Accessoalcredito,milioniperPmiegrandiaziende

Concorso Negozi di valore in Lombardia

L’obiettivo del Concorso è di premiare le imprese che sono in grado di distinguersi per il valore della propria attività e per le opportunità che hanno creato sul territorio. Montepremi € 80.000.

Con il concorso “Negozi di valore” Regione Lombardia intende valorizzare, attraverso il conferimento di un premio, i negozi o le reti di negozi lombardi “emblematici” che si sono distinti per la capacità di generare attrattività in virtù di iniziative di marketing, organizzazione dell’attività e strategie di vendita innovative, per storicità o tipicità dell’attività, oltre che per la capacità di dare “valore pubblico” alla propria funzione.

Per “valore” dell’impresa proponente si intende la best practice documentata e replicabile che, se pubblicamente riconosciuta e resa nota, può costituire un esempio per le altre realtà commerciali e divenire un modello emulabile, generando un circolo virtuoso e un incentivo alla crescita e alla competitività delle realtà lombarde del commercio al dettaglio.

Possono partecipare al concorso le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata che operano nel settore del commercio o della ristorazione e hanno sede operativa in Lombardia.

Hai tempo fino al 16 maggio per presentare la tua candidatura.

RISERVATO A CHI HA UN’ATTIVITÀ IN LOMBARDIA.

Con il concorso “Negozi di valore” Regione Lombardia, in collaborazione con Unioncamere Lombardia, intende valorizzare, attraverso il conferimento di un premio, i negozi o le reti di negozi lombardi “emblematici” che si sono distinti per la capacità di generare attrattività
in virtù di iniziative di marketing, organizzazione dell’attività e strategie di vendita innovative, per storicità o tipicità dell’attività, oltre che per la capacità di dare “valore pubblico” alla propria funzione.
Per “valore” dell’impresa proponente si intende la best practice documentata e replicabile che, se pubblicamente riconosciuta e resa nota, può costituire un esempio per le altre realtà commerciali e divenire un modello emulabile, generando un circolo virtuoso e un incentivo alla crescita e alla competitività delle realtà lombarde del commercio al dettaglio.

 

NEGOZI LOMBARDI, NEGOZI DI VALORE.

È proprio “valore” la parola chiave di questo concorso.

L’obiettivo è di premiare le imprese che sono in grado di distinguersi per il valore della propria attività e per le opportunità che hanno creato sul territorio.

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata che operano nel settore del commercio o della ristorazione e hanno sede operativa in Lombardia.

Possono presentare la propria candidatura a Unioncamere Lombardia le imprese commerciali, in forma singola o associata, con sede operativa in Lombardia, in possesso dei seguenti requisiti alla data di pubblicazione del presente regolamento sul BURL:

a) essere micro, piccola o media impresa (MPMI);
b) essere attiva e iscritta al Registro delle imprese di una della Camere di Commercio della Lombardia e in regola con il pagamento del diritto camerale;
c) avere sede legale o operativa in Lombardia;
d) non trovarsi in nessuna delle condizioni ostative relative agli aiuti di stato dichiarati incompatibili dalla commissione europea;
e) essere in possesso di codice ATECO, almeno secondario, del settore commercio.

  • Qualora la candidatura sia presentata da reti di negozi lombardi (MPMI in forma associata) sono ammesse, nella costituzione della rete, anche MPMI non appartenenti al settore del commercio, in particolare le imprese appartenenti al settore artigiano, purché il negozio che si candida in qualità di Capofila sia in possesso di codice ATECO, almeno secondario, del settore commercio.

LE  CATEGORIE

Ci sono dieci categorie che corrispondono a dieci modi di distinguersi per il valore dimostrato:

1) Filiera di Valore

  • Si tratta di un premio conferito a quelle reti tra negozi e produttori locali che operano nell’ambito di una filiera di prodotto ben determinata. Per esempio, può essere premiata la filiera della carne, oppure quella del pane, o ancora della vendita al dettaglio.

2) Shopping di Valore

  • Questa categoria è dedicata interamente a quei negozi che formano una rete volta alla promozione di un itinerario di shopping.
  • Si tratta di un ottimo veicolo di promozione del territorio, soprattutto in presenza di turisti.

3) Distretti di Valore

  • Un premio dedicato alle reti tra negozi situati negli stessi ambiti urbani.
  • Possono essere identificati da una strada, una piazza, un quartiere storico o un Distretto Urbano del Commercio (DUC).

4) Brand di Valore

  • Questa categoria premia i brand di successo, con particolare attenzione alle iniziative di marketing e all’immagine coordinata.
  • Inoltre, si considera l’offerta di servizi al cliente ad elevato valore aggiunto.
  • Il negoziante diventa testimonial-narratore del proprio territorio.

5) Innovazione di Valore

Per l’attribuzione di questo premio, vengono giudicate le politiche e le modalità di vendita che utilizzano tecnologie innovative:

  • marketing digitale, anche mediante siti web, concept e spazi creativi, multicanalità, nuove tecnologie.

6) Legacy di Valore

  • In questa categoria si giudica la capacità di trasmettere con successo la tradizione dell’impresa garantendo, da una parte la continuità durante il passaggio generazionale, dall’altra l’innovazione dell’attività commerciale.

7) Start up di Valore

  • Il premio per le start up dinamiche e di successo.
  • In questa categoria vengono presi in considerazione il livello e la velocità di espansione dell’attività commerciale.

8) Impegno sociale di Valore

  • Qui si giudica la responsabilità sociale dell’impresa.
  • In pratica, si considerano aspetti come l’accoglienza e l’attenzione ai clienti con specifiche esigenze, come i disabili, gli anziani, i minori e le famiglie numerose, ma anche la partecipazione a iniziative di educazione al consumo o al recupero dei prodotti in giacenza, a reti sociali e di quartiere.

9) Ecosostenibilità di Valore

  • Qui la parola chiave è rispetto per l’ambiente.
  • Verrà premiato chi riduce i consumi energetici, chi promuove la sostenibilità ambientale, chi vende prodotti biologici ed ecocompatibili, ma anche chi valorizza il territorio lombardo attraverso il rapporto con produttori, fornitori e consumatori.

10) Arte di Valore

  • L’arte premia!
  • Tra gli aspetti presi in esame dalla commissione ci sono la bellezza e originalità dei palinsesti, degli eventi, degli arredi, delle vetrine e degli allestimenti, ma anche il rapporto con la letteratura, lo spettacolo, il cinema, la musica, la cultura e l’arte in generale.

I PREMI

Il montepremi complessivo è di € 80.000.

In palio 22 premi da € 8.000 a € 2.000 lordi, che saranno attribuiti dal 1° al 22° classificato, in ordine di graduatoria:

  • – dal 1° al 3° posto: 3 premi da € 8.000,00;
  • – dal 4° al 6° posto: 3 premi da € 6.000,00;
  • – dal 7° al 12° posto: 6 premi da € 3.000,00;
  • – dal 13° al 22° posto: 10 premi da € 2.000,00.

COME PARTECIPARE

POSSONO ESSERE PRESENTATE CANDIDATURE ESCLUSIVAMENTE RIFERITE A ESPERIENZE COMPIUTE E DOCUMENTATE.

  • Le proposte di candidatura possono essere presentate dalle ore 8.00 del 7 marzo fino al 16 maggio 2016.
Concorso Negozi di valore in Lombardia ultima modifica: 2016-04-23T15:10:43+00:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.