Ossigeno per Hi-Lex
Hi-Lex, la multinazionale giapponese con sede italiana a Chiavari e leader nella componentistica per auto, ha sottoscritto una commessa con Lucid Motors
Hi-Lex Chiavari ossigeno

Articolo del

Hi-Lex, la multinazionale giapponese con sede italiana a Chiavari e leader nella componentistica per auto, ha sottoscritto una commessa con Lucid Motors

“Un’opportunità, quella della commessa sottoscritta con il costruttore americano Lucid Motors, che conferma la centralità nel palcoscenico italiano dello stabilimento di Sampierdicanne – afferma l’assessore allo Sviluppo economico della regione Liguria Andrea Benveduti – e che concederà ‘ossigeno’ all’azienda, con importanti carichi di lavoro sul medio termine a partire dal 2023”. La produzione avrà una durata di cinque anni. Saranno realizzati alzacristalli per 200mila vetture.

“Rimane però la preoccupazione sul breve periodo – conclude l’assessore -, con l’incertezza dei mercati asiatici nel reperimento delle materie prime che sta causando rallentamenti importanti e le prime disdette da parte dei clienti. Opportuno difendere, ad un più alto livello nazionale, il patrimonio industriale di una filiera importantissima per l’Italia, già duramente colpita da improvvide derive ideologiche ‘green'”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI