Opel ha tolto l’involucro da una versione ibrida plug-in (PHEV) del SUV della famiglia Grandland X

opelOpel Grandland X Hybrid4 è un ibrido benzina-elettrico a quattro ruote motrici, che produce 197 cavalli dal suo motore turbo da 1.6 litri e aggiunge 109 CV con una coppia di motori elettrici. Una batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh consente fino a 30 miglia di guida elettrica a emissioni zero, mentre la cifra ufficiale di CO2 per l’auto è di 49 g / km.

Il motore elettrico anteriore è collegato a un cambio automatico elettrificato a otto rapporti, mentre quello posteriore incorpora un differenziale, consentendo la trazione a quattro ruote motrici quando necessario. La frenata rigenerativa viene anche impiegata per immettere nuovamente energia nella batteria durante il rallentamento. Saranno offerte quattro modalità di guida: elettrica, ibrida, AWD (trazione integrale) e Sport. Electric è l’impostazione a zero emissioni, mentre l’ibrido applica il mix più efficiente di potenza elettrica e motore per la guida di tutti i giorni.

AWD offre una trazione integrale permanente per affrontare terreni accidentati e lo sport libera le massime prestazioni al costo di una certa efficienza. C’è un caricabatterie di bordo da 3.3kW standard, che può essere aggiornato a 6.6kW ad un costo extra nel caso in cui un cliente desideri una ricarica più veloce. Da una wallbox da 7,4 kW, una ricarica completa dovrebbe richiedere meno di due ore.

Inoltre gli acquirenti avranno accesso al servizio Free2Move di Opel, che comprende 85.000 punti di ricarica in tutta Europa. Le posizioni sono programmate nel navigatore satellitare dell’auto, che ha una funzione di pianificatore di viaggio per calcolare il percorso più efficiente. I principali rivali per la Opel Grandland X Hybrid4 includono la Mitsubishi Outlander PHEV di grande successo , così come la Kia Niro PHEV , la MINI Countryman Cooper SE All4 e la nuova ibrida plug-in Ford Kuga.

Opel ha tolto l’involucro da una versione ibrida plug-in (PHEV) del SUV della famiglia Grandland X ultima modifica: 2019-05-13T13:26:19+00:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.