Banche, aumenti in vista per Mps e Carige, widiexpress

Non solo l’incendio della filiale del Monte dei Paschi di Suvereto ma anche un colpo da furto da record alla filiale in piazza dell’Uccellina a Fonteblanda, nel grossetano.

Si parla di un bottino di oltre 90mila euro ed i ladri avevano pianificato così bene il furto da essere riusciti a mettere fuori uso un sofisticato sistema d’allarme. A scoprire cosa era accaduto sono stati gli addetti della vigilanza privata, quando alle 5 del mattino hanno rinvenuto gli attrezzi da scasso. I ladri hanno reciso, con una cesoia, i fili di elettricità e telefono che provengono dall’esterno ed hanno poi, probabilmente, hanno disattivato anche le telecamere di sicurezza dell’impianto. Con un grosso cacciavite ed un piede di porco hanno forzato la porta principale di ingresso e sono entrati. Per ottenere un bottino così importante i ladri devono aver poi aperto la cassaforte, agendo in tutta tranquillità e senza che nessuno si sia accorto di nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.