Giuseppe De Longhi

De’ Longhi Industrial ha venduto 4240000 azioni e Giuseppe de’ Longhi ha ceduto 1760000 azioni De’ Longhi.

Il collocamento è stato realizzato attraverso una procedura di accelerated bookbuilding riservata a investitori qualificati ed è stato chiuso a un prezzo di 35,38 euro per azione.

Al termine dell’operazione, a DL Industrial farà capo il 53,7% del capitale sociale e il 66,8% dei diritti di voto di De’Longhi.

L’advisor finanziario

UBS Investment Bank ha agito in qualità di sole bookrunner della transazione. UBS ha agito con un team guidato dal country head per l’Italia, Riccardo Mulone (nella foto in pagina), e formato da Omar EzzatPaolo Petullà e Daniele Cipollone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.