Bnl, parte la fase due del piano

Il CDA di BNP Paribas REIM SGR ha approvato la relazione del Fondo Immobiliare Dinamico

 

· Valore complessivo netto del Fondo: Euro 279,71 milioni;

· Valore della quota: Euro 192,252;

· Risultato dell’esercizio: utile di Euro 3,04 milioni; al netto delle plusvalenze e

minusvalenze non realizzate, utile di Euro 3,80 milioni;

· Decremento del valore della quota dall’avvio del Fondo: 13,0%.

Al 31 dicembre 2016 il valore complessivo netto del Fondo risulta pari a Euro 279.712.089

(31/12/2015: Euro 276.676.688), mentre il totale delle attività gestite ammonta a Euro

343.953.438 (31/12/2015: Euro 355.528.173).

Il valore della quota si è attestato a Euro 192,252 (31/12/2015: Euro 190,165).

Al netto delle minusvalenze non realizzate, derivanti dai riflessi sui valori immobiliari della

attuale situazione economico-finanziaria, e delle plusvalenze non realizzate, il risultato del

periodo risulta positivo e pari a Euro 3.035.401 (31/12/2015: utile di Euro 1.054.299). L’esercizio

2016 si chiude con un utile di Euro 3.795.154 (31/12/2015: perdita di Euro 24.453.089).

Il tasso interno di rendimento (TIR) ottenuto dal Fondo al 31 dicembre 2016 è pari a -2,24%

(31/12/2015: -2,59%).

Sulla base delle stime effettuate dall’esperto indipendente Praxi S.p.A., gli immobili direttamente

detenuti dal Fondo hanno un valore di mercato complessivo pari a Euro 289,7 milioni.

Al 31 dicembre 2016 l’ammontare dell’indebitamento è di Euro 60 milioni (31/12/2015: Euro 75

milioni), pari al 20,7 % del valore degli immobili in portafoglio.

Il CDA di BNP Paribas REIM SGR ha approvato la relazione del Fondo Immobiliare Dinamico ultima modifica: 2017-03-05T10:22:52+01:00 da Andrea M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.