Alleanza tra Ita Airways e Booking.com
Ascolta la versione audio dell'articoloÈ Booking.com , piattaforma leader mondiale nel digital travel, il nuovo partner di Ita Airways . «Grazie a questa prestigiosa collaborazione - spiega la compagnia di bandiera in un comunicato - i clienti Ita Airways possono prenotare il soggiorno abbinato al proprio volo direttamente sul sito ufficiale della compagnia www.ita-airways.com, scegliendo…

Articolo del

È Booking.com , piattaforma leader mondiale nel digital travel, il nuovo partner di Ita Airways . «Grazie a questa prestigiosa collaborazione – spiega la compagnia di bandiera in un comunicato – i clienti Ita Airways possono prenotare il soggiorno abbinato al proprio volo direttamente sul sito ufficiale della compagnia www.ita-airways.com, scegliendo tra gli annunci di oltre 28 milioni di alloggi in tutto il mondo». I vantaggi della partnership si estendono anche ai soci di Volare: gli iscritti al programma fedeltà di Ita Airways possono infatti accumulare 4 punti Volare per ogni euro speso per un soggiorno prenotato su Booking.com.

«Siamo molto soddisfatti – spiega Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer di Ita Airways & Ceo Volare – di aver stretto una partnership strategica con un player rinomato come Booking.com. Poter offrire ai nostri clienti la possibilità di prenotare un soggiorno connesso al proprio volo rientra nella strategia di customer centricity di Ita Airways, aiutando a migliorare l’esperienza di viaggio a 360°. La partnership aggiunge valore anche per i soci iscritti a Volare, il programma fedeltà di Ita Airways, offrendo loro una scelta ancora più ricca nella pianificazione dei propri viaggi personali e di lavoro».

Per Jeremy Cornuau, Senior Director Marketing, Partnerships Booking.com «la partnership con Ita Airways rappresenta per noi una grande opportunità per supportare al meglio la nostra clientela in Europa. Grazie ad essa sarà ora possibile trovare velocemente ottime offerte per un soggiorno perfetto, che soddisfi sia le esigenze leisure che business».

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI