Piccioli al timone di Chanel? Ecco tutti gli scenari possibili
Virginie Viard lascerà la direzione creativa di Chanel, la nota azienda francese di moda di lusso. La notizia è stata comunicata mercoledì pomeriggio ai dipendenti del marchio e poi confermata in serata dalla stessa azienda. Chi è Virginie Viard? Viard, che ha 62 anni ed è nata a Lione, ricopre il ruolo da cinque anni,…

Ancora nessun commento

Virginie Viard lascerà la direzione creativa di Chanel, la nota azienda francese di moda di lusso. La notizia è stata comunicata mercoledì pomeriggio ai dipendenti del marchio e poi confermata in serata dalla stessa azienda.

Chi è Virginie Viard?

Viard, che ha 62 anni ed è nata a Lione, ricopre il ruolo da cinque anni, da quando prese il posto del tedesco Karl Lagerfeld, che era stato direttore creativo di Chanel per 35 anni, fino alla morte, il 19 febbraio del 2019, all’età di 85 anni.

Era entrata in azienda nel 1987 ed era poi diventata la principale collaboratrice di Lagerfeld, che la considerava “il suo braccio destro e anche il sinistro”. Durante la sua direzione creativa le vendite di Chanel sono aumentate: nel 2023 i ricavi sono stati di 19,7 miliardi di dollari (oltre 18 miliardi di euro), il 75 per cento in più del 2018. Il motivo è in parte dovuto a una maggiore richiesta di prodotti di lusso in seguito alla pandemia da coronavirus, e in parte al notevole aumento dei prezzi di alcuni prodotti Chanel, a partire dalle borse.

La sfilata il 25 giugno a Parigi

Parlando delle collezioni di Viard, però, non sono mai piaciute né alla critica né agli appassionati di moda, che le hanno spesso ridicolizzate sui social non considerandole all’altezza dei lavori di Lagerfeld. Il 25 giugno Chanel presenterà comunque la collezione autunno/inverno 2024/25 all’Opéra Garnier di Parigi. 

Chi sarà il nuovo direttore creativo?

 Chanel non ha ancora detto chi prenderà il posto di Viard né quando lo farà; al momento ci sono solo speculazioni. C’è chi ipotizza che potrebbe essere scelto il francese Hedi Slimane, direttore creativo del marchio francese Celine e molto ammirato da Lagerfeld, oppure il più quotato: l’italiano Pierpaolo Piccioli che ha appena concluso il suo incarico di direttore creativo della maison Valentino, o ancora la britannica Sarah Burton, ex direttrice creativa del marchio britannico Alexander McQueen.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Assicura la precisione dei tuoi bilanci con Caesar Traduzioni

QuiFinanza Redazione QuiFinanza, il canale verticale di Italiaonline dedicato al mondo dell’economia e della finanza: il sito di riferimento e di approfondimento per risparmiatori, professionisti e PMI. Quando si tratta di traduzione dei bilanci e di documenti aziendali, precisione e affidabilità sono essenziali e indispensabili. La necessità di comunicare con partner stranieri, di partecipare a…

Leggi »

In arrivo le graduatorie per il bonus psicologo: come mettersi in regola

Il bonus psicologo è un importante contributo introdotto dal Ministero della Salute nel novembre 2023 per sostenere le spese di psicoterapia. Questa iniziativa, finanziata con fondi appositi stanziati nel 2023, mira a facilitare l’accesso alle cure psicologiche per i cittadini in difficoltà economica. La risposta è stata davvero notevole, con oltre 400.505 richieste presentate entro…

Leggi »

Mutui in calo grazie allo spread? Cosa succede ora a chi ha il tasso variabile

Nell’odierna dinamica dei mercati finanziari, l’andamento positivo della Borsa italiana si accompagna a una stabilità dello spread tra i titoli di Stato italiani (Btp) e quelli tedeschi (Bund). Questo scenario, delineato dall’apertura dei mercati telematici, riveste particolare interesse per gli investitori e per coloro che hanno in corso mutui o stanno valutando l’opportunità di sottoscriverne…

Leggi »