Quando si parla di automobili Pininfarina si fa riferimento a modelli di estremo pregio
Pininfarina ha annunciato l'arrivo di un attestato di originalità che attesta l'appartenenza di determinati modelli alla prestigiosa firma. 
Pininfarina

Articolo del

Pininfarina ha annunciato l’arrivo di un attestato di originalità che attesta l’appartenenza di determinati modelli alla prestigiosa firma. 

Come richiedere il certificato

Il programma Pininfarina Classiche mira a catalogare l’archivio storico Pininfarina attraverso un progetto durato due anni, anche grazie all’aiuto di un software informatico sviluppato in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino. I risultati hanno svelato più di 50 modelli “importanti” di diverse case automobilistiche, oltre 700mila auto catalogate e oltre 20mila documenti storici.

Inizialmente, Pininfarina Classiche offre certificazioni per modelli come l’Alfa Romeo Spider (dal 1966 al 1993), la Fiat 124 Spider (dal 1966 al 1982) e le Pininfarina Spider Europa e Volumex (dal 1982 al 1985), ma l’elenco è destinato a crescere. Per coloro che possiedono un veicolo firmato Pininfarina l’accesso a questa certificazione può essere richiesta tramite mail e in pochi giorni, si potrà ricevere il certificato autenticato. Per i modelli citati il costo è di 400 euro per gli esemplari prodotti prima del 1980, 300 euro per quelli prodotti dopo il 1980.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI