foggia

La Quarta Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal presidente di Sezione, Dante D’Alessio, all’esito della sessione di udienze tenutasi in data odierna, ha assunto le seguenti determinazioni:

HA RESPINTO il ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 80/2020, presentato, in data 23 luglio 2021, da Giordano Maccarrone contro la società SSD a r.l. Calcio Foggia 1920 avverso la decisione n. 52/FNN-SVE, emessa dal Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche della FIGC, pubblicata e notificata alle parti in data 25 giugno 2021, con la quale, in riforma della sentenza della Commissione Accordi Economici – LND, pubblicata sul C.U. n. 296/1 del 10 maggio 2021 (che aveva accolto il ricorso del suddetto ricorrente e condannato la società SSD a r.l. Calcio Foggia 1920 “a corrispondere al sig. Giordano Maccarrone la somma di € 17.060,80 quale residuo del compenso globale annuo previsto nell’Accordo Economico sottoscritto”), è stato dichiarato risolto “per grave inadempimento del calciatore Giordano Maccarrone l’accordo economico intercorso tra lo stesso e la società SSDARL Calcio Foggia 1920”; HA, ALTRESI’, DISPOSTO CHE LE SPESE SEGUANO LA SOCCOMBENZA, LIQUIDATE IN €600,00, OLTRE ACCESSORI DI LEGGE, IN FAVORE DELLA RESISTENTE SSD A R.L. CALCIO FOGGIA 1920;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.