Anche se l’Agenzia delle Entrate nega l’accaduto il malfunzionamento della fatturazione elettronica è sotto gli occhi di tutti

prestazione occasionaleIl Codacons ha deciso di presentare un esposto per interruzione di pubblico servizio e chiede di prorogare i termini per l’invio della documentazione, stante l’impossibilità riscontrata da tanti e tanti utenti del sito.

“Il sistema non è al momento disponibile, si prega di riprovare più tardi”: le segnalazioni da parte di imprese e professionisti – già al secondo giorno di attività – testimoniano l’esordio da dimenticare di questo portale web, che già negli ultimi giorni del 2018 appariva instabile e nel complesso solo parzialmente operativo”.

“Sulla fatturazione elettronica cominciamo male – dichiara il presidente Carlo Rienzi -. Incredibile che l’Agenzia delle Entrate smentisca un’evidenza confermata dalle foto di centinaia di utenti. Ora garantiscano agli utenti una proroga dei termini, così da restituire ciò che disservizi e problemi tecnici hanno sottratto loro”.

Anche se l’Agenzia delle Entrate nega l’accaduto il malfunzionamento della fatturazione elettronica è sotto gli occhi di tutti ultima modifica: 2019-01-04T17:01:29+00:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.