Banca Carige chiude il semestre in rosso e perde cinque consiglieri

CINQUE CONSIGLIERI SI DIMETTONO DAL CDA – Banca Carige dice adido a cinque dei suoi consiglieri: il gruppo genovese ha annunciato che Piergiorgio Alberti, Cesare Castelbarco Albani, Luigi Gastaldi, Giovanni Marongiu e Alessandro Repetto hanno rassegnato le proprie dimissioni a decorrere “dall’Assemblea che provvederà in ordine alle medesime o al rinnovo del Consiglio di amministrazione” che ha approvato i conti semestrali.

UN NUOVO ASSETTO DI GOVERNANCE – La decisione, ha precisato Banca Carige, è stata presa alla luce “dell’esigenza di conferire un nuovo assetto alla governance alla banca, in conformità alle generali linee di indirizzo di vigilanza, ferme restando le strategie condivise di rafforzamento patrimoniale”.

SEMESTRE IN ROSSO PER 29,4 MILIONI – Quanto ai conti, la banca ha chiuso il primo semestre dell’anno con una perdita di 29,4 milioni di euro a fronte di un utile di 90 milioni realizzato nello stesso periodo del 2012.

Banca Carige chiude il semestre in rosso e perde cinque consiglieri ultima modifica: 2013-08-02T09:12:14+00:00 da Deborah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.