Accessoalcredito,milioniperPmiegrandiaziende

Contributi a sostegno delle Federazioni Sportive in Lombardia

OBIETTIVO: sostenere l’attività ordinaria e continuativa svolta dal sistema sportivo lombardo, per il valore nella diffusione dello sport per tutti.
DOTAZIONE FINANZIARIA: La dotazione finanziaria del bando, ammonta a 1.600.000,00 euro incrementabili fino a 2.500.000,00 euro.
BENEFICIARI LINEA 1 “COMITATI/DELEGAZIONI REGIONALI” aventi sede legale o operativa in Lombardia appartenenti a: Federazioni Sportive Nazionali (FSN); Discipline Sportive Associate (DSA); Enti di Promozione Sportiva (EPS); Federazioni Sportive Paralimpiche (FSP); Discipline Sportive Paralimpiche (DSP).
Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche (FSNP); Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP).
BENEFICIARI LINEA 2 “ASD/SSD LOMBARDE”, senza scopo di lucro, aventi sede legale o operativa in Lombardia con la seguente iscrizione/affiliazione: iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Federazioni Sportive Nazionali (FSN); iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Discipline Sportive Associazione (DSA) ed Enti di Promozione Sportiva (EPS); iscrizione al Registro CIP (registro CONI sezione parallela CIP) e/o affiliazione a Federazioni Sportive Paralimpiche (FSP), Discipline Sportive Paralimpiche (DSP),  a Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche (FSNP) e Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP).
CONTRIBUTO: agevolazione a fondo perduto della seguente entità:
Linea 1 “Comitati/Delegazioni regionali”: l’agevolazione concessa sarà pari al 70% delle spese ammesse e va da un minimo di 2.000,00 euro ad un massimo di 10.000,00 euro;
Linea 2 “ASD/SSD lombarde”: l’agevolazione concessa sarà pari al 70% delle spese ammesse e va da un minimo di 1.000,00 euro ad un massimo di 5.000,00 euro.
DOMANDE dal: 05 settembre 2017 fino al 03 ottobre 2017.

Contributi per Associazioni e Società sportive dilettantistiche lombarde

Contributi regionali per l’attività ordinaria delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche lombarde, Comitati/Delegazioni regionali delle FSN e Discipline Sportive Associate – Anno 2017

Regione Lombardia, con decreto n. 9752 del 4/8/2017, in attuazione della DGR n. 6768 del 22 giugno 2017, ha approvato il bando per – la concessione di contributi a sostegno dei Comitati/Delegazioni regionali delle Federazioni Sportive Nazionali e delle Discipline Sportive Associate, delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche lombarde per l’anno 2017.

OBIETTIVO

Il bando ha l’obiettivo di sostenere l’attività ordinaria e continuativa svolta dal sistema sportivo lombardo, per il valore nella diffusione dello sport per tutti.

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria del bando, ammonta a 1.600.000,00 euro, eventualmente incrementabili fino a 2.500.000,00 euro, in caso di ulteriori disponibilità,

LINEE DI INTERVENTO

La dotazione finanziaria del bando è suddivisa nelle due linee di intervento, come segue:

LINEA 1: “COMITATI/DELEGAZIONI REGIONALI”:

  • aventi sede legale o operativa in Lombardia,
  • rivolta a Comitati/Delegazioni regionali delle Federazioni Sportive Nazionali (FSN), delle Discipline Sportive Associate (DSA), degli Enti di Promozione Sportiva (EPS) e delle FSP, DSP, FSNP, DSAP del CIP.
  • Dotazione finanziaria: 350.000,00 euro di cui:
    • FSN: 200.000,00 euro
    • DSA/EPS: 100.000,00 euro
    • CIP (FSP, DSP, FSNP, DSAP): 50.000,00 euro

LINEA 2: “ASD/SSD LOMBARDE”:

  • senza scopo di lucro, aventi sede legale o operativa in Lombardia, rivolta ad Associazioni/Società
  • Sportive Dilettantistiche lombarde (ASD/SSD) affiliate a FSN, DSA/EPS e FSP, DSP, FSNP, DSAP del CIP.
  • Dotazione finanziaria: 1.250.000,00 euro di cui:
    • FSN: 900.000,00 euro
    • DSA/EPS: 250.000,00 euro
    • CIP (FSP, DSP, FSNP, DSAP): 100.000,00 euro

BENEFICIARI

LINEA 1 “COMITATI/DELEGAZIONI REGIONALI” AVENTI SEDE LEGALE O OPERATIVA IN LOMBARDIA APPARTENENTI A:

  • Federazioni Sportive Nazionali (FSN);
  • Discipline Sportive Associate (DSA);
  • Enti di Promozione Sportiva (EPS);
  • Federazioni Sportive Paralimpiche (FSP);
  • Discipline Sportive Paralimpiche (DSP).
  • Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche (FSNP);
  • Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP).

LINEA 2 “ASD/SSD LOMBARDE”, SENZA SCOPO DI LUCRO, AVENTI SEDE LEGALE O OPERATIVA IN LOMBARDIA CON LA SEGUENTE ISCRIZIONE/AFFILIAZIONE:

  • iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Federazioni Sportive Nazionali (FSN);
  • iscrizione al Registro CONI e/o affiliazione a Discipline Sportive Associazione (DSA) ed Enti di
  • Promozione Sportiva (EPS);
  • iscrizione al Registro CIP (registro CONI sezione parallela CIP) e/o affiliazione a Federazioni Sportive
  • Paralimpiche (FSP), Discipline Sportive Paralimpiche (DSP),  a Federazioni Sportive Nazionali
  • Paralimpiche (FSNP) e Discipline Sportive Associate Paralimpiche (DSAP);

CONTRIBUTO

Le risorse del presente bando sono di natura regionale.

I soggetti che presentano domanda potranno richiedere un’agevolazione a fondo perduto della seguente entità:

LINEA 1 “COMITATI/DELEGAZIONI REGIONALI”:

  • l’agevolazione concessa sarà pari al 70% delle spese ammesse
  • e va da un minimo di 2.000,00 euro
  • ad un massimo di 10.000,00 euro;

LINEA 2 “ASD/SSD LOMBARDE”:

  • l’agevolazione concessa sarà pari al 70% delle spese ammesse
  • e va da un minimo di 1.000,00 euro
  • ad un massimo di 5.000,00 euro.

​N.B.:

  • Nel caso in cui i richiedenti svolgano attività economica per la parte per cui ricevono il finanziamento, le agevolazioni saranno assegnate in applicazione del Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione Europea del 18 dicembre 2013 (pubblicato sulla G.U. dell’Unione Europea L 352 del 24/12/2013) relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea agli Aiuti “de minimis”, con particolare riferimento agli articoli 1 (Campo di applicazione), 2 (Definizioni), 3 (Aiuti “de minimis”) e 6 (Controllo).
  • Per le misure previste dal presente provvedimento, sugli stessi costi ammissibili non è possibile beneficiare di altri Aiuti di Stato.
  • Con riferimento ai soggetti che svolgono attività economica, qualora la concessione di nuovi aiuti «de minimis» comporti il superamento dei massimali pertinenti di cui all’art. 3.2 del Reg. (UE) 1407/2013, nessuna delle nuove misure di aiuto di cui al presente provvedimento potrà essere concessa.

DOMANDE

La domanda di agevolazione per entrambe le linee deve essere presentata

  • dalle ore 10.00 di martedì 5 settembre 2017
  • fino e non oltre le ore 16.00 di martedi’ 3 ottobre 2017

Nell’ambito del presente bando ciascuna ASD/SSD potrà presentare una sola domanda di agevolazione scegliendo obbligatoriamente una delle categorie individuate (FSN, DSA/EPS, FSP, DSP, FSNP, DSAP, anche in caso di doppia affiliazione.

Contributi a sostegno delle Federazioni Sportive in Lombardia ultima modifica: 2017-08-28T14:57:13+00:00 da Deborah