eurospin

Nell’ ultimo fine settimana il prezzo per una vaschetta da 500 grammi di fragole da Eurospin è stato pari a 1,29 euro, per un costo al Kg di 2,58 euro, la catena, non nuova a proposte choc come l’anguria in vendita a un centesimo spinge su una promo che certo non valorizza i prodotti ortofrutticoli. Tra le reazioni degli addetti ai lavori, vi è quella di Carmela Suriano, amministratrice della Compagnia delle Primizie di Policoro (Matera): “La promozione di Eurospin non è ragionevole né comprensibile. Si tratta infatti di una guerra all’ultimo prezzo in un momento di scarsa offerta, che va a mortificare il lavoro di tutti i produttori di fragole”. Pietro Ciardiello, direttore generale di Coop Sole e coordinatore del comitato di prodotto fragola dell’Organismo interprofessionale Ortofrutta Italia, commenta: “Il prezzo all’ingrosso delle fragole va da 5 a 6 euro il chilo un po’ in tutta Europa, a fronte di una scarsissima disponibilità sia in Italia che negli altri Paesi produttori, come Spagna e Grecia. Prezzi così bassi come quelli dell’offerta Eurospin non esistono nemmeno in campagna: sono senza parole, è un brutto messaggio, fuorviante e chi compra le fragole a un prezzo giusto può pensare di essere fregato”.

Commenta l'articolo