fiat

Fiat Chrysler Automobiles continua a correre

Continua il rally di inizio anno di Fiat Chrysler Automobiles a Piazza Affari, dove stamane il titolo sale a 17,56 euro per azione, in crescita di un ulteriore +4,21%, rispetto ai 14,91 euro a cui il titolo del produttore automobilistico italo-statunitense aveva chiuso l’ultima seduta del 2017, con un guadagno da inizio anno che è dunque pari al 17,77%.

Jp Morgan migliora il target price

A sostenere il titolo, che già ieri ha beneficiato dei segnali positivi relativi al ritorno dell’Alfa Romeo negli Usa, è stamane il giudizio di Jp Morgan, che ha confermato il proprio “overweight” (sovrappesare, ndr) sul titolo, alzando contemporaneamente il target price da 16 euro a 21 euro per azione, un livello che implica un potenziale rialzista di circa un ulteriore 20% dai prezzi attuali.

Consenso positivo ma più prudente

Anche il consensus degli analisti raccolto da Bloomberg attorno al titolo è positivo: su 28 analisti, 13 hanno una raccomandazione d’acquisto, anche se in questo caso il prezzo obiettivo medio è pari a 16,15 euro, inferiore alle quotazioni correnti di circa 1,5 euro per azione, esprimendo implicitamente un potenziale ribassista del 10%.

Cosa può succedere in borsa

Ciò significa con molta probabilità che i giudizi e le stime degli analisti verranno corrette al rialzo nelle prossime settimane. Diversamente, il prezzo del titolo Fiat Chrysler Automobiles, esaurito il movimento rialzista di breve, potrebbe tornare a flettere leggermente, riavvicinandosi alle valutazioni di consenso.

Fiat Chrysler Automobiles continua a correre ultima modifica: 2018-01-05T12:23:19+00:00 da Carlo D.