Le raccomandazioni di Goldman Sachs su Fca, Ferrari e Pirelli

fcaIl duro giudizio da parte della banca Usa è arrivato in un report sul comparto auto che prende anche in esame Ferrari e Pirelli.

Sul titolo della Rossa viene alzato il prezzo obiettivo da 119 a 150 euro, adeguandolo così agli attuali livelli dopo i nuovi record storici, e confermata la raccomandazione neutral. Si tratta di un giudizio positivo poiché riconosce che i nuovi massimi sono giustificati.

Goldman Sachs riduce invece il target di Pirelli da 6,60 a 6 euro con rating confermato a neutral.

Fca, da Goldman un sell con target di 11,50: ecco perché

Fca, che ha dovuto recentemente rinunciare alla maxi fusione con Renault per il pressing del governo francese e che non sembra destinata a riallacciare trattative per questo dossier, benché sia aperta a nuove operazioni straordinarie, fa i conti ora con le valutazioni di Goldman Sachs.

Secondo il broker, le prospettive della casa automobilistica per una ulteriore crescita degli utili in Nord America sono limitate. Inoltre, ci vorrà del tempo prima di vedere un aggiornamento dei modelli in Europa. Queste sfide, scrive Goldman, non si riflettono ancora pienamente sulle aspettative del mercato per il 2019.

Goldman è buy invece su Psa, sell su Daimler (Mercedes), neutral su Renault e Bmw.

In Borsa italiana alle ore 9,47 le azioni Fca segnano -3,45% a 12,136 euro, Ferrari +0,13% a 149,5 euro, Pirelli -2,63% a 5,546 euro.

Le raccomandazioni di Goldman Sachs su Fca, Ferrari e Pirelli ultima modifica: 2019-07-16T15:57:20+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.