Costituita la rete dei confidi territoriali

Il nuovo Organismo avrà il compito di aumentare il livello di vigilanza e di migliorare la reputazione dell’intero sistema Confidi, contribuendo così alla riforma di questo mercato. Questo nuovo Organismo avrà quindi il compito di selezionare i Confidi che risponderanno ai requisiti per entrare nel nuovo Elenco e di controllarne l’attività.
I Confidi cosiddetti 112 sono i Confidi detti anche Minori, che hanno fatto il percorso dall’iscrizione ex art. 155 comma 4 all’elenco 112 bis TUB.

I Confidi Minori in Italia sono oltre 400, alcuni molto buoni, altri con un’operatività non sempre “perfettamente corretta”.

Il presidente di questo Nuovo Organismo è Mario Comana, professore presso la Luiss.

Gli altri componenti scelti sono:

  • dott. Paolo Carini
  • prof. Giustino Di Cecco
  • dott. Gianmario Paglietti
  • avv. Salvatore Vescina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.