure i canoni sono cresciuti rispetto allo scorso anno. Il cliente tipo è la famiglia con amici disposta a spendere anche 20 mila euro a settimana per una villa di 10 posti letto».

Per la locazione turistica, accanto alle sempre richieste zone centrali, sono preferite anche soluzioni in contesti più esterni, se dotate di ampi spazi all’aperto, piscina o jacuzzi e dalle quali si può godere di vista panoramica.

A Portofino si confermano molto richieste per la locazione ville con piscina sebbene l’offerta sia scarsa. Per i mesi di luglio e agosto qui si registrano i canoni più elevati della zona, con valori in aumento rispetto allo scorso anno, anche sui 20 mila euro a settimana in cui sono inclusi servizi come il personale, lo chef e l’ormeggio barca. Per questo tipo di immobili, il cliente per la locazione è generalmente la famiglia alla ricerca di una villa di 10-12 posti letto complessivi per invitare anche gli amici.

Per soluzioni in appartamento si è, invece, intorno ai 3-4.500 euro a settimana. A Santa Margherita Ligure, sempre per ville con piscina, i canoni settimanali sono intorno ai 13 mila euro a settimana, mentre per gli appartamenti siamo circa a 1.500-2000 euro a settimana.

Chi è alla ricerca di soluzioni in appartamento, sia per la compravendita sia per la locazione, preferisce immobili vista mare, di 4/6 posti letto, dotati di posto auto e in prossimità di negozi, servizi e spiagge attrezzate. Molta attenzione verso la dotazione wi-fi per poter lavorare da remoto.

Per la compravendita i top prices si registrano a Portofino. Quotazioni lievemente inferiori per Santa Margherita Ligure, dove la richiesta è di 10-12 mila euro al metro quadrato e per una villa di recente costruzione in prima collina sui 10 mila euro al mq.

Preferiti immobili già ristrutturati o in buono stato, che assumono valore aggiunto se opportunamente arredati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.