Banche sotto i riflettori a Parigi

TRIMESTRALI E SCAMBI DI PARTECIPAZIONI PIACCIONO AL MERCATO– Buone notizie per Societe Generale Credit Agricole, le due principali banche francesi, che hanno riportato utili trimestrali superiori alle attese: 534 milioni di utile netto per la prima, oltre sei volte il risultato di un anno prima (ma il consensus si attendeva un dato di 675 milioni), 728 milioni di utile per il “gigante verde” (contro attese di consenso attorno a 879 milioni), che un anno fa di questi tempi doveva contabilizzare una perdita record di 2,85 miliardi in gran parte legata ad accantonamenti e svalutazioni. I due istituti hanno inoltre fatto sapere di aver avviato trattative per rivedere le proprie partecipazioni nel broker di derivati Newedge, dove Societe Generale punta a passare dal 50% al 100% del capitale rilevando per 275 milioni la quota del Credit Agricole, e nell’asset manager Amundi, dove sarebbe Credit Agricole che salirebbe dal 75% all’80% rilevando un 5% in mano a Societe Generale per 337,5 milioni. Dopo gli annunci i due titoli salgono tra il 2% e il 3% a testa.

Banche sotto i riflettori a Parigi ultima modifica: 2013-11-07T18:20:46+01:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.