Autonomia reale e consumi dell’ auto elettrica

auto elettricaSiamo lieti di raccontare questa iniziativa, così come abbiamo fatto per altri tour e test di prova che hanno visto come protagoniste alcune delle stesse auto elettriche testate oggi: per esempio la Tesla (che durante l’estate appena trascorsa ha fatto tappa in alcune note località balneari d’Italia per dei test drive) o il SUV Jaguar I-Pace (che il team di Mobilità Sostenibile ha guidato a Taormina lungo un percoso extraurbano).

Scopriamo insieme com’è andato questo test organizzato per rilevare i consumi delle auto elettriche su strada.

La prova si è svolta su un circuito comprensivo di tratti urbani, extraurbani e autostradali ed è stata contraddistinta da una peculiarità, cioè quella di procedere nel percorso fino a quando l’autonomia delle auto elettriche lo ha consentito.

Le auto elettriche hanno percorso 150 km (tra Roma e il lago di Bracciano) così suddivisi: un 45% sul tratto urbano (35 km in centro e 33 sulle tangenziali trafficate), un altro 45% su un tratto extraurbano (35 km misto campagna e 33 km statali) e, infine, il restante 10%  su autostrada (15 km).

Per valutare l’autonomia e i consumi reali di queste auto elettriche ai piloti professionisti ingaggiati per l’occasione è stato chiesto di guidare come farebbe normalmente un automobilista: rispettando i limiti ed evitando accelerazioni brusche, senza ricercare la massima efficienza a ogni costo. Le auto, inoltre, sono state usate tutte in modalità ECO, cioè quella che riduce al minimo l’assorbimento energetico, perché è proprio questo il setup più utilizzato da chi possiede un’auto elettrica.

Al termine della prova sono state state stilate due classifiche.

La prima, relativa all’autonomia, ha visto primeggiare la Tesla Model S: le sue batterie da 100 kW/h riescono ad assicurare un’autonomia di 533 km. A seguire la Hyundai Kona (435), la Jaguar I-Pace (315), la Renault ZOE R110 (276), la Nissan Leaf (211) e, infine, al smart EQ fortwo (124).

Nella seconda classifica, quella relativa all’efficienza (cioè ai km percorsi per kW/h), è stata la Hyundai  Kona (13,1 kWh/100 km) a conquistare il primo posto, seguita dalla Renault ZOE R110 (13,7), dalla smart EQ fortwo (15,1), dalla Nissan Leaf (18,9), dalla Tesla Model S (19,5) e dalla Jaguar I-Pace (23,9).

Autonomia reale e consumi dell’ auto elettrica ultima modifica: 2018-11-30T15:55:23+00:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.