Assopam chiede incontro al Presidente della VI Commissione Finanze On. Carla Ruocco

Assopam, Associazione per agenti e mediatori scrive e chiede un’incontro al Presidente della VI Commissione Finanze On. Carla Ruocco.

“Credo che è noto a tutti che Assopam è l’unica associazione di categoria iper attiva per la tutela e la difesa dei diritti degli iscritti OAM. Abbiamo lanciato il contratto del cambiamento e nessuna associazione tra le consociate OAM  ossia ABI, AFIN, AMA, APSP, ASSIFACT, ASSILEA, ASSOFIN, ASSOMEA, ASSOPROFESSIONAL, FENAFI, FIAIP, FIMAA, UFI  ha risposto positivamente al nostro appello e questo ci dispiace molto. Anche   Simedia è stata invitata e ci ha risposto picche.

Invece abbiamo trovato moltissimi interlocutori di altre associazioni (non di categoria) e alcuni rappresentanti governativi (di maggioranza) che hanno accolto a braccia aperte il nostro problema e con il loro aiuto e tutti insieme stiamo tracciando la strada verso il cambiamento. 

Pertanto come promesso ai nostri iscritti, oggi più di 400, io personalmente mi batterò fino all’esaurimento delle mie forze affinchè il Decreto Legislativo 141.2010 e alcune assurde regole imposte da altri decreti siano corretti nel modo giusto, democratico, per il benessere di tutta la categoria e soprattutto dei consumatori.

Non mi stancherò mai di dire basta all’abusivismo attivo e passivo, basta alla doppia imposizione previdenziale, basta alle società di mediazione cartello, basta alla burocrazia folle, basta al regime per i soli iscritti OAM, basta basta e poi basta al monomandato. Chi si associa Assopam si fa il più bel regalo delle propria vita professionale e chi scende in campo con noi sarà uno dei prossimi protagonisti del cambiamento”. Queste le parole del Presidente Raffaele Tafuro.

 

Spett.Le  On. Carla Ruocco

Presidente della VI Commissione Finanze

Camera dei Deputati

Palazzo Montecitorio – Piazza Montecitorio

00186 Roma

 

 

Milano, 18 luglio 2018

 

Oggetto: Richiesta incontro

 

Egregio On. Carla Ruocco,

 

Assopam, Associazione per agenti e mediatori creditizi, rappresentata dal Presidente nazionale  Raffaele Tafuro chiede in forza ai suoi iscritti un incontro in merito alle criticità del Decreto Legge 141/2010 che sta affliggendo professionalmente da diversi anni la nostra categoria.

 

La categoria degli agenti in attività finanziaria, collaboratori e società di mediazione creditizia consta circa 22.000  operatori (reti terze) da cui dipendono circa 100.000 lavoratori subordinati.

 

In occasione dell’incontro che siamo fin d’ora certi,  non ci verrà negato, vorremmo mettere in evidenza diverse lacune normative non in linea con le normative Europee, purtroppo fin ora disattese ed ignorate dai Governi precedenti.

 

 

Attendiamo Suo gradito riscontro alla presente tenendoci fin d’ora disponibili per qualsiasi ulteriore informazione propedeutica all’incontro che come già detto, siamo certi che dalle attuali Istituzioni che si ispirano a principi etici ed equilibrio non ci verrà negato.

 

 

Cogliamo l’occasione per porgerLe cordiali saluti.

Il Presidente

Raffaele Tafuro

 

Le linee guida ed i programmi sono disponibili sul sito internet dell’associazione www.assopam.it

Assopam chiede incontro al Presidente della VI Commissione Finanze On. Carla Ruocco ultima modifica: 2018-07-18T19:29:05+00:00 da Antonio P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.