Bill Gates ha annunciato la sua volontà di lasciare il Cda di Microsoft

Microsoft si propone di formare i CTO del futuro Bill Gates lascia Microsoft: la comunicazione è arrivata direttamente da Gates tramite il suo profilo LinkedIn e, di fatto, rappresenta la chiusura di una vera e propria gloriosa era per la società. Bill Gates, comunque, resterà il consigliere tecnologico del CEO Satya Nadella, ma si dedicherà totalmente alla sua fondazione filantropica che gestisce insieme alla moglie Melinda French.

Queste le parole di Satya Nadella:

“È stato un grandissimo onore e privilegio aver lavorato e imparato da Bill nel corso degli anni. Bill ha fondato la nostra azienda credendo nella forza democratica del software e con la passione di risolvere le sfide più urgenti della società. E Microsoft e il mondo sono migliori per questo”.

Bill Gates fondò Micro-soft nel lontano 4 aprile 1975 insieme al suo allora collega Paul Allen. Nessuno avrebbe immaginato ciò che poi è effettivamente diventata, ovvero una società che fattura quasi 100 miliardi di dollari l’anno. In ogni caso già dal 27 giugno 2008 Gates aveva abbandonato il suo impegno quotidiano nella gestione della società, adesso è arrivato invece l’annuncio del suo maggiore distaccamento.

Bill Gates ha annunciato la sua volontà di lasciare il Cda di Microsoft ultima modifica: 2020-03-14T11:05:22+01:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.