Citroen le chiede di sospendere immediatamente la guida del Suo veicolo
Alcuni possessori di Citroen hanno ricevuto un messaggio allarmante per problemi agli airbag.
citroen

1 commenti

Alcuni possessori di Citroen hanno ricevuto un messaggio allarmante per problemi agli airbag.

Citroen avverte di non usare l’auto: rischio di lesioni gravi o morte

«Le sostanze chimiche contenute in questi dispositivi di gonfiaggio» prodotti dalla società Takata (finita in bancarotta nel 2017) «potrebbero deteriorarsi nel tempo», si legge nella raccomandata che stanno ricevendo i clienti, «esponendo guidatore e passeggero al rischio di rottura del dispositivo di gonfiaggio dell’Airbag con una forza eccessiva in caso di incidente, in grado di provocare gravi lesioni o morte». Il rischio evidentemente è serio perché la società arriva a chiedere ai clienti di sospendere immediatamente la guida dell’auto e di rivolgersi a un’autofficina convenzionata con il marchio.

Il richiamo riguarda più di 600 mila Citroen C3 e DS3

Citroen ha comunicato di aver richiamato più di 600 mila auto C3 e DS3 in una ventina di Paesi per un problema con l’airbag su modelli che sono stati prodotti nell’arco di una decina d’anni, tra il 2009 e il 2019, e che oggi non sono più commercializzati. In particolare il richiamo riguarda 497.171 Citroen C3 e 108.601 DS3, modelli che sono molto diffusi anche tra i clienti italiani.

C’è un problema di mancanza di componenti per cambiare gli airbag

Parlando al telefono con le officine, spiega l’utente, le stesse «riferiscono che il problema iniziale era legato alla mancata disponibilità dei componenti per effettuare l’intervento sugli airbag e per questo motivo si riparte da zero con il richiamo, con un codice che deve arrivare ed è legato alla parte da cambiare».

Il problema è che solo dopo aver ottenuto il codice si può riprenotare l’appuntamento. «Il codice è stato richiesto lo scorso martedì ma al momento non è ancora arrivata nessuna risposta da Stellantis. Al numero verde indicato nella prima lettera – che funziona solo con il fisso – dopo 50 minuti di attesa cade la telefonata». Il cliente al momento non ha ancora una data per l’intervento sulla sua auto, ma di fronte a questa situazione potrebbero trascorrere ancora diversi mesi. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

1 commento

  • Nadia Fabietti ha detto:

    Non posso assolutamente sospendere la guida della mia auto. Ho solo questa per recarmi al lavoro
    Se disattivo semplicemente l’airbag?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Assicura la precisione dei tuoi bilanci con Caesar Traduzioni

QuiFinanza Redazione QuiFinanza, il canale verticale di Italiaonline dedicato al mondo dell’economia e della finanza: il sito di riferimento e di approfondimento per risparmiatori, professionisti e PMI. Quando si tratta di traduzione dei bilanci e di documenti aziendali, precisione e affidabilità sono essenziali e indispensabili. La necessità di comunicare con partner stranieri, di partecipare a…

Leggi »

In arrivo le graduatorie per il bonus psicologo: come mettersi in regola

Il bonus psicologo è un importante contributo introdotto dal Ministero della Salute nel novembre 2023 per sostenere le spese di psicoterapia. Questa iniziativa, finanziata con fondi appositi stanziati nel 2023, mira a facilitare l’accesso alle cure psicologiche per i cittadini in difficoltà economica. La risposta è stata davvero notevole, con oltre 400.505 richieste presentate entro…

Leggi »

Mutui in calo grazie allo spread? Cosa succede ora a chi ha il tasso variabile

Nell’odierna dinamica dei mercati finanziari, l’andamento positivo della Borsa italiana si accompagna a una stabilità dello spread tra i titoli di Stato italiani (Btp) e quelli tedeschi (Bund). Questo scenario, delineato dall’apertura dei mercati telematici, riveste particolare interesse per gli investitori e per coloro che hanno in corso mutui o stanno valutando l’opportunità di sottoscriverne…

Leggi »