ContiincaloperMediobanca,addioal%diGenerali

Compass Quinto è la cessione del quinto del gruppo Compass

La rete Compass Quinto offre a tutti i lavoratori e pensionati delle soluzioni di finanziamento, attraverso un processo efficiente e servizi a valore aggiunto. Gi agenti Compass sono veri esperti del settore e guideranno il cliente passo dopo passo per fornirgli un’assistenza per tutta la durata del finanziamento.

Quali sono i vantaggi del prestito Quinto di Compass

La cessione del quinto con Compass può raggiungere anche una cifra di 75.000 euro che può essere investita nei progetti più importanti. Si tratta di un finanziamento non finalizzato ed è rimborsabile secondo un piano di ammortamento diviso in rate fino a 10 anni. Questa può essere la giusta soluzione per poter realizzare progetti di vita in sospeso, un consulente Compass ha le capacità per poter illustrare tutte le caratteristiche principali del prestito personale e indicherà al cliente quali sono tutti i documenti che devono essere presentati per poter eseguire il finanziamento. Tra i numerosi vantaggi che riguardano la soluzione Quinto, Compass propone:

  • la trattenuta della rata direttamente dalla busta paga o dalla pensione;
  • la rata non superiore al 20% della pensione o dello stipendio;
  • si potrà richiedere, prima che finisca la cessione del quinto, un rifinanziamento per poter ricevere un anticipo dell’importo del finanziamento.

Chi può richiedere il quinto di Compass?

Chiunque sia un dipendente o un pensionato, può scoprire tutti i vantaggi che si possono trarre con la cessione del quinto Compass. Si tratta di un prestito che ha un tasso di interesse fisso ed è rimborsabile con le rate del quinto che non sono mai superiori al 20% su tutto l’importo totale dello stipendio. La comodità avviene nel momento in cui la rata viene trattenuta direttamente dal datore di lavoro che in un secondo momento la verserà a Compass.

Documentazione richiesta per la cessione Quinto Compass

La cessione del quinto è un prestito a consumo non finalizzato, ma quali sono i documenti che occorrono quando si fa richiesta?

I documenti che vengono richiesti sono utilizzati per una documentazione preliminare per poter fare la richiesta di prestito, successivamente il consulente Compass può richiedere altre documentazioni.

Documento di riconoscimento, che possono essere o la carta di identità o il codice fiscale, ovviamente il documento deve essere valido e non scaduto.

Certificato di stipendio, che può essere richiesto da tutti i dipendenti alla propria amministrazione, contiene informazioni molto importanti che riguardano l’assunzione e il tipo di lavoro che si svolge.

Dichiarazione quota pensionati, nel caso di un quinto sulla pensione è necessario presentare il documento dell’ente pensionistico che indica qual è la porzione massima della pensione.

Busta paga o cedolino pensione, che indica il reddito mensile percepito dal dipendente o dal pensionato.

Obis M, che è un documento rilasciato a tutti pensionati ad inizio anno dall’INPS e indica le informazioni annuali sulla pensione e un eventuale aumento.

Se sei interessato ad un prestito con cessione del quinto clicca qui, compila i dati e sarai ricontattato da un esperto.

Compass Quinto è la cessione del quinto del gruppo Compass ultima modifica: 2020-10-15T13:37:31+02:00 da Carlo D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.