Ridenominato il codice tributo dell’ agenzia delle entrate per la fruizione in compensazione del credito d’imposta attribuito ai ristoratori e alle imprese del turismo
L' Agenzia delle entrate ha ridenominato il codice tributo per la fruizione in compensazione del credito d’imposta attribuito ai ristoratori e alle imprese del turismo per i trattamenti integrativi speciali erogati in relazione al lavoro notturno e allo straordinario effettuato nei giorni festivi.
Agenzia-delle-Entrate-le-tasse-da-pagare-prima-di-Natale-1.jpeg

Ancora nessun commento

L’ Agenzia delle entrate ha ridenominato il codice tributo per la fruizione in compensazione del credito d’imposta attribuito ai ristoratori e alle imprese del turismo per i trattamenti integrativi speciali erogati in relazione al lavoro notturno e allo straordinario effettuato nei giorni festivi. La misura di favore, prevista per gli esercizi che operano nei settori del turismo e della somministrazione di alimenti e bevande, inclusi gli stabilimenti termali, è stata introdotta dalla legge di Bilancio 2024. Le novità nella risoluzione n. 26 del 20 maggio 2024 dell’Agenzia delle entrate.

La norma agevolativa prevede la compensazione, per il sostituto d’imposta, del credito maturato a seguito dell’erogazione dei compensi straordinari ai lavoratori, per il periodo dal 1° gennaio 2024 al 30 giugno 2024.

La risoluzione odierna, quindi, per consentire l’utilizzo del bonus in compensazione, ridenomina il seguente codice tributo, precedentemente istituito dall’Agenzia (risoluzione n. 51/2023):

• “1702” denominato “Credito maturato dai sostituti d’imposta per l’erogazione del trattamento integrativo speciale del lavoro notturno e straordinario effettuato nei giorni festivi – articolo 39-bis del decreto-legge 4 maggio 2023, n. 48, e articolo 1, comma 24, della legge 30 dicembre 2023, n. 213”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Assicura la precisione dei tuoi bilanci con Caesar Traduzioni

QuiFinanza Redazione QuiFinanza, il canale verticale di Italiaonline dedicato al mondo dell’economia e della finanza: il sito di riferimento e di approfondimento per risparmiatori, professionisti e PMI. Quando si tratta di traduzione dei bilanci e di documenti aziendali, precisione e affidabilità sono essenziali e indispensabili. La necessità di comunicare con partner stranieri, di partecipare a…

Leggi »

In arrivo le graduatorie per il bonus psicologo: come mettersi in regola

Il bonus psicologo è un importante contributo introdotto dal Ministero della Salute nel novembre 2023 per sostenere le spese di psicoterapia. Questa iniziativa, finanziata con fondi appositi stanziati nel 2023, mira a facilitare l’accesso alle cure psicologiche per i cittadini in difficoltà economica. La risposta è stata davvero notevole, con oltre 400.505 richieste presentate entro…

Leggi »

Mutui in calo grazie allo spread? Cosa succede ora a chi ha il tasso variabile

Nell’odierna dinamica dei mercati finanziari, l’andamento positivo della Borsa italiana si accompagna a una stabilità dello spread tra i titoli di Stato italiani (Btp) e quelli tedeschi (Bund). Questo scenario, delineato dall’apertura dei mercati telematici, riveste particolare interesse per gli investitori e per coloro che hanno in corso mutui o stanno valutando l’opportunità di sottoscriverne…

Leggi »