La borsa valori tedesca continua il movimento ascendente cominciato ad ottobre
Il principale indice di Borsa tedesco è stato in grado di interrompere la serie di minimi decrescenti in atto da inizio anno.
Le borse asiatiche si sono mosse in rialzo, e quelle del Vecchio continente sono ripartite col segno più.

Articolo del

Il principale indice di Borsa tedesco è stato in grado di interrompere la serie di minimi decrescenti in atto da inizio anno. Per avere maggiori indicazioni in merito ad un ritorno dell’uptrend di medio periodo, si dovrebbe tuttavia verificare la violazione dei 14.000 punti. Al contrario, la flessione sotto i 13.000 punti verrebbe interpretata negativamente, in quanto verrebbe invalidata la struttura di minimi crescenti in atto da ottobre. Nel caso in cui ciò dovesse avvenire, il target del fronte ribassista sarebbe identificabile sui 12.700 punti. Da un punto di vista operativo, si potrebbero sfruttare le eventuali ripartenze dai 13.250 punti per valutare strategie di matrice long. Lo stop loss sarebbe identificabile a 12.950 punti, mentre l’obiettivo sarebbe posizionabile 13.600 punti. Al contrario, l’operatività di matrice short sarebbe valutabile dalle resistenze a 14.350 punti. Lo stop loss sarebbe posizionabile a 14.500 punti e il target collocabile a 14.100 punti.

SCENARIO RIALZISTA 

Strategie long valutabili da 13.250 punti con stop loss a 12.950 punti e obiettivo 13.600 punti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

ALTRI
articOLI