Veneto Banca trova l’accordo su 125 esuberi

LE USCITE VOLONTARIE INCENTIVATE – Veneto Banca e i sindacati trovano la quadra sugli esuberi. Dopo tre mesi di trattative è stato firmato l’accordo sul piano industriale al 2014 dell’istituto di credito, che prevede 125 uscite volontarie incentivate di cui 60 pensionamenti e 65 esodi, a cui potranno aderire tutti i lavoratori che matureranno i requisiti per la pensione da qui al 2017.

NUOVE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO – Da parte loro, spiega ancora il quotidiano, i sindacati hanno ottenuto la garanzia di nuove assunzioni a tempo indeterminato: il rapporto sarà di uno a uno per ogni dipendente che andrà in pensione e di uno a due per ogni esodato. Si tratta complessivamente di un centinaio di assunzioni entro il prossimo triennio.

Veneto Banca trova l’accordo su 125 esuberi ultima modifica: 2012-11-01T17:02:58+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.