Caso Cattolica fra le assicurazioni

Warren Buffett alla scalata di Cattolica Assicurazioni

L’imprenditore statunitense, un pezzo di storia della finanza e il secondo uomo più ricco del mondo secondo la rivista Forbes, ha rilevato le quote detenute da Banca Popolare di Vicenza nella società assicurativa veronese. Diventando così il primo socio, con il 9% delle quote.

Con un investimento di circa 115,89 milioni di euro (7,35 euro ad azione il prezzo di vendita) la Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha comprato le 15.767.793 azioni ordinarie di Cattolica Assicurazioni detenute da BpVi, i cui attivi sono stati rilevati da Intesa Sanpaolo mentre la “bad bank” è in liquidazione coatta amministrativa.

BpVi era il primo azionista, lo scettro passa ora alla finanziaria Usa con il 9,047% del capitale sociale. Al secondo posto figura la Fondazione Cariverona con il 3,47%, al terzo il fondo Dimensional (3,34%) e al quarto posto la Fondaziona Banca Monte Lombarda con il 3,16%, mentre Norges Bank detiene poco meno del 3%.

Leggi anche...
Warren Buffett alla scalata di Cattolica Assicurazioni ultima modifica: 2017-10-06T16:00:35+00:00 da Andrea M.