ztl zona a traffico limitato ticket scaduto verbale

Ricorso zona traffico limitato ( video )

 

________________ 

 

 

ILL.MO SIGNOR PREFETTO DI MILANO

tramite il Comando di Polizia Municipale di Milano

Settore procedure sanzionatorie

Via Friuli, 30

20135 Milano

 

 

Ricorso accesso nella zona a traffico limitato senza la prescritta autorizzazione.

 

Ricorre: _____________ con il presente atto propone

opposizione

avverso il verbale n° ___________________ redatto dalla Polizia Municipale di Milanonotificato all’opponente in data 10/02/2017, per la violazione del’art. 7 comma 9° e 14° (accesso alla zona a traffico limitato) del Cds.

 

FATTO

L’istante ha ricevuto in data 10/02/2017 un verbale per violazione del CdS del 30/12/2016 nel Comune di ___ in via ___; mediante tale accertamento viene contestata la violazione dell’art. 7 comma 14° del C.d.S. (accesso nella zona a traffico limitato senza la prescritta autorizzazione)

DIRITTO

Con il presente ricorso si chiede l’annullamento di detto provvedimento, palesemente infondato ed ingiusto.

Analizzando i singoli vizi che hanno caratterizzato l’intero procedimento amministrativo e che saranno di seguito meglio analizzati, tenere ben presente il suddetto art.23 della legge 24/11/1981 n.689:

MOTIVI

1) Insussistenza della contestata infrazione al codice della strada e nullità del verbale per mancata verifica dei requisiti di legittimità dei dispositivi

Si rileva che i segnali verticali posti sulla strada in questione non contendono il numero e l’anno dell’ordinanza sindacale autorizzativi, in contrasto dunque con l’art. 39 C.d.S. che, in materia di segnaletica stradale, dispone che sul retro dei segnali di prescrizione devono essere riportati gli estremi dell’ordinanza sindacale di apposizione oltre a segnalare in modo chiaro e del tutto inequivocabile la presenza di apparecchiatura visiva per il rilievo delle infrazioni al fine di non costituire vere e proprie “trappole” e “trabocchetti” per gli ignari cittadini.

 

2) Mancanza della segnaletica

In base alle norme del Codice della Strada (art. 7) i divieti di transito, fermata e di sosta dei veicoli devono essere indicati mediante appositi segnali ed, nel particolare per cui vi è ricorso, negli spazi antistanti la Zona a Traffico Limitato, la stessa deve essere per legge resa nota agli utenti della strada preventivamente da apposita segnaletica la quale, per forma, contenuti e dimensioni, deve essere percettibile da un automobilista che arresti il veicolo.

Per quanto sopra esposto la sottoscritta

chiede

che la S.V. voglia annullare il verbale di cui trattasi per la parte attinente alla applicazione della sanzione pecuniaria di E. 95,00 per i motivi sopra esposti.

Si allegano:

  • copia del verbale fronte-retro;

 

_______, 05/03/2017

 

________________________

 

 

Leggi anche...
Ricorso zona traffico limitato ( video ) ultima modifica: 2017-02-27T15:19:42+00:00 da Carlo D.