Mps, la vendita del leasing si fa più vicina

Ancora nessun commento

MANDATO A ROTHSCHILD – Mps spinge sull’acceleratore per la cessione delle attività di leasing. Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters, il gruppo bancario presieduto da Alessandro Profumo avrebbe affidato pochi giorni fa all’advisor finanziario Rothschild un mandato per la vendita degli asset di MpsLeasing & Factoring.

I POTENZIALI ACQUIRENTI – Tra i potenziali acquirenti, riporta invece il Sole 24 Ore, ci sarebbero General Electric, Bnp Paribas e alcuni fondi di private equity attivi nel settore finanziario e in quello del credito al consumo: in particolare si fa il nome di Clessidra.

IL PIANO PER LA CESSIONE DEL RAMO LEASING – Il programma di asset disposal contenuto nel piano industriale di Mps prevede, tra le altre cose, la cessione della quota detenuta in Biverbanca, la cessione e contestuale joint venture per la distribuzione di Consum.it e, appunto, il deconsolidamento del ramo d’azienda del leasing, pari al 70% della società Mps leasing & factoring: con riferimento a quest’ultima operazione si indica come tempistica prevista il 2013. Il ramo leasing vale circa 5 miliardi di impieghi sui 147 circa del gruppo (dati 2011) con 94 milioni di ricavi e 7 milioni di utile netto. Al ramo fanno capo 170 degli oltre 31 mila dipendenti del gruppo Mps.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Le destinazioni di mare più economiche in Italia: dove andare questa estate

L’estate 2024 si presenta con rincari significativi che interessano tutte le componenti delle vacanze estive degli italiani, dai trasporti alle strutture ricettive, fino ai servizi balneari e alla ristorazione. Un’indagine congiunta di Assoutenti e del Centro di formazione e ricerca sui consumi (C.r.c.) ha evidenziato che andare in vacanza quest’anno costerà mediamente tra il 15%…

Leggi »

Toti rimane ai domiciliari, Cozzani libero a delle condizioni

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, continuerà a scontare gli arresti domiciliari. La decisione è stata presa dalla giudice per le indagini preliminari Paola Faggioni, che ha respinto la richiesta di revoca presentata dall’avvocato Stefano Savi. Filippo Cozzani, imprenditore e fratello dell’ex capo di gabinetto della Regione Liguria, ha invece visto la revoca degli…

Leggi »

Mutui, scendono i tassi. Tutte le cifre

Il tasso medio dei mutui di nuova emissione per l’acquisto di abitazioni è sceso al 3,61% a maggio, rispetto al 3,67% di aprile e al 4,42% dello scorso dicembre. Questo è quanto emerge dal rapporto mensile dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi), che rileva anche una diminuzione del tasso medio sui nuovi finanziamenti alle imprese, passato al…

Leggi »