Proprietari di Tesla disperati a Chicago
I proprietari di Tesla sono stati visti a Chicago mentre cercavano di caricare i loro veicoli senza fortuna tra le temperature gelide.
tesla

Articolo del

I proprietari di Tesla sono stati visti a Chicago mentre cercavano di caricare i loro veicoli senza fortuna tra le temperature gelide. Negli ultimi giorni le stazioni di ricarica si sono sostanzialmente trasformate in cimiteri di automobili poiché le temperature sono scese a due cifre negative. Nel momento in cui è stato realizzato il servizio dal network c’erano 18 gradi sotto lo zero.

«Abbiamo un mucchio di cadaveri di robot qui fuori», raccontano ai media locali i clienti dei Supercharger, che hanno storie molto simili: dopo aver lasciato l’auto all’aperto per diverse ore non sono più riusciti a riavviarla, né a ricaricarla.

Un esperto ha dichiarato al notiziario che il freddo può influire sullacapacità dei veicoli elettrici di caricarsi correttamente. «Non è plug and go. È necessario precondizionare la batteria, il che significa che è necessario portarla alla temperatura ottimale per accettare una ricarica rapida», ha affermato Mark Bilek della Chicago Auto Trade Association.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI