Le banche possono lavorare con un singolo partner che ha la tecnologia più appropriata per completare i loro programmi di digitalizzazione

RaiffeisenCapitalManagementhalanciatoilfondo bilanciatoglobaleRaiffeisen IncomeIl fornitore globale di software per trusted identity, e-signature e transazioni sicure OneSpan ha annunciato che Raiffeisen Italia ha implementato le sue tecnologie Crontoe RASP (Runtime Application Self-Protection) per soddisfare i requisiti previsti dalla PSD2(Payment Services Directive 2) in ambito di strong customer authentication, dynamic linking e sicurezza delle applicazioni mobile.

Raiffeisen Italia ha implementato la tecnologia Cronto, una soluzione brevettata di visual transaction signing che utilizza un crittogramma grafico composto da punti colorati per criptare i contenuti delle transazioni. I crittogrammi Cronto possono essere letti solo da un dispositivo trusted e aiutano a contrastare i Trojan bancari e le minacce portate con tecniche di social engineering, come gli attacchi di phishing e quelli del tipo “man-in-the-browser”. L’utilizzo di Cronto aiuta Raiffeisen Italia a soddisfare i requisiti di strong customer authentication e dynamic linking previsti dalla PSD2 e a proteggere le transazioni finanziarie con un impatto minimo sull’esperienza utente.

Come parte della sua strategia mobile-first, Raiffeisen Italia ha anche lanciato un’applicazione per il mobile banking che autentica e protegge gli utenti tramite la Mobile Security Suite di OneSpan. L’applicazione di Raiffeisen Italia integra anche la schermatura delle app con la tecnologia Runtime Application Self-Protection (RASP) per rilevare e limitare le attività fraudolente delle app e garantire l’integrità e la protezione delle applicazioni e dei dati. La Mobile Security Suite” e la tecnologia RASP di OneSpan aiutano Raiffeisen a soddisfare i requisiti della PSD2 per la sicurezza delle applicazioni mobile.

“I nostri clienti scelgono sempre più spesso di avere rapporti con noi attraverso i loro dispositivi mobile. Pertanto, abbiamo implementato la tecnologia OneSpan per garantirci la soddisfazione delle nostre esigenze di trasformazione digitale attuali e future e, al tempo stesso, per proteggere le transazioni”, ha affermato Alexander Kiesswetter, CIO di Raiffeisen Information System. “Inoltre, la tecnologia OneSpan ci aiuta anche a rispettare i requisiti della PSD2 senza compromettere l’esperienza utente o la sicurezza.”

“Una volta erano necessari diversi fornitori e tecnologie per consentire una sicurezza priva di complessità e soddisfare al tempo stesso i requisiti normativi”, ha affermato Dan Dica, Senior Vice President of Global Sales di OneSpan. “Ora, le banche possono lavorare con un singolo partner che fornisce le giuste conoscenze e competenze, nonché la tecnologia più appropriata, in modo da completare e abilitare i loro programmi di digitalizzazione.”

Le banche possono lavorare con un singolo partner che ha la tecnologia più appropriata per completare i loro programmi di digitalizzazione ultima modifica: 2018-09-05T16:14:52+00:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.