UniCredit, la Banca centrale libica scende al 2,9%

Articolo del

LA QUOTA IN PIAZZA CORDUSIO – La Banca centrale libica è scesa al 2,913% del capitale di UniCredit dal 4,613% dichiarato nel novembre del 2008. Questo è quanto emerge dalle comunicazioni della Consob sulle partecipazioni rilevanti.

MANCATA SOTTOSCRIZIONE DELL’AUMENTO – La diminuzione della quota è dovuta alla mancata sottoscrizione dell’aumento di capitale di Piazza Cordusioeffettuato lo scorso anno. La quota della Central Bank of Libya, che diventa così il sesto azionista di UniCredit dopo Carimonte e prima di Capital Research and Management, non era stata finora aggiornata a seguito dell’aumento.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI