Dal 1 giugno il nuovo ceo di Fendi sarà Pierre-Emmanuel Angeloglu
Pierre-Emmanuel Angeloglu prende il timone di Fendi.
angeloglu

Ancora nessun commento

Pierre-Emmanuel Angeloglu prende il timone di Fendi.

Lascia dunque la guida Serge Brunschwig, nel ruolo dal 2018, che si appresta a ricoprire, secondo quanto riportato da Wwd, un nuovo incarico nel perimetro del gruppo.

Angeloglu era già stato vicepresidente esecutivo di Louis Vuitton. Era entrato in Lvmh nel 2019 come Stategic Mission Director Fashion and Leather Goods, dopo una carriera di 23 anni in L’Orèal, chiusa con la carica di Global Brand President.

Fendi si appresta a celebrare nel 2025 i suoi cento anni, e preludio a questo importante anniversario è il lancio della nuova collezione di fragranze di nicchia, che segna un’apertura più decisa verso il lifestyle e che sarà presentata a Roma il prossimo 30 maggio. Dal punto di vista della creatività, la collezione donna e la couture sono firmate dal 2020 da Kim Jones, mentre Silvia Venturini Fendi, membro della terza generazione della famiglia fondatrice, è responsabile della collezione uomo e degli accessori donna.

Lvmh, che ha rilevato la maggioranza della maison nel 2001, ha chiuso il primo trimestre del 2024 in crescita del 3% a cambi costanti, con ricavi per 20,7 miliardi di euro.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
Tumblr
Telegram
WhatsApp
Print
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI ARTICOLI

Assicura la precisione dei tuoi bilanci con Caesar Traduzioni

QuiFinanza Redazione QuiFinanza, il canale verticale di Italiaonline dedicato al mondo dell’economia e della finanza: il sito di riferimento e di approfondimento per risparmiatori, professionisti e PMI. Quando si tratta di traduzione dei bilanci e di documenti aziendali, precisione e affidabilità sono essenziali e indispensabili. La necessità di comunicare con partner stranieri, di partecipare a…

Leggi »

In arrivo le graduatorie per il bonus psicologo: come mettersi in regola

Il bonus psicologo è un importante contributo introdotto dal Ministero della Salute nel novembre 2023 per sostenere le spese di psicoterapia. Questa iniziativa, finanziata con fondi appositi stanziati nel 2023, mira a facilitare l’accesso alle cure psicologiche per i cittadini in difficoltà economica. La risposta è stata davvero notevole, con oltre 400.505 richieste presentate entro…

Leggi »

Mutui in calo grazie allo spread? Cosa succede ora a chi ha il tasso variabile

Nell’odierna dinamica dei mercati finanziari, l’andamento positivo della Borsa italiana si accompagna a una stabilità dello spread tra i titoli di Stato italiani (Btp) e quelli tedeschi (Bund). Questo scenario, delineato dall’apertura dei mercati telematici, riveste particolare interesse per gli investitori e per coloro che hanno in corso mutui o stanno valutando l’opportunità di sottoscriverne…

Leggi »